Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

07/02/2013

Appunti per un'accorta gestione demografica di e con Federico Paino

Al Teatro Bixio

Appunti per un'accorta gestione demografica di e con Federico Paino, spettacolo vincitore del Next-Generation Festival, Padova 2012, sarà rappresentato sabato 9 febbraio, alle ore 21, al Teatro Spazio Bixio (in via Mameli 4 a Vicenza), nell’ambito della settima edizione della rassegna Teatro Elemento Naturalmente diversi.

Era una persona così gentile, ieri mi ha anche aiutato a portare in garage la mia vecchia lavatrice. Sono molto scossa, ora, per favore, lasciatemi in pace.

Mai avuto problemi con lui, mi ha pagato un anno di affitto in anticipo, non ho mai avuto proteste o reclami su di lui, vi assicuro che era il miglior inquilino che si potesse desiderare.

Ci siamo conosciuti in un bar, è stata una frequentazione breve, perché mi tormentate?

A me non è mai piaciuto, abitiamo di fronte a lui, una volta gli ho chiesto di venire a cena da noi e lui ha vomitato.

Nella vita perfettamente organizzata di un impiegato qualunque, che anonimamente coltiva in segreto ideologie razziste e violente, deliri apocalittici, ma anche tenere aspirazioni amorose, timori e premure infantili e comiche, irrompe un delitto compiuto “senza colpa”. Una macchia che si può rifiutare o abbracciare destabilizza ogni sicurezza, apre le porte a una confessione incosciente quanto inevitabile. La scansione ritmica del mondo esterno, l’obbligo a “tornare al lavoro”, rimangono le sole protezioni contro l’ammissione di una colpa orribile e veniale a un tempo, l’accettazione serena della “banalità̀ del male”. Una stanza vuota, una cornice priva di tela sospesa nel vuoto, un uomo ben vestito, la sua valigia, una segreteria telefonica; un silenzio artificiale, fitto di rumori impercettibili e indeterminati, dalla segreteria gli unici segni umani dal mondo esterno. Su questa trama quasi priva di ogni determinatezza, si ordisce un monologo fiume, liberatorio.

La stagione allo Spazio Teatro Bixio è realizzata con il Comune di Vicenza, il sostegno della Regione Veneto, Fondazione Antonveneta e un piccolo supporto di Anthea, e vede il patrocinio dell’Amministrazione Provinciale, la collaborazione con Rete Veneta Piccoli Spazi Teatrali, TVA Vicenza e Biblioteca Civica Bertoliana.

Biglietto intero 10,00 €, ridotto 8,00 €, bambini e ragazzi fino ai 12 anni 5,00 €. E’ consigliata la prenotazione. Info e prenotazioni: 345/7342025.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza