Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

13/12/2013

La consigliera comunale con delega all'orientamento giovanile Monica De Bortoli si dimette

Per lasciare subito il posto a Fioravante Rossi

Da sinistra: Pupillo, Bulgarini d'Elci, De Bortoli

La consigliera comunale Monica De Bortoli, che il sindaco aveva delegato all'orientamento giovanile, ha annunciato questa mattina le sue dimissioni in seguito al riconteggio delle schede elettorali effettuato dalla Prefettura il cui esito, che attende peraltro l'ufficialità del Tar a febbraio del prossimo anno, porterà alla sua sostituzione con il candidato Fioravante Rossi, risultato più votato.
Non me la sento – ha dichiarato la consigliera comunale accompagnata dal capo gruppo della lista Variati Sindaco 2013 Sandro Pupillo – di continuare a sedere in consiglio comunale e a mantenere la delega del sindaco all'orientamento giovanile fino al verdetto di febbraio, sapendo che non sono legittimata a farlo. Ciò non toglie che confermo la mia volontà di continuare a lavorare per questa città, anche per rispetto degli oltre 200 elettori che hanno scritto il mio nome sulla scheda elettorale. Mi auguro di poter continuare a collaborare con l'amministrazione ai progetti che ho avviato in questi mesi come delegata all'orientamento giovanile, in particolare sul tema del lavoro”.
Il vicesindaco Jacopo Bulgarini d'Elci, al quale il sindaco ha affidato il coordinamento delle deleghe legate alle tematiche giovanili, ha voluto sottolineare la particolarità del gesto della consigliera comunale e il suo impegno per l'amministrazione: “Con questa decisione, scaturita dalla volontà di lasciare subito libero il seggio che le è stato erroneamente attribuito, senza attendere la formalizzazione della sostituzione, Monica De Bortoli rinuncia di fatto alla possibilità di rientrare successivamente in consiglio comunale in qualità di prima dei non eletti. E' una scelta significativa che a mio avviso va evidenziata. Così come vanno evidenziati i progetti sull'orientamento giovanile su cui la consigliera De Bortoli stava ottimamente lavorando, compresa una proposta di valorizzazione dell'ufficio per i finanziamenti europei, e che l'amministrazione porterà certamente avanti con il suo aiuto, anche se in forma diversa da quella attuale”.
A questo proposito il 9 gennaio al Polo Giovanile B55 di contrà Barche 55 partirà un primo ciclo di incontri serali gratuiti dedicati ai giovani che decidono di fare gli imprenditori (iscrizioni entro il 6 gennaio all'Informagiovani di Vicenza, info@informagiovani.vi.it, telefono 0444- 222045.), mentre è già in programmazione un secondo corso, sempre gratuito, sulla professione del dj.

 

 

Galleria fotografica

Da sinistra: Pupillo, Bulgarini d'Elci, De Bortoli

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza