Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

18/11/2013

L'azienda vicentina Sonus faber dona due prestigiosi diffusori acustici al Teatro Olimpico

E lancia l’immagine di Vicenza nel mondo

Sindaco e amministratore delegato di Sonus faber
accanto ai due diffusori acustici per il Teatro Olimpico

Il Comune di Vicenza riceve in dono da Sonus faber, azienda vicentina leader mondiale dei diffusori acustici High End, due diffusori Olympica III che saranno utilizzati sul palco del Teatro Olimpico.

La cerimonia di consegna dei due prestigiosi strumenti si è tenuta questa mattina al Teatro Olimpico, alla presenza del sindaco Achille Variati accompagnato dal vicesindaco e assessore alla crescita Jacopo Bulgarini d’Elci, dell’amministratore delegato di Sonus faber Mauro Grange, del presidente dell'Accademia Olimpica Luigi Franco Bottio e di Flavio Albanese, presidente della Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza.

Nel corso della cerimonia è stato infatti proiettato un video che associa i sofisticati prodotti dell’azienda vicentina, fondata da Franco Serblin nel 1983 e da anni punto di riferimento internazionale per il settore, con le immagini del Teatro Olimpico, della Basilica e della città, simbolo di un’identità a cui s’ispira la factory che ha sede ad Arcugnano ed è parte della holding americana Fine Sounds Group.

Per l’amministrazione comunale si è trattato dell’occasione per ringraziare Sonus faber non soltanto per il generoso gesto, che ricalca quello già compiuto dall'azienda alcuni anni fa, ma anche per la scelta di puntare, nella promozione della propria attività, sul connubio tra prodotti di altissima qualità, evoluzione di quell’artigianato innovativo che ha fatto la fortuna del Nord Est, e il monumento simbolo della città patrimonio Unesco. Un’operazione, quest’ultima, che il Comune considera, oltre che assolutamente lungimirante per la valorizzazione di prodotti di grande prestigio, di notevole aiuto al raggiungimento dell'obiettivo di lanciare l’immagine di Vicenza in una dimensione mondiale.

Quando nel 2008 la mia amministrazione ha ereditato una serie di importanti iniziative di recupero di edifici storici della città, dalla Basilica ai palazzi Chiericati e Cordellina – ha detto il sindaco Achille Variati - ha subito deciso che questi monumenti, dopo il restauro, avrebbero dovuto vivere. Per questo abbiamo aperto una pagina nuova nella gestione del patrimonio architettonico cittadino e, superando un certo conformismo polveroso, abbiamo cominciato a prevedere anche nuove funzioni per queste realtà in cui vogliamo sia normale bere un aperitivo, giocare, presentare iniziative e prodotti anche inconsueti. Ma questi luoghi pregni di armonia, e ora anche di vita, possono diventare addirittura un marchio di qualità per prodotti creati nel territorio con altrettanta maestria. Grazie, quindi, a Sonus faber per i due straordinari diffusori donati aI teatro Olimpico e per la scelta di legare nome e immagine del nuovo prodotto ai nostri migliori simboli della bellezza. Mi auguro che anche altre nostre aziende seguano questa strada. Allora saremo davvero riusciti a infondere uno spirito contemporaneo ai nostri monumenti”.

Sonus faber – ha aggiunto il vicesindaco Jacopo Bulgarini d'Elci – sta andando nella direzione giusta con la scelta di presentare i propri pregiati prodotti attraverso le immagini della realtà in cui sono nati, e che ci rappresentano. Mi riferisco alle architetture del Palladio: noi siamo figli di queste armonie, di queste forme, di una ricerca sulla bellezza a cui ci sentiamo profondamente vincolati e che vogliamo promuovere nel mondo. Le aziende vicentine, come ha ottimamente compreso Sonus faber, hanno a loro volta l'opportunità di enfatizzare il legame tra questa straordinaria eredità e l'eccellenza dei propri prodotti. Un'opportunità che noi consideriamo vincente tanto per la città quanto per la sua economia”.

Galleria fotografica

Le immagini della cerimonia Le immagini della cerimonia Le immagini della cerimonia Le immagini della cerimonia Le immagini della cerimonia Le immagini della cerimonia Le immagini della cerimonia Le immagini della cerimonia Le immagini della cerimonia

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza