Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

30/07/2013

Edifici scolastici, al via gli interventi di riqualificazione per oltre 350 mila euro

Alla scuola Ambrosoli consolidamento delle fondamenta e installazione dei dissuasori antipiccioni

Balbi e Quaresimin

Nel mese di agosto prenderanno il via alcuni lavori di riqualificazione delle scuole cittadine.
Oggi l'assessore alla cura urbana Cristina Balbi e l'amministratore unico di Aim Valore Città Marino Quaresimin hanno effettuato un sopralluogo alla scuola secondaria di primo grado G. Ambrosoli, in via Bellini 106, dove si interverrà per consolidare le fondamenta per risolvere i problemi statici dell'edificio utilizzando 185 micropali lunghi 16 metri.
Negli anni scorsi la struttura aveva subito dei danni resi evidenti dalle numerose lesioni apparse sulle pareti della facciata sud.
Il primo stralcio dell’intervento, che sarà eseguito da Aim Amcps e finanziato con 83.700 euro provenienti dalla vendita del complesso di San Rocco,consiste nel posizionamento dei primi 40 dei 185 micropali in metallo lunghi 16 metri e larghi 20 centimetri che, piantati a ridosso delle murature portanti, rafforzeranno le fondazioni.
Si provvederà anche all'installazione di dissuasori antipiccioni, per una spesa di 5 mila euro, per migliorare le condizioni igieniche a causa dell'accumulo di deiezioni in corrispondenza di davanzali, cornicioni, architravi e ingressi. Questo intervento riguarda anche altre cinque scuole dove è già stato eseguito: le primaria Tiepolo, Da Porto, Zanella e secondarie di primo grado Barolini e Muttoni.
Oltre agli interventi alla scuola Ambrosoli e alle altre scuole in programma durante l'estate ci stiamo occupando anche di vagliare le richieste raccolte dagli istituti comprensivi che chiedono piccoli interventi di manutenzione come tinteggiature e piccole riparazioni – ha dichiarato l'assessore alla cura urbana Cristina Balbi -. Insieme all'assessore alla formazione Nicolai cercheremo di dare esecuzione innanzitutto a quelle urgenti, con l'intenzione comunque di risolvere più questioni possibili. E lo faremo anche mettendo a disposizione materiali ed attrezzatura ai genitori volenterosi che vorranno offrire il proprio tempo e le proprie abilità.”
L'intervento all'Ambrosoli, che sarà eseguito da un'azienda specializzata, consentirà di consolidare la struttura che manifesta in una parete esterna evidenti cedimenti garantendo così la completa sicurezza degli alunni, obiettivo primario – è intervenuto l'amministratore unico di Aim Valore Città Marino Quaresimin -. Se sarà possibile e se le risorse economiche lo consentiranno l'intervento potrebbe essere completato con la tinteggiatura.”

Precedenti lavori di ristrutturazione alla scuola Ambrosoli
Alla scuola Ambrosoli sono stati effettuati anche altri interventi negli anni scorsi.
Tre anni fa, grazie ad un contributo Inail di 350 mila euro ottenuto in seguito al finanziamento di un progetto presentato all'ente dal settore lavori pubblici del Comune, vennero realizzate due scale esterne, la nuova rete idrica per l’impianto antincendio con naspi (tubazioni avvolgibili), la sostituzione delle finestre con i vetri di sicurezza antinfortunio, la messa a norma dei parapetti delle scale, l'installazione di maniglioni antipanico in tutte le porte e nuove porte tagliafuoco, e la compartimentazione antincendio dei locali dell’archivio e dei depositi.
Con la stessa somma sono stati messa a norma e in sicurezza i quadri e la distribuzione principale per garantire il potere di interruzione delle forniture elettriche in caso di cortocircuiti, contatti accidentali con persone o cose.
lo scorso anno è stato messo a norma l'intero impianto con l'ottenimento del Cpi: si è provveduto quindi alla sostituzione e alla messa a norma di prese, interruttori ed apparecchi illuminanti, cui hanno provveduto i lavori da poco ultimati per un costo di 200 mila euro.
A completamento dell’intervento è stata eseguita la tinteggiatura di tutte le aule, dei corridoi e dei due vani scala.
Nel 2012, inoltre, è stata rifatta la pavimentazione della palestra per un costo di circa 40 mila euro.

Lavori estivi ad altre scuole della città
Alla scuola elementare L. Gonzati verrà sostituito l'ascensore per una spesa di 32.500 mila euro mentre alla elementare Giovanni XXIII con 24.375 euro verrà installata una pensilina metallica all'ingresso della scuola a protezione dell'ingresso.
La copertura metallica della palestra della scuola elementare Negri verrà rifatta con 116.250 mila euro mentre al nido dei Ferrovieri saranno necessari 18.125 euro per sistemare l'area esterna.
I serramenti esterni verranno sostituiti parzialmente alla scuola elementare Zanella (17.756) e completamente alla elementare De Amicis (30.355).
Infine alla scuola materna Piccoli, durante l'estate, verrà sostituita la pavimentazione in vinil-amianto di 400 metri quadrati per una spesa di 28 mila euro.
Nel caso della scuola materna Piccoli sostituiremo la pavimentazione ammalorata dopo aver verificato
Abbiamo verificato, con specifiche analisi, che nei locali non vi sono disperse particelle nocive – spiega l'assessore Balbi relativamente all'intervento all'intervento alla materna Piccoli -. Pertanto asporteremo la pavimentazione ammalorata e la sostituiremo con una nuova”.

 

 

Galleria fotografica

Balbi e Quaresimin Quaresimin e Balbi

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza