Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Cittadino

Servizi comunali e informazioni al cittadino

Navigazione di: Commercio e attività produttive

URP

Licenze esercizio autonoleggio con conducente per trasporto persone

Aggiornato al: 05/08/2014


TAXI

Il servizio TAXI è un autoservizio pubblico non di linea con autovettura su piazza che provvede al trasporto collettivo o individuale di persone ed è effettuato, a richiesta dei soggetti trasportati, in modo non continuativo o periodico, su itinerari e secondo orari stabiliti di volta in volta.

Il servizio TAXI viene esercitato con autovettura immatricolata con destinazione d’uso per lo specifico servizio; lo stazionamento delle vetture avviene in luogo pubblico.

L’esercizio del servizio TAXI è subordinato alla titolarità di apposita licenza da rilasciarsi a persona fisica in possesso di patente di cat. B o superiore, certificato di abilitazione professionale tipo B o superiore, iscrizione al ruolo provinciale dei conducenti dei servizi pubblici non di linea istituito presso la Camera di Commercio.

L’esercizio dell’attività può essere espletato esclusivamente per subingresso in un’attività esistente. Nuove licenze TAXI possono essere rilasciate esclusivamente a seguito di indizione di bando pubblico deliberato dalla Giunta Comunale in cui verranno indicati gli specifici requisiti per predisporre la graduatoria di assegnazione.

Il titolare di licenza può essere solo una persona fisica.

Il servizio deve essere svolto esclusivamente dal titolare della licenza. Esistono tuttavia forme di attività tramite conducenti diversi dal titolare, quali i collaboratori familiari o il sostituto alla guida.

La legge n. 248/2006 (legge Bersani), art. 6, ha introdotto ulteriori innovazioni sul servizio taxi, permettendo la possibilità di affiancare al titolare della licenza un secondo conducente (in possesso di tutti i requisiti abilitanti alla professione) che svolga il servizio con un turno aggiuntivo.

Requisiti tecnico-professionali:

  • ­essere titolare di patente di guida di categoria B o superiore;
  • ­essere titolare di certificato di abilitazione professionale di tipo corrispondente alla patente posseduta  conseguibile presso gli Uffici della Provincia;
  • ­conseguire l'iscrizione al ruolo provinciale dei conducenti di veicoli adibiti a servizi pubblici non di linea, conseguibile presso la CCIAA;
  • ­acquisizione della titolarità di licenza taxi ed espletamento dell'attività.

NOLEGGIO AUTOVETTURE CON CONDUCENTE

L'attività di noleggio con conducente (Ncc) è un servizio di trasporto effettuato a richiesta dell'utente, che si rivolge presso la sede operativa della ditta noleggiatrice chiedendo un servizio di trasporto a tempo e/o a viaggio.

Le autorizzazioni per questa attività sono a numero chiuso. Attualmente sono in esercizio, nel Comune di Vicenza n. 37 autovetture.

I veicoli destinati al noleggio con conducente, a differenza del taxi, non stazionano in luoghi pubblici ma all'interno di rimesse e devono portare all'interno del parabrezza superiore e sul lunotto posteriore un contrassegno con la scritta "noleggio", nonché una targa metallica collocata nella parte posteriore del veicolo, inamovibile, con la dicitura "Ncc", lo stemma del Comune e il numero dell'autorizzazione.

La sede operativa o la rimessa devono trovarsi all'interno del territorio del Comune di Vicenza ed è vietata la sosta in posteggio su suolo pubblico. Per rimessa s'intende un luogo privato, anche a cielo aperto, adeguatamente delimitato e idoneo allo stazionamento del/dei veicolo/i di servizio.

La richiesta del servizio Ncc deve essere effettuata presso la sede operativa e le tariffe sono determinate liberamente dalle parti

L'esercizio dell'attività può essere espletato esclusivamente per subingresso in un'attività esistente. Nuove licenze NCC possono essere rilasciate esclusivamente a seguito di indizione di bando pubblico deliberato dalla Giunta Comunale in cui verranno indicati gli specifici requisiti per predisporre la graduatoria di assegnazione.

Normativa

- Legge n. 21 del 15.01.1992 (legge quadro per i servizi pubblici non di linea)

- Legge Regionale n. 22 del  30.07.1996  (disciplina ed organizzazione del trasporto pubblico   locale)

- Legge n. 248/2006 (legge Bersani)

- Regolamento Comunale per la disciplina dei servizi di trasporto pubblico non di linea per via di          terra, approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 39 del 02 luglio 2002


Modulistica
La modulistica si trova sul portale www.impresainungiorno.gov.it. ed è compilabile on-line.

Dove 

Settore Sportello unico edilizia privata, attività produttive e commercio - Piazza delle Biade n. 26 - Vicenza
tel. 0444/221987
fax 0444/221989
e-mail: accertamimprese@comune.vicenza.it - rcodenigo@comune.vicenza.it

Quando

Lunedì, martedì, giovedì, venerdì: dalle ore 10.00 alle ore 12.00 - giovedì dalle ore 16.30 alle ore 18.00 - mercoledì chiuso.

 

Collegamento alle pagine del Settore Sportello unico edilizia privata, attività produttive e commercio:
http://www.comune.vicenza.it/uffici/dipserv/epgesuap/sviluppoeconomico/

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza