Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

18/12/2013

A pochi giorni dal Natale la città si arricchisce di mercatini e iniziative all'aperto

Tutte le proposte in centro storico dal 19 al 24 dicembre

Nei giorni che precedono il Natale il centro storico sarà ricco di mercatini di vario genere oltre che di concerti e spettacoli all'aperto promossi dal Comune di Vicenza (assessorato alla partecipazione), insieme ad alcune associazioni.

Mercatini

E' un “Magico Natale” in centro storico con l'allestimento di un tipico villaggio composto da casette di legno disseminate in corso Fogazzaro, davanti all'ex cinema Corso, in piazza San Lorenzo, in piazza delle Erbe e in piazza Castello aperte fino al 6 gennaio dalle 9 alle 20, che propongono simpatici e originali oggetti da regalare oltre che succulenti pietanze e prelibate bevande. L'iniziativa è a cura de “I commercianti di San Lorenzo”, dell'associazione “Il Tritone”, delle "Botteghe di piazza delle Erbe" e del "Comitato piazza Castello”.
Per rendere più ricco di proposte il “Magico Natale” di corso Fogazzaro, nel tratto da corso Palladio a contrà Pedemuro San Biagio e in piazza San Lorenzo, da venerdì 20 a martedì 24 torna anche il “Mercatino natalizio” con tradizionali prodotti delle feste, sempre curato da “I commercianti di San Lorenzo” e dell'associazione e da “Il Tritone” (dalle 9 alle 20).
Ritornerà in città la consueta Fiera prenatalizia nelle piazze centrali da venerdì 20 a martedì 24 dicembre, dalle 8 alle 20 (il 24 dicembre fino alle 19). In piazza Castello saranno esposte le bancarelle della fiera dell'artigianato mentre in piazzale de Gasperi quelle dedicate alle opere dell'ingegno creativo. Martedì 24 dicembre, vigilia di Natale, si terrà anche il consueto mercato settimanale con alcune variazioni: le bancarelle solitamente dislocate in contrà Garibaldi si sposteranno in piazza Duomo.

Eventi natalizi in centro storico

Festa nel sagrato della chiesa di San Marco
Venerdì 20 dicembre alle 16.15 il Gruppo Pusterla organizza una “Festa nel sagrato della chiesa di San Marco” con stand di cioccolato caldo e intrattenimento con musiche natalizie. I bambini potranno ascoltare la lettura di fiabe natalizie a cura della Libreria Mondadori.

Corri Babbo Natale Corri
Sabato 21 dicembre ritorna a Campo Marzo "Corri Babbo Natale Corri", corsa a passo libero giunta all'ottava edizione che si svolge su un percorso di circa 2 chilometri nel centro storico cittadino ed è aperta a tutti. Con 8 euro si ha diritto all’abito da Babbo Natale (fino ad esaurimento scorte) mentre con 3 euro può aderire chi ha già il vestito o chi vuole solo il cappellino. Per chi vuole esserci, ma non partecipare alla corsa, con 2.50 euro avrà cioccolata e panettone della Pasticceria Loison. Le iscrizioni sono aperte nell'esedra di Campo Marzo dalle 10 e la partenza è prevista per le 10.45.
L'iniziativa è organizzata da Vicenza Press e dall’assessorato alla formazione del Comune di Vicenza.

Presepio vivente itinerante
Il 21 dicembre alle 17.45 verrà proposto dalla parrocchia di S. Michele ai Servi in piazza Biade, come consuetudine, il presepio vivente che, in corteo, attraverserà il centro storico percorrendo contrà Santa Barbara, corso Palladio, piazza Castello, corso Palladio, contrà Porti, contrà Pusterla per raggiungere il cortile del Patronato Leone XIII.

Concerto itinerante di campanelli a mano della Scuola campanaria di San Marco
Sabato 21 e lunedì 23 dicembre, dalle 16,una singolare iniziativa animerà il centro storico.
La Scuola campanaria di San Marco di Vicenza si esibirà in un concerto itinerante di campanelli a mano organizzato con l’Associazione Centro Storico Città del Palladio.
Da piazza Duomo la musica raggiungerà piazzetta Duomo, via del Castello, contrà San Francesco vecchio, contrà Vescovado. Il gruppo, guidato dal maestro Livio Zambotto, rappresenta un’interessante realtà musicale che porterà a Vicenza un genere di tradizione per lo più anglosassone. La formazione di giovani campanari vicentini, infatti, accompagna la passione per il suono delle campane da torre a quello dei più piccoli e delicati handbell inglesi.
La Scuola campanaria di San Marco si è formata nel 1918 a Monte Berico e da allora si è sempre dedicata alla salvaguardia del patrimonio campanario e del paesaggio acustico che contraddistingue la città di Vicenza.
Dal 1968 la Scuola ha preso sede a San Marco: oggi, grazie alla costanza e alla passione dei suoi componenti guidati da Giuseppe de Facci, è ancora possibile suonare le campane a corda in molti campanili del centro città e delle zone limitrofe, insegnando ai giovani i segreti di un'arte che stava scomparendo. Nel maggio 2011, in occasione della visita di Papa Benedetto XVI sono stati scelti proprio i campanari della Scuola campanaria di San Marco per suonare le campane nel parco San Giuliano a Mestre. Quelle stesse campane risuonano oggi nel campanile di San Pietro a Vicenza.
La scuola dal 1988 possiede i campanelli a mano, particolare strumento anglosassone. Da allora fino ad oggi non sono mai mancati concerti per far conoscere l'antica arte campanaria. L'attuale gruppo Campanelli a mano della Scuola campanaria di S. Marco si è formato nel settembre 2004, è diretto da Livio Zambotto ed è costituito da giovani ragazzi i quali con impegno passione e coraggio affrontano un repertorio che spazia dal classico al popolare. Si sono esibiti in diverse occasioni e in diverse città raccogliendo sempre ampi consensi. Hanno suonato in moltissime chiese e teatri come il Teatro Olimpico e il Teatro comunale di Vicenza. Nel dicembre 2009 sono stati chiamati a suonare per il secondo centenario della morte di Haydn nel castello di Eisenstadt (Austria) con due concerti e il giorno successivo si sono esibiti nella chiesa di Neusiedl am See.

Concerto natalizio con le Botteghe storiche di Vicenza
Sabato 21 dicembre alle 16.30 nel loggiato della Basilica palladiana, al piano terreno, verso piazzetta Palladio si terrà un concerto di musica jazz, swing, e della tradizione natalizia offerto dalle Botteghe storiche di Vicenza. Si esibirà il duo “A bassa voce” composto da Claudia Valtinoni, voce, e da Toni Moretti, basso, è nato nei primi mesi del 2010 e rielabora in chiave acustica alcuni dei brani più belli degli ultimi decenni tratti dal repertorio che spazia dal jazz al pop passando per alcuni classici della musica da film.

Melodie di Natale
Domenica 22 dicembre dalle 16 in piazza Matteotti si potrà assistere al concerto “Melodie di Natale. Auguri swing” con Franco Tufano-Cafè Swing che proporrà un repertorio caldo e coinvolgente, per iniziativa della Proloco Centro Storico di Vicenza.

Pista di pattinaggio sul ghiaccio
Vicenza on ice”, la pista da pattinaggio, proposta nell'ambito del calendario di eventi “Buone Feste, Vicenza”, rimarrà aperta fino al 19 gennaio 2014 tutti i giorni della settimana con orari differenziati: dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 21, mentre il sabato e nei giorni festivi dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 22.
Dal lunedì al venerdì un ingresso valido per 2 ore e comprensivo del noleggio dei pattini costerà 8 euro (ragazzi minori di 12 anni: 6 euro), mentre il solo ingresso, con pattini propri, sarà di 5 euro. Sabato, domenica e i giorni festivi il costo sarà di 10 euro (ragazzi fino ai 12 anni: 8 euro), mentre il solo ingresso, con pattini propri, sarà di 6 euro.
C'è la possibilità di effettuare convenzioni con le associazioni sportive e con le scuole: per informazioni rivolgersi alla cassa direttamente nella sede dell'impianto. Sarà anche possibile organizzare feste di compleanno.
Tutti coloro che vogliono muovere in sicurezza i primi passi sul ghiaccio potranno partecipare ai corsi individuali di 30 minuti (16 euro e ingresso a 5 euro) e di 50 minuti (25 euro e ingresso a 5 euro). Si potranno inoltre acquistare abbonamenti per 5 lezioni da 30 minuti (70 euro e ingressi a 20 euro) e per 5 lezioni da 50 minuti (110 euro e ingresso a 20 euro).
I bambini dai 6 ai 12 anni potranno iscriversi a corsi collettivi per un massimo di 5-6 partecipanti della durata di 60 minuti (7 euro e ingresso a 5 euro).
Per informazioni e prenotazioni rivolgersi direttamente alla cassa o telefonare negli orari di apertura ad Antonio 3346176815 o a Sabrina 3357013755.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza