Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

06/02/2013

Croce Verde regala due defibrillatori al centro storico

Per i dieci anni dell'associazione

Due defibrillatori da installare in piazza dei Signori e in piazza Castello o in piazza Matteotti saranno regalati da Croce Verde Vicenza onlus alla città per i dieci anni dell'associazione. La donazione è stata accettata questa mattina dalla giunta comunale che ha particolarmente apprezzato la proposta dell’associazione di posizionare questi due strumenti, del valore di circa 1750 euro l’uno, in un paio tra i luoghi più frequentati del centro.
I defibrillatori, posizionati all’interno di un armadietto di piccole dimensioni, collegati alla rete elettrica per essere sempre operativi e “protetti” dai sistemi di videosorveglianza già operativi in centro, potranno essere usati anche da persone inesperte, perché quando entrano in funzione comunicano “a voce” tutte le manovre da eseguire.
Fondamentale, però, è potervi accedere rapidamente, perché se è noto che in caso di arresto cardiaco la scarica erogata da un defibrillatore è il modo più efficace per ristabilire un ritmo normale delle pulsazioni, è altrettanto risaputo che l’intervento deve avvenire in tempi rapidissimi.
Sono poche, tuttavia, le città italiane con defibrillatori installati all’aperto, ma laddove sono stati messi, i dati risultano incoraggianti: a Piacenza, ad esempio, dopo il posizionamento di questi strumenti salva vita la sopravvivenza alla fibrillazione ventricolare è triplicata.
A breve, dunque, anche i cittadini e i turisti di Vicenza potranno contare sui due defibrillatori donati da Croce Verde, ai quali l’amministrazione comunale intende aggiungere altri due apparecchi che potrebbero trovare collocazione in altri luoghi molto frequentati e meta di manifestazioni all’aperto, come contrà Garibaldi e Campo Marzo.

La Pubblica Assistenza Croce Verde Vicenza è un’importante realtà inserita nel territorio
Vicentino da quasi dieci anni e conta più di 160 soci attivi.
Nel 2012 l'associazione ha presidiato circa 400 manifestazioni sportive o culturali, ha
svolto più di 600 trasporti privati e garantito la copertura della convenzione con l’ULSS 6
per il servizio di 118 h 24, dimissioni e automedica 365 su 365 giorni.
Il 2013 è l’anno del decimo anniversario: per celebrarlo l’associazione ha messo in pista numerosi progetti per la cittadinanza e per diventare ulteriormente punto di riferimento in termini di qualità, affidabilità e modernità.

I defibrillatori donati da Croce Verde Vicenza saranno dedicati a Romirez e Elena, due soci dell'associazione scomparsi prematuramente a dicembre, le cui famiglie con amici e colleghi hanno voluto fare un’offerta che il consiglio direttivo ha dedicato a questa iniziativa.

Altre risorse per la realizzazione della donazione derivano dal progetto “tappi”, una raccolta di tappi in plastica in polipropilene (PP) realizzata grazie al preziosissimo aiuto di cittadini, scuole, uffici e attività commerciali: nel 2012 l'associazione ha raccolto più di 20.000 chilogrammi di tappi i cui ricavi sono stati dedicati interamente a questo progetto.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza