Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa > Comunicati stampa

06/02/2013

La tragedia delle foibe e della deportazione al Teatro Bixio venerdì 8 febbraio

"La memoria sepolta" con Theama Teatro

Piergiorgio Piccoli

Per non dimenticare, per tener vivo il ricordo su una tragica pagina della nostra Storia recente, mai ben chiarita e mai del tutto assimilata, in occasione del Giorno del Ricordo, Theama Teatro propone il reading musicale La memoria sepolta, con Piergiorgio Piccoli, Aristide Genovese, Gigliola Zoroni e Daniele Berardi, con l’accompagnamento al pianoforte di Roberto Jonata, in programma venerdì 8 febbraio, alle ore 21, al Teatro Spazio Bixio (in via Mameli 4 a Vicenza), nell’ambito della settima edizione della rassegna Teatro Elemento Naturalmente diversi.

La parola "foiba" è una dialettizzazione del termine latino "fovea", ovvero fossa, con la quale si indicano le cavità carsiche presenti in Friuli, nella Venezia Giulia, in Istria e in Slovenia. Le foibe divennero un luogo di esecuzioni sommarie per prigionieri, militari, poliziotti e civili, dapprima destinati ai campi d'internamento allestiti da Tito in Slovenia.

Al centro della storia le vicende di una ragazza di 24 anni, laureanda in lettere e filosofia che in quel periodo girava in bicicletta per i comuni dell'Istria per preparare il materiale per la sua tesi di laurea. Nel settembre del 1943 un gruppo di partigiani irruppe in casa sua, razziando ogni cosa; poi la prelevarono. Il suo corpo fu ritrovato in una foiba.

Questo recital raccoglie anche molte altre testimonianze e storie di ragazzi, uomini, donne, anziani scomparsi nel fondo di queste caverne verticali in Jugoslavia, ma racconta anche un'altra storia di follia, quella della deportazione degli italiani in Crimea, la strada da Kerch al Kazakistan che dal 29 gennaio del ‘42 fu irrigata dalle lacrime e dal sangue degli italiani.

La stagione allo Spazio Teatro Bixio è realizzata con il Comune di Vicenza, il sostegno della Regione Veneto, Fondazione Antonveneta e un piccolo supporto di Anthea, e vede il patrocinio dell’Amministrazione Provinciale, la collaborazione con Rete Veneta Piccoli Spazi Teatrali, TVA Vicenza e Biblioteca Civica Bertoliana.

Biglietto intero 10,00 €, ridotto 8,00 €, bambini e ragazzi fino ai 12 anni 5,00 €. E’ consigliata la prenotazione. Info e prenotazioni: 345/7342025.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza