Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

11/12/2013

Turismo, Vicenza vola al di sopra della media del Veneto nei primi nove mesi del 2013.

Bulgarini d'Elci: “Ottimi risultati che proiettano la città verso i circuiti nazionali ed internazionali”

Da inizio gennaio a fine settembre 2013 il Veneto ha registrato +0,9 per cento di arrivi e -1,6 per cento di presenze rispetto allo stesso periodo del 2012. I dati sui flussi turistici nell'intera regione nei primi nove mesi dell'anno forniti dalla Regione Veneto rendono ancora più evidente il successo della città di Vicenza che da gennaio a settembre 2013 ha segnato +18% per gli arrivi e +3,5% per le presenze. Per “arrivi” si intende il numero di persone registrate negli alberghi e nelle altre strutture ricettive, per “presenze” il numero totale dei pernottamenti.

“Quando sono stati presentati alcuni giorni fa dal consorzio “Vicenza è”, i dati per la città di Vicenza sono apparsi molto soddisfacenti – commenta il vice sindaco e assessore alla crescita, Jacopo Bulgarini d'Elci -. Ma ora che sono stati resi noti i dati per tutta la regione, il risultato di Vicenza città è entusiasmante. Se il turismo in regione cresce di meno dell'1%, Vicenza raggiunge quota +18%”.

Il consorzio “Vicenza è” aveva anche illustrato i buoni dati della provincia di Vicenza che ottiene nei primi nove mesi del 2013 +7,2% per gli arrivi, ma -2,5% per le presenze; va ricordato che il dato della provincia è comunque trainato dal +18% e dal +3,5% della città che sono compresi al suo interno. Complessivamente, infatti, il turismo del comune di Vicenza rappresenta il 30,3% del totale degli arrivi di tutta la provincia e il 23,6% delle presenze.

“Il Veneto è di gran lunga la regione più turistica d'Italia – spiega Bulgarini d'Elci –. Nel 2012 ci sono stati 62,4 milioni di presenze nella regione: in media, ogni 6 pernottamenti in Italia, 1 è in Veneto. La parte del leone la fa Venezia e la sua provincia (34 milioni di presenze nel 2012) seguita da Verona, la zona del lago di Garda e la provincia (14 milioni di presenze nel 2012). Vicenza e provincia nel 2012 sono rimaste molto indietro, al di sotto dei 2 milioni di presenze totali. Questo significa che c'è un grande potenziale turistico per la nostra città, che non è mai stato valorizzato a sufficienza in passato. Con la riapertura della Basilica palladiana nell'ottobre del 2012 e la grande mostra Raffaello verso Picasso, la precedente amministrazione Variati ha dato il primo grande impulso in questa direzione. Una spinta di cui vediamo ora i risultati con dati che vanno oltre le più rosee aspettativa per i primi nove mesi del 2013, ancor di più se comparati con il dato regionale”.

“Ma questo non è un traguardo, è solo un punto di partenza – conclude Bulgarini d'Elci -. Di più, è la dimostrazione che investire in cultura e turismo significa creare opportunità per il presente, ma soprattutto per il futuro della nostra economia. La città sta cambiando, diventando sempre più aperta e accogliente, grazie all'impegno di albergatori, ristoratori, baristi e di tutti gli operatori che insieme al Comune hanno deciso di scommettere sul turismo come fonte di benessere in tempi di crisi economica. Una scommessa che ha dimostrato di essere vincente e merita quindi di essere rilanciata. Questi primi risultati ci convincono infatti ancora di più che Vicenza può e deve lavorare con coraggio per conquistare il ruolo che le spetta: è una capitale dell'arte, della cultura e della bellezza che merita di diventare una meta turistica di primo piano nei circuiti nazionali e internazionali. Raggiungere questo obiettivo porterà benefici al capoluogo, ma con riflessi positivi su tutto il territorio provinciale”.

 

 

 

Galleria fotografica

Schema flussi turistici da gennaio a settembre 2013

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza