Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Cittadino

Servizi comunali e informazioni al cittadino

URP

Pasti a domicilio

Aggiornato al: 01/08/2016


Il servizio di consegna pasti a domicilio viene messo a disposizione delle persone residenti che non possono provvedere alla preparazione in maniera autonoma.
Possono essere richiesti pranzo e cena oppure un solo pasto.
La consegna avviene una sola volta al giorno, all'ora di pranzo.
Il servizio può essere gratuito, a carico parziale o totale del richiedente (in base all'ISEE in corso di validità e secondo i parametri di compartecipazione previsti dal Comune) e può essere attivato per un periodo di tempo determinato, stabilito da apposita autorizzazione, eventualmente rinnovabile. La mancata presentazione dell'ISEE in corso di validità comporta che il costo dei pasti sia completamente a carico dell'utente.

Qualora l’attestazione ISEE presenti omissioni ovvero difformità, rilevate in esito ai controlli automatici dell’Agenzia delle Entrate fra quanto dichiarato nella DSU ISEE e i dati presenti nel sistema informativo di anagrafe tributaria, il cittadino richiedente la prestazione può, in alternativa:

  1. presentare una nuova DSU ISEE con attestazione ISEE priva di omissioni ovvero difformità nel termine per la conclusione del procedimento all’indirizzo email servsociali@comune.vicenza.it oppure consegnarla a mano al CSST (Centro di Servizio Sociale Territoriale del Comune di Vicenza) dove è stata presentata la domanda;
  2. richiedere, comunque, la prestazione mediante l’attestazione relativa alla dichiarazione presentata recante le omissioni o le difformità rilevate. In tal caso, la dichiarazione è valida ai fini dell’erogazione della prestazione, fatto salvo che il cittadino presenti, entro 10 giorni dalla richiesta del Comune, idonea documentazione atta a dimostrare la completezza e veridicità dei dati indicati nella DSU ISEE. Nel caso in cui questa ulteriore documentazione non fosse ritenuta sufficientemente esaustiva, per accedere al beneficio sarà necessario presentare una nuova attestazione ISEE (senza omissioni ovvero difformità) nel termine previsto per la conclusione del procedimento.

Solo in caso di imminente scadenza della domanda è possibile allegare la “ricevuta” di presentazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica.

Costo

  • Il servizio di pasti a domicilio è gratuito con ISEE (indicatore situazione economica equivalente) in corso di validità per l'anno 2016 fino a 2.936,05 euro.
  • Con ISEE in corso di validità per l'anno 2016 superiore a  2.936,06 euro e fino a 6.459,32 euro è richiesta una compartecipazione del 50%.
  • Con ISEE in corso di validità per l'anno 2016 oltre i  6.459,32 euro è previsto il pagamento intero.

La mancata presentazione dell'ISEE in corso di validità comporta che il costo del servizio sia completamente a carico dell'utente.

 

Come fare

Per la domanda rivolgersi al Centro servizi sociali territoriali di zona di residenza e fissare un appuntamento con l'assistente sociale.

 

Dove


Centri servizi sociali territoriali
http://www.comune.vicenza.it/cittadino/scheda.php/43864,45756

Modulistica

Domanda pasti a domicilio
http://www.comune.vicenza.it/utilita/documento.php/72013

 

 

Collegamento alle pagine del settore Servizi sociali e abitativi:
http://www.comune.vicenza.it/uffici/dipserv/socialieabitativi/

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Infrastruttura Internet a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza