Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

21/10/2013

Piazzetta S. Biagio, al via i lavori per la costruzione del nuovo muro di contenimento

Stamattina il sopralluogo dell'assessore Balbi al cantiere nel giardino pubblico

Sono iniziati questa mattina i lavori in piazzetta S. Biagio per rifare completamente il muro di contenimento che sostiene il giardino pubblico di circa 350 metri quadrati. Grazie infatti alle economie del progetto relativo ai lavori anti-allagamenti di stradella dei Munari, con circa 40 mila euro verrà abbattuto il muro in mattoni inclinato e fessurato in più punti con scarse garanzie di stabilità per ricostruirlo in calcestruzzo. Non solo: verrà infatti realizzato alla sua base anche un nuovo marciapiede per la messa in sicurezza dei pedoni e verranno riqualificate le panchine del giardino.

L'intervento consente di conservare le alberature esistenti e, con l'occasione, di procedere all'abbattimento di un'acacia ormai morta, quella delle due cresciute nell'aiuola che si affaccia sulla piazzetta.

L'abbattimento infatti era previsto già da tempo nell'ambito di una pianificazione programmata di sostituzione delle alberature – ha spiegato questa mattina l'assessore alla cura urbana Cristina Balbi, durante un sopralluogo al cantiere –. Fu proprio in previsione e a compensazione delle due acacie ormai a fine vita, che nel 2010 vennero piantati quattro nuovi alberi, di cui due verranno ora arretrati rispetto al muro, in modo che, crescendo, le loro radici non vadano a spingere contro il nuovo muro. L'altra grande acacia, comunque, quella verso il palazzo, è più sana rispetto alla pianta da abbattere, che presenta invece danni, cavità e funghi nel fusto, e quindi riusciamo per ora a salvarla con pochi interventi di manutenzione”.

I lavori si chiuderanno in circa 20-30 giorni in collaborazione anche con Acque Vicentine che ha partecipato con il Comune al progetto delle pompe di sollevamento di stradella dei Munari, la cui realizzazione, di fronte al muro di contenimento di piazzetta S. Biagio, sta per essere portata a termine dalla stessa impresa: entro fine mese infatti verrà messa in sicurezza la rete fognaria, realizzando un nuovo scarico di emergenza dotato di vasche prefabbricate e un impianto di sollevamento completo di valvole a battente. Simile all'operazione eseguita in contrà Chioare, l'intervento mira a mettere in sicurezza dal punto di vista idraulico stradella dei Munari, che è stata interessata da fenomeni di risalita delle acque dal fiume verso le condotte.

Nel locale tecnico comunale sotto al giardino, il cui ingresso è proprio nella parte terminale del muro di contenimento, è inoltre previsto il posizionamento di un gruppo elettrogeno carrellato che garantisca il funzionamento elettrico delle pompe di sollevamento sia di stradella dei Munari che di contrà Chioare in caso di guasto alla rete principale.

Galleria fotografica

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza