Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

14/08/2013

Cantieri stradali: al via lunedì 19 agosto lavori in corso S. Felice e in contrà Apolloni

Il sindaco Variati: “In questo periodo interventi importanti per la sicurezza stradale e idraulica, cercando di limitare i disagi per automobilisti e residenti”

Lunedì prossimo 19 agosto inizieranno i lavori di asfaltatura di corso SS. Felice e Fortunato, nel tratto compreso tra via Legione Antonini e via Torino. Salvo imprevisti e condizioni meteo avverse, l'intervento di risanamento in profondità dei punti più estesi e degradati terminerà lunedì 2 settembre. Nel frattempo, per consentire l'esecuzione in sicurezza dei lavori, verrà ristretta la carreggiata con soppressione degli stalli di sosta e l'istituzione di un senso unico di marcia in uscita dalla città. A chi invece proviene da viale Verona diretto verso il centro e la stazione, è consigliato dirigersi su viale Crispi e via Ferreto de Ferreti. I residenti sono già stati avvisati con una lettera del sindaco Achille Variati, completa del numero di telefono da chiamare in caso di segnalazioni ed emergenze.
Il rifacimento del manto stradale in corso San Felice prosegue l’opera di riqualificazione dell’ingresso da Ovest in città – spiega il sindaco Achille Variati -. Il cantiere riguarda una zona nevralgica della rete stradale cittadina e proprio per questo si è scelto il periodo dell’anno con meno traffico per limitare i disagi per quanto possibile ai residenti, già avvertiti con una lettera dell’inizio dei lavori, e agli automobilisti. Ringrazio i lavoratori che operano lungo le nostre strade in una stagione non certo facile a causa delle altissime temperature e chiedo pazienza a residenti e automobilisti che subiranno gli inevitabili disagi a causa dei lavori necessari per garantire maggiore sicurezza lungo le strade”.

Sempre lunedì 19 agosto prenderanno il via i lavori di ripristino della pavimentazione in cubetti di porfido in contrà Apolloni, a seguito di un intervento eseguito l'anno scorso per la rottura di un tubo della condotta dell'acquedotto. Il cantiere terminerà entro sabato 24 agosto e richiederà la chiusura temporanea di contrà Apolloni e l'istituzione del senso unico di marcia in stradella della Banca Popolare con direzione da contrà Porti verso piazzetta Santo Stefano.

Sono invece terminati ieri mattina i lavori iniziati lo scorso 29 luglio per l'ampliamento del marciapiede e l'asfaltatura di un tratto di strada particolarmente deteriorato in contrà Pedemuro San Biagio all'incrocio con corso Fogazzaro. Mancano tuttavia ancora piccole finiture, per cui, come annunciato, l'incrocio verrà riaperto lunedì mattina, 19 agosto.

Proseguono intanto gli altri cantieri stradali avviati in città. Come a S. Marco e a S. Biagio, dove sono in corso i lavori di ripristino della rete delle acque bianche e delle strade, danneggiata dagli allagamenti dello scorso novembre. Gli interventi sono finalizzati ad evitare nuovi allagamenti in particolare in contrà Chioare e stradella dei Munari, dove verrà rifatta la fognatura, realizzato un nuovo scarico di emergenza dotato di impianto di sollevamento per lo scarico nel Bacchiglione, installate valvole a battente e realizzata la nuova pavimentazione. Finchè il cantiere non si sposterà su stradella dei Munari, resterà chiusa al traffico contrà Chioare nel tratto compreso tra il civico 13 e l'incrocio con contrà S. Marco, mentre l'accesso a viale Rumor, dove si circola a senso unico in direzione di piazza Araceli, è possibile da contrà S. Marco attraverso la stradina che affianca Palazzo Franceschini-Folco (Provincia). Per i lavori in stradella dei Munari e piazza S. Biagio, invece, saranno sufficienti restringimenti di carreggiata. Il cantiere si chiuderà entro settembre, salvo imprevisti o condizioni meteo avverse.
Con i lavori nella zona di San Marco e di San Biagio – commenta il sindaco - sulla rete delle acque bianche prosegue l’impegno dell'amministrazione per la messa in sicurezza delle aree in passato interessate da allagamenti in occasione delle piene del Bacchiglione: nonostante i vincoli al bilancio del patto di stabilità, la sicurezza idraulica della città deve essere sempre la priorità. Si tratta di interventi complessi e costosi ma rappresentano scelte obbligate per evitare nuovi problemi. Dall’alluvione del 2010 sono stati fatti notevoli progressi, garantendo la tutela di molte zone prima a rischio allagamento, e bisogna proseguire su questa strada con determinazione”.

Lavori tuttora in corso anche in viale Dal Verme per la posa delle condotte dell'acquedotto e del gas metano, oltre al rifacimento degli allacciamenti e alla sistemazione completa dei marciapiedi interessati dalle opere. L'intervento – iniziato lo scorso 17 giugno con chiusura prevista entro settembre – procede per tratti di circa 60 metri nel tratto stradale che va dalla rotatoria all'incrocio con viale Ferrarin fino all'incrocio con strada sant'Antonino. Per quanto riguarda il traffico, sono sufficienti restringimenti temporanei e, per accelerare i tempi, l'impresa può operare anche di notte, in questo caso istituendo il senso unico alternato regolato da semaforo o movieri. L'intervento si completerà con la chiusura degli scavi mediante un'asfaltatura provvisoria, in attesa che il terreno si assesti e procedere quindi nella primavera prossima alla riasfaltatura definitiva.

Per finire, domani, Ferragosto, verrà temporaneamente aperta la circolazione all'altezza del cantiere in corso in contrà Busato, S. Ambrogio e Porta Nova per la manutenzione della rete del gas e di posa dei cavidotti per le linee delle telecomunicazioni in fibra ottica. Già venerdì 16 agosto, tuttavia, verrà allestito il cantiere in preparazione delle attività della settimana successiva. L'obiettivo è infatti terminare entro il 10 settembre per non interferire sul traffico alla ripresa del nuovo anno scolastico e di approfittare invece, d'accordo con gli stessi commercianti, della chiusura per ferie di molti negozi. Avviato l'8 luglio scorso, il cantiere procede anche in questo caso per tratti successivi, con senso unico in contrà Porta Nova, contrà Sant’Ambrogio e contrà Busato e direzione dal semaforo all'incrocio con via Bonollo verso Corso Fogazzaro. In senso contrario è istituito temporaneamente il senso unico in contrà Mure Corpus Domini e contrà Mure San Rocco, con direzione da contrà Porta Santa Croce a via Bonollo.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza