Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Cittadino

Servizi comunali e informazioni al cittadino

Sei in: > Cittadino > Bambini
URP

Carta d'identità per minori

Aggiornato al: 26/07/2017


Attenzione! All'anagrafe centrale di piazza Biade fino al 31 luglio 2017 verranno rilasciate carte d'identità in formato sia cartaceo che elettronico. Dall'1 agosto 2017 verrà rilasciata esclusivamente la carta d'identità elettronica. 
Per le carte d'identità cartace sarà possibile rivolersi alle anagrafi decentrate del territorio.
Maggiori informazioni nella scheda "Carta d'identità elettronica

 

È possibile ottenere il rilascio della carta di identità anche per i minori da 0 a 14 anni, come previsto dal Decreto Legge n. 70 del 13 maggio 2011 che ha modificato la precedente normativa in materia di rilascio del documento di identità, eliminando il limite di età dei 15 anni. Il rilascio è immediato.

Età del minore e validità

Il decreto stabilisce, inoltre, una durata variabile del documento in rapporto alle fasce d'età:

  • validità di 3 anni per i minori di 3 anni;
  • validità di 5 anni per la fascia di età dai 3 ai 17 anni;
  • validità di 10 anni dai 18 anni.

Le carte d'identità emesse dal 10 febbraio 2012 hanno valore tre (o cinque o dieci) anni più il tempo che resta per arrivare alla data di nascita del titolare anzichè solamente tre (o cinque o dieci) anni come stabilito dal Decreto Legge n. 5 del 9 febbraio 2012.

Come fare

Per il rilascio della carta d'identità, il minore deve presentarsi accompagnato da entrambi i genitori (muniti di proprio documento di identità) o, in alternativa, può essere accompagnato da un solo genitore, purchè questi esibisca allo sportello la dichiarazione di assenso all’espatrio dell’altro genitore (link: http://www.comune.vicenza.it/utilita/documento.php/53488) corredata dalla fotocopia della carta d’identità del medesimo.
La documentazione da portare è la seguente:

  • tre fotografie identiche e recenti, formato tessera, mm. 35 per 45, scattate da non più di sei mesi (con gli occhi aperti, per i più piccini);
  • la vecchia carta di identità, se già in possesso;
  • 5,40 euro per il costo del documento nel caso di rilascio o rinnovo;
  • 10,58 euro per il costo del documento nel caso di furto, smarrimento o deterioramento.

Prenotazione appuntamenti on line

Il servizio "rilascio carta d'identità pere minori" offerto dall'ufficio anagrafe centrale a Palazzo degli Uffici e dalla circoscrizione 3 a villa Tacchi (viale della Pace 89) può essere prenotato anche on line nella sezione servizi on line, servizi Demografici, cliccando sulla voce Prenotazione appuntamenti (link: http://www.comune.vicenza.it/prenotazioni).

Furto, smarrimento o deterioramento

Chi deve rifare la carta d'identità in seguito a furto o smarrimento, deve presentare anche la denuncia (in originale)  resa davanti alle forze dell'ordine (carabinieri, polizia, vigili urbani).
Chi deve rifare la carta di identità in seguito a deterioramento, deve presentare quello che resta della carta d'identità rovinata (sempre che siano ancora visibili i dati identificativi uniti alla fotografia) o altrimenti la denuncia (in originale) di erronea distruzione della stessa, resa davanti alle forze dell'ordine (carabinieri, polizia, vigili urbani, etc.).

Cittadini minorenni extracomunitari

I cittadini minorenni extracomunitari devono presentarsi allo sportello, accompagnati da un genitore o da chi ne fa le veci, muniti di passaporto valido e di permesso o carta di soggiorno in regola o, se privi, con le ricevute del kit postale. Se scaduto, con il permesso stesso e con la ricevuta della Questura o dell'ufficio postale che attesta la richiesta di rinnovo. Tutti i predetti documenti devono essere esibiti in originale.

Cittadini minorenni della Comunità Europea

I cittadini minorenni della Comunità Europea devono presentarsi allo sportello accompaganti da un genitore o da chi ne fa le veci con la documentazione sopra richiesta, muniti di passaporto valido o documento equivalente. Tutti i predetti documenti devono essere esibiti in originale.

Cittadini italiani minorenni residenti all'estero

I cittadini italiani minorenni residenti all'estero, quali iscritti all'Aire, possono chiedere il rilascio o il rinnovo della carta d'identità, con le modalità di cui sopra, presso:

  • il consolato italiano di riferimento;
  • il Comune di iscrizione Aire, muniti della carta di identità italiana in prossimità di scadenza, se residenti in un paese della Comunità Europea (UE) o di passaporto italiano in corso di validità o di passaporto estero in corso di validità più attestazione consolare di possesso della cittadinanza italiana, se residenti in paesi extra UE. Tutti i predetti documenti devono essere esibiti in originale.

Viaggi all'estero di minori

Dal 26 giugno 2012, i minori possono viaggiare all'estero solo se titolari di un documento individuale come previsto con nota n. 4513 del 5 marzo 2012 del Ministero per gli affari esteri.  A partire da questa data, i minori che siano solamente iscritti nel passaporto dei genitori non hanno titolo per espatriare. Pertanto tali minorenni (oltre a quelli privi di qualsiasi documento di viaggio) dovranno essere dotati dai propri genitori, o da chi ne eserciti la potestà genitoriale, di un autonomo documento individuale valido per l'espatrio:

  • il passaporto per minori emesso dalla Questura. Per avere informazioni complete sulle modalità di rilascio del passaporto, si consiglia di consultare la pagina informativa dedicata sul sito della polizia di stato (link: http://poliziadistato.it/articolo/view/191/);
  • o la carta d'identità per minori rilasciata dal Comune competente (limitatamente ai viaggi all'interno della Unione Europea o nei paesi per cui vigono appositi accordi bilaterali, l'elenco dei quali è consultabile sul sito della polizia di stato (link: http://www.poliziadistato.it).

In particolare:

  • al fine del rilascio ai minori della carta d'identità valida per l'espatrio, è necessario l'assenso di entrambi i genitori o di chi ne fa le veci (espresso direttamente allo sportello all’atto della richiesta e sulla modulistica già predisposta);
  • la carta di identità del minore deve riportare la firma del titolare che abbia già compiuto 12 anni, analogamente al passaporto, fermo restando che tale firma sarà omessa in tutti i casi di impossibilità a sottoscrivere;
  • per il minore di 14 anni, l'uso della carta d'identità ai fini dell'espatrio è "subordinato alla condizione che il minore viaggi in compagnia di uno dei genitori o di chi ne fa le veci, o che venga menzionato - su una dichiarazione rilasciata da chi può dare l'assenso o l'autorizzazione, convalidata dalla questura o dalle autorità consolari - il nome della persona, dell'ente o della compagnia di trasporto a cui il minore medesimo è affidato, analogamente a quanto previsto per il cd lasciapassare ed il passaporto";
  • i genitori, per agevolare il passaggio delle frontiere, possono munirsi di "documentazione idonea a comprovare la titolarità della potestà sul minore (es. certificato di nascita con indicazione di paternità e maternità)"; la carta d'identità valida per l'espatrio rilasciata ai minori di età inferiore agli anni quattordici può riportare, a richiesta, il nome dei genitori o di chi ne fa le veci" (come precisato dall'art. 40 del decreto legge n. 1/2012);
  • le nuove disposizioni relative al rilascio e alla durata di validità del documento ai minori si applicano anche alle carte d'identità non valide per l'espatrio, rilasciate ai cittadini stranieri.

La normativa sui viaggi all'estero dei minori varia in funzione delle disposizioni nazionali. È utile, pertanto, assumere informazioni aggiornate nelle ambasciate o consolati del paese straniero di destinazione, accreditati in Italia, o nella locale questura. Si consiglia di consultare sul sito www.viaggiaresicuri.it del Ministero degli affari esteri. Tutti i paesi dell'Unione Europea riconoscono la validità della carta d'identità come documento equipollente al passaporto. È possibile consultare un elenco dei paesi non appartenenti all'Unione Europea che riconoscono comunque la carta d'identità come documento equivalente al passaporto, consultando il sito della polizia di stato (link: http://www.poliziadistato.it). Si fa, in ogni modo, presente che le informazioni al riguardo potrebbero subire improvvise modificazioni non comunicate tempestivamente dalle  autorità straniere. Si consiglia, pertanto, di assumere informazioni aggiornate presso le ambasciate o i consolati del paese straniero di destinazione accreditati in Italia, o presso la locale questura.

Normativa

  • Decreto Legge n. 70 del 13 maggio 2011
  • Decreto Legge n. 5 del 9 febbraio 2012
  • Nota n. 4513 del 5 marzo 2012 del Ministero per gli affari esteri
  • Circolare 15 del 26 maggio 2011 del Ministero degli interni
    Decreto legge n. 1/2012 (art. 40)

 

Dove e quando

Ufficio Anagrafe centrale
Piazza Biade 26

Dal 3 al 31 luglio 2017:

  • Orario di apertura al pubblico per rilascio carta d'identità elettronica - CIE: lunedì, mercoledì, venerdì dalle 8.30 alle 12.30 esclusivamente tramite prenotazione on line (link: (link: http://www.comune.vicenza.it/prenotazioni)
  • Orario di apertura al pubblico per rilascio carta d'identità cartacea (adulti/minori): martedì e giovedì dalle 8.30 alle 12.30 ad accesso libero, dalle 16.30 alle 18 esclusivamente tramite prenotazione on line (link: http://www.comune.vicenza.it/prenotazioni)

Per garantire la sicurezza all'interno dell'ufficio anagrafe il numero delle pratiche/consulenze effettuate quotidianamente allo sportello dedicato è stato prefissato in 50 carte d'identità al mattino e 40 carte d'identità al pomeriggio.

Dall'1 agosto 2017 verrà rilasciata esclusivamente la carta d'identità elettronica

Orario di apertura al pubblico con accesso esclusivamente tramite prenotazione on line (link: http://www.comune.vicenza.it/prenotazioni): dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30, martedì e giovedì anche dalle 16.30 alle 18
Tel. 0444221411 e 0444221409 (attivi dal lunedì al venerdì dalle 12.30 alle 13.30)
Email: uffanagrafe@comune.vicenza.it


Sportelli anagrafe decentrata

Gli sportelli dell'anagrafe decentrata in attesa dell'implementazione della tecnologia di supporto del Ministero dell'Interno rilasciano solo la carta d'identità cartacea.

Ufficio Anagrafe decentrata a Villa Tacchi (ex circoscrizione 3)
Viale della Pace 89
Orario di apertura al pubblico: lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 8.30 alle 12.30 ;
mercoledì dalle 8.30 alle 12.30 (solo su appuntamento prenotato on line); martedì e giovedì dalle 16.30 alle 18 (solo su appuntamento prenotato on line)
Prenotazioni appuntamenti on line (link: http://www.comune.vicenza.it/prenotazioni)
Tel. 0444222731

Ufficio Anagrafe decentrata a Villa Lattes (ex circoscrizione 6)
N.B: Il rilascio della carta d'identità cartacea avviene entro 15 giorni dalla richiesta
Via Thaon di Revel 44
Orario di apertura al pubblico: lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 12.30, martedì e giovedì dalle 16.30 alle 18
Tel. 0444222764

Ufficio Anagrafe decentrata in zona Laghi (ex circoscrizione 5)
N.B.:Il rilascio della carta d'identità cartacea avviene entro 15 giorni dalla richiesta
Via Lago di Pusiano 7
Orario di apertura al pubblico: lunedì, mercoledì, venerdì dalle 9 alle 12.30, martedì e giovedì dalle 16.30 alle 18
Tel. 0444222751

 

Collegamento alle pagine del settore Anagrafe, stato civile ed elettorale (link: http://www.comune.vicenza.it/uffici/dipserv/spdemele/)

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Infrastruttura Internet a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza