Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

29/10/2013

Furti di biciclette, controlli costanti da parte della polizia locale

Rotondi: “Sono persone organizzate. I cittadini verifichino la consistenza di lucchetti e serrature"

Si susseguono nell'ultimo periodo le segnalazioni e le denunce alla polizia locale per furti di biciclette commessi in centro storico, lungo le strade o all'interno di garage e depositi privati, aperti con scasso. Basti pensare che, solo al comando di contrà Soccorso Soccorsetto, a ottobre si è registrata una media di due denunce al giorno.

L'attività di controllo e prevenzione da parte della polizia locale ha comunque consentito nell'ultimo mese di individuare e arrestare due persone sorprese in flagranza del furto e a denunciare a piede libero altre tre persone sorprese nel tentativo di rubare biciclette o già in possesso di bici rubate (in corso Fogazzaro e nelle contrà Porta Nova e Motton S. Lorenzo).

Dopo l'uomo arrestato dalla polizia locale circa una settimana fa a S. Pio X, l'ultimo caso risale a sabato scorso, 26 ottobre, quando un agente ha scorto all'interno del parcheggio del liceo Lioy un individuo già noto per simili episodi. Accortosi dell'agente, l'uomo, un quarantenne italiano residente a Creazzo, si è dato alla fuga. Ma inutilmente, perchè è stato bloccato in breve tempo dallo stesso agente, che lo ha trovato con un tronchese nascosto nello zaino. Il controllo delle biciclette nel parcheggio ha portato poi all'individuazione di due lucchetti che erano stati evidentemente oggetto di un tentativo di taglio non completato. L'uomo è stato quindi denunciato in stato di libertà.

La polizia locale – commenta l'assessore alla sicurezza urbana Dario Rotondi - in più occasioni ha trovato tenaglie e cesoie, che servono chiaramente per tagliare lucchetti, nascoste fra le siepi o in elementi di arredo urbano, dove a volte gli agenti trovano pure le biciclette rubate, che vengono quindi restituite ai legittimi proprietari. Questi episodi, così come i furti di sole biciclette effettuati nei garage all'interno dei palazzi o nei garage che danno direttamente in strada, facilitati peraltro dal ritorno all'ora solare per cui di sera si riduce anticipatamente la presenza di persone in strada, evidenziano come queste persone agiscano in maniera organizzata e non solo casualmente. Raccomandiamo pertanto ai cittadini di verificare la sicurezza delle serrature dei garage o dei locali adibiti al ricovero delle biciclette, e di utilizzare lucchetti di provata consistenza, siano essi applicati a porte e portoni o alle stesse biciclette lasciate in sosta nelle strade”.

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza