Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa > Comunicati stampa

09/05/2013

"Aspettando il Giro d’Italia", venerdì 10 maggio si aprono le iscrizioni

Per chi ama sentirsi un po’ ciclista, per chi ama le due ruote per il loro valore ecologista, per chi vuole godersi il bel paesaggio guardando i Colli Berici e per chi vuole dare anche un valore sociale alla propria passione, da venerdì 10 maggio al Palazzetto dello Sport di Vicenza in via Goldoni saranno aperte le iscrizioni ad Aspettando il Giro d’Italia a favore della Fondazione San Bortolo Onlus.
I volontari AVIL AIL saranno a disposizione tutti i giorni, tranne domenica 12, dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 19 fino a sabato 18 maggio, per raccogliere le iscrizioni e consegnare le maglie rosache dipingeranno la pedalata con il colore la mitica maglia del giro.
Domenica 12 maggio saranno invece nell'ambito di Bimbimbici, a Campo Marzo, nel gazebo della Fondazione San Bortolo. Ci si potrà iscrivere al giretto rosa, grazie alla bella collaborazione con il Comitato di Tappa di Vicenza, anche in Basilica Palladiana, sede della mostra “Pedalando tra la storia e l’arte”.

Domenica 19 maggio l’appuntamento è in Campo Marzo dalle 8.30 per il raggruppamento e alle 9.30 tutti pronti a partire, muniti della propria maglia rosa in omaggio con l’iscrizione, 5 euro che andranno integralmente a sostenere i progetti della Fondazione San Bortolo. Il giro è tutto in pianura, parte da Vicenza per arrivare al Lago di Fimon e ritorno con punto ristoro e festa finale. 20 km da percorrere in tutta tranquillità, rispettando il codice della strada e le norme di sicurezza. Il corteo sarà guidato da due automobili messe a disposizione da Bisson Auto e dalle moto staffetta coordinate da Ciclismosicuro.it, mentre Serenissima Ristorazione con il servizio di Acque Vicentine offriranno ai partecipanti un punto ristoro lungo il percorso e a fine giro. L’iniziativa ha il patrocinio del Comune di Vicenza assessorato allo sport e del Comitato di Tappa coadiuvato dal Presidente Stefania Villanova e dal Project Leader Moreno Nicoletti, con la collaborazione di Vicenza Press Associazione di volontariato dei giornalisti vicentini, di Aics Vicenza e del Comune di Arcugnano, come principali sostenitori le Acciaierie Valbruna e il Gruppo Maltauro, Anthea Risk Management e Belluscio Assicurazioni.

Per informazioni è possibile contattare Aics Vicenza al 0444.560931 o via email aicsvi@goldnet.it.

I pieghevoli con il percorso, realizzati da GPM-DNA Agenzia di comunicazione, saranno in distribuzione nei prossimi giorni.

La Fondazione San Bortolo Onlus da anni sostiene, con raccolte fondi, le ristrutturazioni dei reparti, l’acquisto di strumentazione e il miglioramento dei servizi all’interno dell’Ulss 6, guidati dall’impegno di aiutare la sanità ad aiutare i cittadini. Alla Fondazione San Bortolo è possibile donare a costo zero anche il 5 per mille basta inserire il Codice Fiscale della Fondazione 95099690240 nella sezione ‘sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale’ nella propria denuncia dei redditi. Tutte le indicazioni sul sito www.fondazionesanbortolo.it.

 

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza