Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

20/12/2013

“Capodanno a Teatro!”, il 31 dicembre concerto lirico sinfonico della Oto

Al Comunale di Vicenza per salutare il nuovo anno

Il concerto “Capodanno a Teatro!” concluderà il 2013 per iniziare il nuovo anno con l'ascolto di buona musica. Il tradizionale appuntamento fuori abbonamento del concerto della notte di San Silvestro, che sarà eseguito come da tradizione dall’Orchestra del Teatro Olimpico al Teatro Comunale e che registra il tutto esaurito da tempo, è in programma martedì 31 dicembre alle 22, con ingresso in Sala Maggiore dalle 21.15.
Sarà comunque possibile assistere allo spettacolo da casa grazie alla trasmissione in diretta da TVA Vicenza e da Telechiara, sui canali del digitale terrestre, in satellitare sul canale 832 di Sky e Tivù Sat, in streaming su www.tvavicenza.it.
La diretta televisiva è realizzata grazie alla collaborazione tra il Comune di Vicenza, la Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza, l’Orchestra del Teatro Olimpico e TVA Vicenza, con il sostegno di sponsor privati.
L’iniziativa è stata presentata oggi in Sala Stucchi a Palazzo Trissino dal sindaco di Vicenza Achille Variati, dal presidente dell’Orchestra del Teatro Olimpico Anna Maria Fiengo e dal direttore generale di TVA Claudio Cegalin.
Il concerto di Capodanno si terrà al Teatro Comunale anche quest'anno nonostante i tempi difficili grazie a Tva e ai numerosi sponsor – ha dichiarato il sindaco di Vicenza Achille Variati -. Sarà l'occasione per iniziare l'anno in modo intelligente a Vicenza, in una città che è sempre più una delle capitali della cultura veneta e italiana. I concerti che si sono tenuti in questa occasione sono sempre di alta qualità e molto apprezzati tanto che anche per questa edizione si è registrato il tutto esaurito.
Vicenza sta comprendendo di avere delle potenzialità per svilupparsi dal punto di vista nazionale e internazionale tanto da essere stata definita una perla sconosciuta e pertanto deve imparare ad avere coraggio: il 2014 sarà un anno importante sotto questo profilo. Il concerto di Capodanno – prosegue il sindaco - è sicuramente un modo per far conoscere la nostra città, una vera e propria vetrina di buona musica poiché l'evento sarà trasmesso in diretta, poi in replica, e resterà in archivio nel sito di Tva Vicenza. Il concerto quindi da un segnale di speranza per l'anno che verrà ma anche per le opportunità che Vicenza potrà avere nel 2014.”
L'orchestra del Teatro Olimpico si unirà al brindisi con i cittadini in questa sesta edizione per trasmettere gioia attraverso una proposta di profilo culturale – è intervenuta la presidente dell’Orchestra del Teatro Olimpico Anna Maria Fiengo -. Al concerto parteciperà il giovane musicista di appena 15 anni Andrea Zanon che incarna l'immagine che l'orchestra desidera dare nel 2014, anno in cui è previsto l'ingresso nella formazione di molti giovani ad incrementare il buon numero già presente. Il direttore artistico Giampaolo Bisanti sta lavorando per migliorare sempre più la qualità dell'orchestra, che è l'orchestra della città ed è importante che i cittadini la sentano propria”.
Ritorniamo a proporre la diretta televisiva per il concerto di Capodanno, che registra sempre alti ascolti. Evidentemente offre a molti l'opportunità di godere di uno spettacolo di alto livello pur non potendo essere presenti a teatro – spiega il direttore generale di Tva Claudio Cegalin -. La trasmissione del concerto nei nostri canali tv è possibile grazie al sostegno degli sponsor.”
Durante questo festoso appuntamento, ormai una tradizione in città, il pubblico potrà salutare la fine dell’anno e l’inizio del 2014 con l’Orchestra del Teatro Olimpico, l’Orchestra della città e del territorio, diretta dal suo direttore artistico e musicale, il maestro Giampaolo Bisanti; il programma prevede un concerto lirico-sinfonico con musiche della grande tradizione italiana e mitteleuropea; saranno eseguiti valzer, polke e celebri pagine sinfoniche. Ad accompagnare l’Orchestra del Teatro Olimpico, saranno la voce del soprano Monica Tarone, tra le più apprezzate cantanti liriche della sua generazione, affiancata dal baritono Emilio Marcucci, interprete acclamato del grande repertorio romantico; come interprete solista il giovanissimo talento veneto, il violinista Giovanni Andrea Zanon, poco più che quindicenne.
Sarà dunque un Capodanno di grande musica, al Teatro Comunale di Vicenza e per la vasta platea televisiva, con proposte di riconosciuto valore musicale, nel solco della tradizione, naturalmente italiana ma anche mitteleuropea come richiede il pubblico nella circostanza, concerto arricchito dalla presenza di artisti, musicisti e cantanti, davvero straordinari e naturalmente dall’entusiasmo e dalla rinnovata forza interpretativa della Oto.
Il maestro Bisanti guiderà l’Orchestra in alcune celebri pagine sinfoniche tratte da conosciutissime opere come “Il Barbiere di Siviglia” e “La Gazza Ladra” di Gioachini Rossini, “Le Nozze di Figaro”di Wolfgang Amadeus Mozart, mentre nella seconda parte il programma è composto dalle melodie più famose dei valzer e delle operette del “re del valzer” Johann Strauss e di Franz Lehár.
Ospiti d’eccezione del Concerto di fine anno, l’affascinante soprano Monica Tarone, che eseguirà la splendida Aria di Vilja da “La Vedova Allegra” l’operetta per antonomasia e l’Aria del Finale I tratta da “La Traviata” di Giuseppe Verdi, in cui Violetta si strugge chiedendosi se il suo sogno d’amore potrà mai realizzarsi, sospesa tra speranza e disperazione.
Accanto a lei il baritono Emilio Marcucci, interprete possente riconosciuto per le sue capacità vocali, che eseguirà la famosissima Aria di Figaro da “Il Barbiere di Siviglia” di Rossini, uno dei pezzi più celebri del repertorio operistico classico, “banco di prova” dei baritoni di tutti i tempi per le difficoltà tecniche imposte dagli scioglilingua; il baritono abruzzese interpreterà inoltre l’Aria di Dulcamara dal I Atto dell’ “Elisir d’amore”di Gaetano Donizetti, opera comica tra le più rappresentate del compositore bergamasco.
Ultimo, ma non certamente per importanza, il giovanissimo talento veneto, il violinista Giovanni Andrea Zanon, nato a Castelfranco Veneto nel 1998, che suona il violino dall’età di due anni; vincitore di numerosi prestigiosissimi concorsi internazionali, ha debuttato in gennaio di quest’anno alla Carnegie Hall di New York, tempio sacro della musica classica internazionale.
Giovanni Andrea Zanon, che si esibirà con il suo violino, un Giuseppe Antonio Rocca del 1839, eseguirà il “Capriccio basco op. 24” del compositore spagnolo Pablo de Sarasate (1844-1908), dal ritmo puntato tipico di una danza popolare di origine basca, lo zortzico.
Si potrà ascoltare la musica della grande tradizione italiana, e non solo, arie d’opera, cavatine e celebri pagine sinfoniche, ma anche un “assaggio” di operetta, con i pezzi estratti dai suoi titoli più felici: un programma musicale di qualità sostenuto da una interpretazione e una strumentazione di grande vigore, con la guida brillante e sicura del direttore d’Orchestra Giampaolo Bisanti e naturalmente il brindisi di mezzanotte: questo il Capodanno a Teatro! al Comunale di Vicenza per salutare il nuovo anno.
Il Concerto andrà in onda in diretta su TVA Vicenza e Telechiara a partire dalle 22 di martedì 31 dicembre (contemporaneamente anche sul canale TERRA VENETA digitale terrestre 645, Telechiara DTT 14 e TVA News DTT 295) e sarà replicato mercoledì 1 gennaio alle 12.30 su TVA Vicenza e alle 16.00 su Telechiara; il concerto potrà essere visto in streaming su www.tvavicenza.it.

 

 

Documenti allegati

Galleria fotografica

Da sinistra: Fiengo, Variati, Cegalin Orchestra Teatro Olimpico Giovanni Andrea Zanon Emilio Marcucci Monica Tarone Intervento Bisanti

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza