Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

12/08/2013

Basilica palladiana, dalla prossima settimana terrazza aperta dalle 16 alle 24 con il bar

Bulgarini: “Grande soddisfazione: apertura con un servizio in più e a costo zero per le casse del Comune”

Passeggiare sulla terrazza della Basilica palladiana dal pomeriggio fino a mezzanotte sorseggiando una bevanda o gustando qualche sfizioso piatto e godendo di una straordinaria vista sulla città.
Tutto questo sarà possibile a partire dalla prossima settimana con i nuovi orari di apertura della terrazza della Basilica e l’inaugurazione del nuovo bar con vista su piazza dei Signori; l’attività sarà gestita da “Angolo Palladio” che ha sede in piazzetta Palladio, l’unico locale ad aver presentato un'offerta per la gestione a seguito di un'indagine di mercato predisposta dal settore cultura e turismo.
Bancone, tavolini e sedie dal design non invasivo si inseriranno in maniera armoniosa nella scenografia architettonica cinquecentesca; il bar sarà inaugurato la prossima settimana appena si concluderà l’allestimento e rimarrà aperto dal martedì alla domenica dalle 16 alle 24, fino al 30 settembre, in via sperimentale e con la possibilità di proroga fino ad ottobre.
Il gestore avrà la possibilità di offrire un servizio bar con la possibilità di consumare aperitivi e cocktail post cena ma anche spuntini, piatti freddi, piccole cene. Sono anche previsti momenti di intrattenimento per gli ospiti durante le serate. L’accordo prevede che i gestori del bar provvedano a fornire il personale addetto al presidio della terrazza e degli altri punti nevralgici del monumento, l'ingresso e il loggiato al primo piano, in modo da garantire la visita, la tutela del monumento e la sicurezza dei visitatori.
Per consentire l'apertura della terrazza sono necessari quattro addetti, come richiesto per motivi di sicurezza e per una capienza pari a 150 visitatori, che dovranno avere conoscenze delle norme antincendio e di sicurezza. Altre tre persone, inoltre, sono necessarie nei livelli inferiori.
Siamo soddisfatti di avere compiuto questo primo passo che ci consentirà di tenere aperta la terrazza grazie alla sinergia tra pubblico e privato – ha dichiarato il vicesindaco e assessore alla crescita Jacopo Bulgarini d'Elci -. Il Comune quindi non dovrà sostenere nessuna spesa mentre i cittadini e i turisti avranno la possibilità di passeggiare e ammirare il panorama della città da un punto privilegiato potendo usufruire anche del servizio bar. Inoltre questa modalità sperimentale consentirà di accedere alle terrazza gratuitamente dal tardo pomeriggio fino a mezzanotte, orario peraltro più consono nelle calde giornate estive, per poter godere anche del fresco serale, oltre che essere un'opportunità per apprezzare il monumento palladiano quando gli altri siti turistici sono chiusi.
Sono certo che offriremo al turismo un valore aggiunto in più con questa modalità considerato anche che il comune, in difficoltà a sostenere l'apertura diurna, non si sarebbe certo potuto permettere la garanzia dell'accesso notturno alla terrazza, più costoso in termini di personale, ora possibile grazie al privato. Il personale di sorveglianza del monumento, infatti, deve essere formato in materia di norme antincendio e sicurezza, e per questo non è possibile delegare il servizio a volontari.
Le politiche culturali e turistiche non si improvvisano – sottolinea Bulgarini in replica alle accuse del consigliere Claudio Cicero -, e non è il caso che lo faccia chi come il consigliere Cicero non se ne è mai occupato e si vanta pubblicamente di non aver mai visto la grande mostra che ha portato 273 mila visitatori in basilica. Bisogna lavorare, duro e in silenzio, per trovare risorse e opportunità in tempi in cui 100 mila euro l'anno – tanti sono necessari per garantire l'apertura della terrazza (300 euro al giorno) - non sono coriandoli come pensa Cicero. Quest'anno cercheremo di creare le condizioni per definire le politiche gestionali del monumento e per l'organizzazione a cui daremo piena attuazione dall'inizio del 2014.”
Il servizio bar, dopo la fase sperimentale e la possibile proroga si interromperà nel periodo più freddo con l'intenzione di riproporlo nella primavera 2014 in modo più strutturato e con maggiore continuità.

Eventi in terrazza
Durante il periodo di apertura del bar gestito da “Angolo Palladio” si terranno anche altri eventi già programmati dall'assessorato alla crescita per assistere ai quali potranno salire in terrazza solo coloro che hanno prenotato anticipatamente.
Dal 16 agosto all'8 settembre Tintarella di luna propone quattro serate di musica e letture sotto le stelle accompagnate dalla possibilità di sorseggiare un drink (16, 23, 30 agosto e 8 settembre alle 21.30; ingresso 10 euro).
Da lunedì 9 a sabato 14 settembre il Conservatorio Pedrollo organizza “Musica e poesia”, concerti in terrazza dalle 21 (ingresso 2 euro).

Accesso alla Basilica palladiana
L'apertura del bar in terrazza consentirà un'ampia fruibilità del monumento che potrà essere visitato nella sua interezza e per un orario prolungato.
Attualmente la Basilica è accessibile ad ingresso libero solo al primo piano per una visita del loggiato e della mostra “Artype - archetipi della videoarte" nel salone principale, dal martedì alla domenica dalle 10 alle 18.
Dall'apertura del bar in terrazza e fino al 25 agosto (ultimo giorno di “Artype”) il monumento sarà aperto con un orario piuttosto ampio: dalle 10 alle 18 per la visita della mostra e dalle 16 alle 24 per l'accesso alla terrazza.
Dal 27 agosto e fino al 5 settembre sarà accessibile solo la terrazza dalle 16 alle 24, sempre dal martedì alla domenica, per consentire le operazioni di disallestimento di Artype e di allestimento della nuova mostra “1913-2013 Pier Giacomo, 100 volte Castiglioni, materiali, progetti, testimonianze di un maestro del design”, che aprirà il 7 settembre per chiudersi il 6 ottobre con l'organizzazione di laboratori nel loggiato. Anche quest'ultima si andrà ad intersecare con l'apertura della terrazza.
L'assessorato alla cultura ha inoltre definito anche le date della mostra successiva, “Around JFK. 1963: il sogno, il mito”, che aprirà il 20 ottobre per concludersi il 6 gennaio 2014 e che condurrà alla grande mostra sul paesaggio, in programma tra febbraio e maggio 2014.

 

 

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza