Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa > Comunicati stampa

18/10/2013

Associazione nazionale carabinieri, il VII raduno interregionale Veneto a Vicenza

Il 26 e 27 ottobre a Vicenza

Sabato 26 e domenica 27 ottobre si terrà a Vicenza il VII raduno interregionale del Veneto e delle sezioni storiche dell'Associazione nazionale carabinieri. Il programma è stato presentato questa mattina nella Sala degli Stucchi di Palazzo Trissino dall'ispettore regionale dell'Anc, generale Nando Romeo Aniballi, assieme al sindaco Achille Variati, all'assessore alla sicurezza urbana Dario Rotondi e al comandante provinciale dell'Arma dei carabinieri, colonnello Michele Vito Sarno.

La città è onorata di ospitare il raduno interregionale – ha dichiarato il sindaco, al quale il presidente della sezione di Vicenza, maresciallo Giovanni La Face, ha fatto dono del crest di sezione -. Contiamo arriveranno a Vicenza non meno di 10 mila ex carabinieri provenienti dalle varie sezioni del nordest d'Italia, oltre alla Lombardia, una fetta dunque molto importante d'Italia. Colgo l'occasione per ringraziare a nome dei vicentini e degli italiani – ha aggiunto Variati, evidenziando peraltro il generale sentimento di affetto e di rispetto dei cittadini italiani nei confronti dell'Arma – i carabinieri di ieri e di oggi per ciò che hanno fatto e che fanno a servizio del Paese”.

Era da tempo che desideravo portare il raduno interregionale a Vicenza – ha dichiarato Aniballi –, perchè nonostante sia sede dell'ispettorato regionale veneto, l'ultima edizione berica risale al 1938. Vogliamo poi rendere così omaggio alle sezioni storiche, di cui quella di Vicenza risale al 1904, e al Veneto, che è la regione che conserva il maggior numero di sezioni, superando la Lombardia. Ringraziamo quindi il sindaco e l'amministrazione comunale per la massima disponibilità manifestataci”.

L'associazione nazionale carabinieri nasce l'1 marzo 1886, quando a Milano venne fondata la “Società di mutuo soccorso tra i pensionati e congedati dai carabinieri reali”. A seguire vennero istituite diverse altre società similari in tutta Italia, con prevalenza nel centro nord, sino al 1925. Il 25 giugno 1926 sorse la Federazione nazionale del carabiniere reale, con sede a Roma. L'associazione cambiò poi denominazione nel corso degli anni fino all'attuale Associazione nazionale carabinieri.

Tra le 44 sezioni ancora operative a livello nazionale, ben 12 sono venete: Venezia (1892), Verona (1897), Conegliano (1900), Treviso (1901), Vicenza (1904), Padova (1905), Schio (1906), Portogruaro (1910), Vittorio Veneto (1919) , Nogara (1922), Bassano del Grappa (1923) e Montecchio Maggiore (1923).

La manifestazione si aprirà dunque alle 9.30 di sabato 26 ottobre in piazza dei Signori con l'alzabandiera, l'intervento della fanfara regionale Anc della sezione di Conegliano e la deposizione sulla Torre Bissara di una corona d'alloro alla lapide dei Caduti del 1848. Le celebrazioni si sposteranno quindi in Campo Marzo, dove alle 10 verrà deposta una corona d'allora al busto del carabiniere medaglia d'oro al valor militare Alfredo Gregori. L'ultimo degli appuntamenti della prima giornata del raduno è fissato per le 18 al ridotto del Teatro comunale di Vicenza con il concerto della fanfara del battaglione carabinieri di Milano e della fanfara regionale Anc della sezione di Conegliano.

Il giorno dopo, domenica 27 ottobre, è previsto l'ammassamento a Campo Marzo (viale Roma), dove, alle 10.30, partirà la sfilata verso corso Palladio, contrà Santa Barbara e arrivo in piazza dei Signori. Alle 11.15 è in programma lo schieramento dei partecipanti al raduno, alle 11.20 l'alzabandiera e alle 11.30 gli interventi delle autorità, con chiusura della manifestazione prevista per le 12.15.

 

Galleria fotografica

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza