Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Servizi online

I servizi del Comune in un click

Sei in: > Servizi online

17/07/2013

Cambiamo la viabilità di via IV Novembre

Proponente: giancarlo chemello

Scadenza: scaduta

Con questa petizione si chiede all’amministrazione comunale di modificare la viabilità nella zona di Via IV Novembre.

Riprendendo un vecchio ma spettacolare progetto chiediamo:

a) Via IV Novembre diventi a senso unico in entrata verso Ponte degli Angeli (da Via Gallieno a Piazza XX Settembre) con stalli di sosta solo da un lato e corsia preferenziale per i bus. Nei limiti di spazio, se ci sta, realizzare una pista ciclabile.

b) Via XX Settembre e Contrà Porta Padova diventi a senso unico in uscita dal centro storico (da Ponte degli Angeli sino a Corso Padova) con la creazione di una pista ciclabile e/o corsia preferenziale per i bus.
Si risolverebbe la vergognosa situazione di soste in Via IV Novembre e si crerebbe un flusso ordinato di veicoli e velocizza il passaggio bus.

Il progetto esiste già dell'allora assessore Cicero.

 

RISPOSTA DELL'AMMINISTRAZIONE

La proposta presentata per il riassetto della circolazione in Via IV Novembre, Via XX Settembre e Contrà Porta Padova costituisce uno dei possibili assetti di circolazione verificati anche nell'ambito della redazione del Piano Urbano della Mobilità.

In generale, la realizzazione dei sensi unici di circolazione per
il traffico veicolare pone nuovi equilibri nelle intersezioni di estremità, dove si ricompongono i flussi che vengono separati in entrata ed uscita. Il tema poi si combina con la necessità di garantire il doppio senso di circolazione del trasporto pubblico locale e della ciclabilità, che nella petizione viene giustamente richiamata. Ma tale necessità pregiudica il reperimento di nuova offerta di sosta.

Il Piano Urbano della Mobilità ha preferito puntare sull'alleggerimento dei flussi di traffico che oggi interessano queste vie, tramite l'allontamento del traffico di attraversamento e la garanzia di accessibilità per il solo traffico specifico che deve entrare in queste vie, perché proprio in queste vie ha il punto di interesse dello spostamento stesso.

La proposta appare pertanto attualmente non accoglibile in quanto difforme rispetto agli esiti del Piano Urbano della Mobilità vigente.

Vicenza, 8 ottobre 2013

 

 

Firmatari: 7

  • Marco Ceccon
  • Enrico Chiodi
  • Giovanna gasparotto
  • Stefania dalla valle
  • Alessandro Corain
  • Valter Spanevello
  • Alessandro Manfrin

Totale: 7

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza