Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

26/07/2013

Autobus: Vicenza neutralizza gli aumenti imposti dalla Regione con sconti e promozioni

“La prima forte azione promozionale che punta ad aumentare il numero dei passeggeri del trasporto pubblico locale con l'obiettivo di investire i nuovi introiti in ulteriori sconti per l'utenza e nel miglioramento di un servizio tipico delle moderne città europee che anche da noi sta finalmente diventando competitivo rispetto all'auto privata”. L'assessore alla progettazione e sostenibilità urbana Antonio Marco Dalla Pozza preme sull'acceleratore del trasporto pubblico locale, elemento chiave degli obiettivi di mandato della nuova amministrazione. L'occasione del nuovo impulso è l'obbligo di adeguarsi a una disposizione regionale che impone che “entro il 2013 il livello della tariffa per il biglietto corsa semplice urbana raggiunga il valore minimo di 1 euro e 30”. Venezia, Belluno, Verona e Padova si sono già adeguate, Treviso lo farà da settembre. “Anche Vicenza – ha detto oggi l'assessore – deve adempiere a questa disposizione. Ma poiché, dal punto di vista pratico, ciò comporta per la corsa semplice un aumento di 30 centesimi, coerenti con la nostra scelta di non gravare in alcun modo con nuovi balzelli sui cittadini abbiamo trasformato quest'obbligo in un'opportunità, incaricando Aim mobilità di proporre agli utenti una scontistica davvero eccezionale sui biglietti e sugli abbonamenti”.
Per quanto riguarda i biglietti, dal primo settembre la corsa semplice e quella da 90 minuti costeranno entrambe 1 euro e 30, ma sarà possibile acquistare una Carta Valore per 5 corse valida 4 mesi al prezzo di 5 euro per la corsa semplice e di 5 euro e 30 per la corsa da 90 minuti.
Sul fronte degli abbonamenti, le cui nuove tariffe entreranno in vigore già dal primo di agosto comprensive dei soli aumenti Istat del 1,5% introdotti anche dalla Provincia, vengono istituiti due nuovi titoli di viaggio che si integrano con la rete FTV, l'Abbonamento Annuale Lavoratore (310 euro) e l'Abbonamento Annuale Studente (250 euro): “Si tratta di una novità assoluta – ha dichiarato Dalla Pozza - che consente all'utente in possesso di un abbonamento annuale FTV non solo di acquistare un'unica carta annuale AIM, anziché mensile, ma anche e soprattutto di viaggiare due mesi all'anno gratis”.
Interessanti incentivi, inoltre, sono stati introdotti per chi acquista gli abbonamenti via SMS: avrà uno sconto del 8% sui titoli annuali e del 4% su quelli mensili, senza contare che su tutti i servizi da cellulare non si dovrà più pagare i diritti di transazione.
Particolarmente allettante è anche la nuova formula Prima Aim Card Promozione 2013, riservata a lavoratori e studenti (dalla seconda media e dalla seconda superiore) che si abbonano per la prima volta: potranno contare su uno sconto del 30 % sull'abbonamento annuale e addirittura del 40% per il primo anno - con tariffa bloccata a settembre 2013 per il secondo anno - sull'abbonamento della durata di 24 mesi.
“Accanto a queste considerevoli iniziative promozionali di tipo tariffario mai introdotto prima d'ora – ha concluso l'assessore – sono in arrivo la revisione delle linee Aim e il potenziamento del servizio a chiamata, sul modello di quello notturno che contiamo di prorogare fino alle 4 di notte nel fine settimana. Tra carte valore, abbonamenti e ottimizzazione di linee ed orari sono certo che i Vicentini si accorgeranno presto che viaggiare in autobus costa tanto quanto pagare il bollo dell'auto, senza nessuna spesa aggiuntiva di carburante, assicurazione e manutenzione”.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza