Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

06/11/2013

Rugby, in primavera l'ultimo strato del nuovo campo da allenamento

Poi la semina dell'erba. Nicolai: "“Ci auguriamo di trovare le risorse per posare una superficie in sintetico”

La giunta ha approvato il progetto definitivo dei lavori integrativi necessari a rendere praticabile il secondo nuovo campo da rugby di via Baracca, nell'area verde del parco del Retrone. Con una spesa prevista di 50 mila euro infatti, appena la stagione invernale sarà passata e le condizioni meteo lo consentiranno, verrà completato lo strato superficiale del campo che verrà destinato agli allenamenti, con la stesura 10-12 centimetri di terreno vegetale, dove verrà poi seminata l'erba.

Mi auguro – è l'auspicio dell'assessore alla formazione Umberto Nicolai - che entro l'anno prossimo troviamo le risorse per realizzare questa superficie in sintetico, per beneficiare di tutti i vantaggi in termini di utilizzo e di risparmio che la soluzione comporta rispetto all'erba naturale. Senza contare che abbiamo attualmente le attività giovanili del rugby ospitate in un campo da calcio di via Zanecchin, a causa della bonifica bellica in corso nel campo di via S. Antonino, e sulla cui conclusione non abbiamo certezze. Un campo in sintetico ai Ferrovieri ci permetterebbe quindi di dare un futuro certo alla società del rugby che sta facendo numeri e risultati importanti, pur sperando che le attività giovanili possano tornare presto a calpestare il campo di via S. Antonino”.

L'intervento in via Baracca approvato ieri – che comprende anche l'esecuzione di drenaggi superficiali e la stesura del supporto poroso di sabbia – è ricompreso nei 200 mila euro (Iva compresa) finanziati con i ricavi della vendita delle quote autostradali, che l'amministrazione aveva aggiunto nel 2012 al milione di euro previsto nel 2008 (di cui il 50% finanziato dalla Regione Veneto) per la realizzazione di due campi da rugby ai Ferrovieri: uno, il principale, omologato per far giocare la serie A, e già inaugurato l'anno scorso, completo di tribuna da mille posti a sedere e spogliatoi, e l'altro, illuminato, per l'allenamento.

Nell'ultimo anno, dopo l'inaugurazione del campo principale, sono stati eseguiti i drenaggi e realizzata l'illuminazione pubblica del campo di allenamento, e sono state completate la tribuna e la viabilità interna all'area del rugby. Per completare l'opera, quindi, manca ora solo l'ultimo strato del campo di allenamento.

 

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza