Città di Vicenza

Basilica palladiana

Aggiornato al: 24/04/2018


La Basilica palladiana è l’edificio simbolo di Vicenza. Rinomata per il loggiato a serliane, progettato dal grande architetto Andrea Palladio, che circonda il medievale Palazzo della Ragione, è stata inserita dall'Unesco nella lista dei beni patrimonio dell’umanità nel 1994.
Tra il 2007 al 2012 la Basilica è stata oggetto di un complesso ed articolato intervento di restauro architettonico, funzionale ed impiantistico grazie al fondamentale contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Verona Vicenza Belluno e Ancona. È stata riaperta il 5 ottobre 2012 in concomitanza con l'inaugurazione della grande mostra "Raffaello verso Picasso. Storie di sguardi, volti e figure".
Il 9 maggio 2014 la Basilica Palladiana è diventata Monumento Nazionale grazie al disegno di legge approvato in sede deliberante dalla commissione cultura del Senato il 27 marzo 2014. Il 5 maggio 2014 al restauro della Basilica palladiana è stato assegnato a Vienna il “Premio dell'Unione Europea per il Patrimonio culturale - Concorso Europa Nostra 2014” per la conservazione del patrimonio culturale.

Visite al monumento (terrazza, loggia e salone)

La Basilica palladiana è aperta al pubblico dal 24 aprile al 4 novembre 2018, dal martedì alla domenica.
Durante il periodo di apertura sulla terrazza è a disposizione un servizio bar (consumazione facoltativa). La terrazza e/o il bar potranno essere chiusi al pubblico o subire variazioni negli orari di apertura e chiusura in caso di maltempo o per esigenze organizzative.

Orario di apertura (monumento e bar)

Ultimo ingresso: mezz'ora prima della chiusura

Dal 24 al 30 aprile 2018:

  • da martedì a domenica dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 21 (bar: da martedì a venerdì dalle 17 alle 21, sabato e domenica dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 21).

Dall'1 maggio al 2 settembre 2018:

  • martedì, mercoledì e giovedì dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 24 (bar: dalle 17 alle 24);
  • venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 17 all'1 di notte (bar: dalle 17 all'1 di notte);
  • sabato dalle 10 all'1 di notte (bar: dalle 11 alle 13 e dalle 17 all'1 di notte);
  • domenica dalle 10 alle 24 (bar: dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 24).

Dal 4 al 30 settembre 2018:

  • martedì, mercoledì e giovedì dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 22 (bar: dalle 17 alle 22);
  • venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 17 all'1 di notte (bar: dalle 17 all'1 di notte);
  • sabato dalle 10 alle 13 e dalle 17 all'1 di notte (bar: dalle 11 alle 13 e dalle 17 all'1 di notte);
  • domenica dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 22 (bar: dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 22);

Dal 2 ottobre al 4 novembre 2018:

  • Da martedì a domenica dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20 (bar: da martedì a venerdì dalle 17 alle 20, sabato e domenica dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 20).

Nota: L'orario del bar nei giorni festivi è lo stesso della domenica del periodo di riferimento.

Aperture straordinarie:

  • lunedì 30 aprile, dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 21 (bar: dalle 17 alle 21);
  • martedì 1 maggio, dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 24 (bar: dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 24);
  • sabato 2 giugno, dalle 10 all'1 di notte (bar: dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 24);
  • martedì 14 e mercoledì 15 agosto, dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 24 (bar: martedì 14 agosto dalle 17 alle 24, mercoledì 15 agosto dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 24);
  • sabato 8 settembre, dalle 10 alle 13 e dalle 17 all'1 di notte (bar: dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 22);
  • lunedì 29 ottobre, dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20 (bar: dalle 17 alle 20);
  • giovedì 1 novembre dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20 (bar: dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 20).


Biglietto d'ingresso

Dal 24 aprile al 4 novembre 2018 (terrazza, loggia e salone):

  • visitatori residenti a Vicenza e provincia: 2 euro (esibire documento attestante la residenza)
  • "ridotto meteo" per visitatori residenti a Vicenza e provincia: 1 euro (in caso di impossibilità di visita alla terrazza per maltempo);
  • visitatori residenti al di fuori del territorio provinciale: 4 euro;
  • "ridotto meteo" per visitatori residenti al di fuori del territorio provinciale: 2 euro (in caso di impossibilità di visita alla terrazza per maltempo);
  • abbonamento personale per l'intera stagione estiva: 5 euro;
    scolaresche di ogni ordine e grado senza distinzione di provenienza geografica: 2 euro (presentarsi con elenco degli studenti su carta intestata della scuola).

Esenzioni:

  • minori fino al compimento di 14 anni accompagnati da una familiare maggiorenne;
  • giornalisti italiani e stranieri, previa esibizione di idoneo documento che ne attesti l'appartenenza all'ordine;
  • guide turistiche;
  • appartenenti alle forze dell'ordine, alla polizia locale e ai vigili del fuoco;
  • persone con disabilità e loro accompagnatori;
    membri dell'Icom (International Council of Museums).

 

Visite all'Area archeologica di Corte dei Bissari

Nei sotterranei della Basilica palladiana, è possibile visitare l’area Archeologica di Corte dei Bissari, usufruendo di visite guidate condotte da archeologi.

L'area archeologica consente di immergersi nella realtà viva di un’epoca lontana ma fondamentale per la comprensione degli eventi che hanno preceduto la rinascenza palladiana.
Sono state recuperate non solo le strutture antiche conservate, ma anche una selezione dei materiali archeologici rinvenuti nel corso dello scavo, esposti in alcune vetrine dedicate rispettivamente all'età protostorica (VII-II secolo a.C.), alla prima romanizzazione (II-I secolo a.C.) e all'età romana e tardo-romana (I-V secolo d.C.). Una vetrina, posizionata in corrispondenza della ricostruzione della sepoltura longobarda, ospita una preziosa crocetta aurea. Il sito si presenta, pertanto, come un vero palinsesto della storia di Vicenza dalla fondazione dei Veneti antichi all’età rinascimentale, rivelandosi di particolare interesse per la ricostruzione urbanistica di un settore residenziale dell’antica Vicetia, all’epoca adiacente al Foro cittadino.
L’area archeologica ha un’estensione di 150 metri quadrati ed è dotata di passerella da cui si possono vedere reperti con inserti a pavimento in vetro trasparente che permettono di apprezzare quanto rimane della strada romana. Il percorso è arricchito da un apparato didattico essenziale articolato in titoli, sottotitoli e didascalie, anche in lingua inglese.

Orari e prezzi visite

Le visite, per un massimo di 20 persone, sono possibili solo su prenotazione il lunedì alle 10 e alle 11 (esclusi 25 dicembre 2017, 1 gennaio e 2 aprile 2018). La durata del tour alla scoperta dei patrimonio archeologico rinvenuto sotto al monumento palladiano è di circa 30 minuti e il costo di 2 euro per gli adulti e di 1 euro per i minori di 18 anni; l'accesso è gratuito per gli accompagnatori di gruppi.
Per prenotare le visite contattare Ardea, associazione per la didattica museale: 3473938172, ardeaarcheo@gmail.com e athena_el@yahoo.it.

Museo del Gioiello

Il primo in Italia e uno dei pochi al mondo dedicato esclusivamente al gioiello. Il Museo del Gioiello (link: https://www.museodelgioiello.it/it/), spazio museale permanente di 410 metri quadrati collocato all’interno della Basilica palladiana, è un progetto di Italian Exhibition Group Spa realizzato in partnership con il Comune di Vicenza. Il Museo offre un’originale esperienza estetica e conoscitiva sul gioiello, valorizzando un oggetto antichissimo e profondamente radicato nella cultura umana.

Contatti:
tel. 0444320799, email: info@museodelgioiello.it, sito web: www.museodelgioiello.it

Privati

Per l'utilizzo esclusivo di terrazza (capienza massima 150 persone) loggia (capienza massima 350 persone), salone al piano nobile (capienza massima 300 persone) e sala Domus Comestabilis (capienza massima 50 persone) rivolgersi al settore cultura e promozione della crescita (email: basilicapalladiana@comune.vicenza.it- tel. 0444222122 - fax  0444222155).
Le tariffe e la modulistica sono disponibili alla pagina: http://www.museicivicivicenza.it/it/other/condizioni.php

Durante gli orari di apertura della Basilica palladiana è possibile organizzare piccoli eventi (compleanni, aperitivi e ricorrenze) che non richiedono l'utilizzo esclusivo degli spazi monumentali. Possono essere prenotati uno o più tavoli sulla terrazza che verranno collocati al di fuori dell'area bar (lato lungo verso piazza delle Erbe e quello che dà su piazzetta Palladio fino al limite dell'area già allestita a bar). Le tariffe per la prenotazioni di piccoli spazi sulla terrazza sono disponibili al link: http://www.museicivicivicenza.it/download/Canoni_Basilica.pdf (Il costo del cibo e delle bevande non è compreso e va concordato con il gestore del bar).
Gli invitati dovranno comunque sempre pagare il biglietto d'ingresso al monumento, salvo che non siano in possesso della tessera di abbonamento.

Per informazioni e prenotazioni: tel. 320 6917444.

Celebrazione matrimoni con rito civile e unioni civili

Per la celebrazione di matrimoni con rito civile e di unioni civili in Basilica è possibile prenotare la terrazza o la sala Domus Comestabilis.
Per informazioni:

  • Matrimoni (http://www.comune.vicenza.it/uffici/dipserv/spdemele/anagrafe/pubblicazionematrimonio.php)
  • Unioni civili (http://www.comune.vicenza.it/uffici/dipserv/spdemele/anagrafe/unionicivili.php)

Webcam sulla Basilica e su piazza dei Signori

(link: http://www.comune.vicenza.it/vicenza/attrattiveturistiche/webcam.php)

Approfondimenti

Contatti

Basilica palladiana
Piazza dei Signori

Tel. 0444222850
Email basilicapalladiana@comune.vicenza.it
Sito Musei Civici: www.basilicapalladiana.vi.it

 

 

Collegamento alle pagine del settore Cultura, promozione della crescita e musei:
(link: http://www.comune.vicenza.it/uffici/dipserv/cultur/)