Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

05/04/2013

Teatro ragazzi al Bixio: domenica 7 aprile Pitagora-Box

Quinto e penultimo appuntamento con la rassegna pomeridiana dedicata ai ragazzi in programma al Teatro Spazio Bixio (in via Mameli 4 a Vicenza). Andrà in scena domenica 7 aprile, alle ore 17, un divertente quanto istruttivo lavoro, Pitagora-Box, Il lato comico di una tragedia matematica, ideato dal musicista e narratore di origine scledense Andrea Mazzacavallo, uno spettacolo di teatro-canzone, per famiglie e ragazzi, sul teorema di Pitagora, frutto di una contaminazione divertente tra il linguaggio del teatro, la matematica, la musica e la storia della scienza. Pitagora è un ottimo prototipo per questa tipologia di esperimenti. Egli infatti, oltre ad aver formalizzato il famoso teorema, è stato uno dei personaggi intellettualmente più eccentrici ed eclettici dell’antichità. La matematica è generalmente vissuta come una scienza ostica anche in virtù della sua potente forma astratta. Tuttavia è evidente quanto la conoscenza della matematica sia oggi una vera chiave di accesso alla modernità sia sul piano della ricerca scientifica, sia sul piano della capacità di immaginare e produrre tecnologie innovative, e di come vada stimolata sin da ragazzi. Pitagora quindi quale favoloso passepartout per aprire quella serratura e affacciarsi per un momento sull’orizzonte ampio del sapere scientifico. Filosofo e matematico, è stato il primo a scoprire le leggi numeriche che regolano l’armonia musicale, studi che verranno conclusi più di 2000 anni dopo da Vincenzo Galilei e Galileo Galilei. Pitagora inaugura quelle modalità del pensiero matematico che influenzeranno la cultura occidentale da Platone ad oggi.

La natura poliedrica del personaggio suggerisce la necessità di una visione interdisciplinare: a tale scopo lo spettacolo ha una forma interattiva che coinvolge il pubblico in una serie di divertenti esercizi scientifici e paradossali attività dimostrative. L’obiettivo principale è stimolare il pubblico ad approfondire le tematiche della scienza o di quella che un tempo si chiamava Filosofia Naturale.

Andrea Mazzacavallo comincia all’età di nove anni i suoi studi musicali, orientati sul pianoforte classico, poi sul jazz e sulla sperimentazione vocale. Nel 1995 vince il Premio dedicato a Demetrio Stratos Cantare la voce. È laureato in Storia e Filosofia all’Università di Bologna. Oltre all’attività di musicista (pubblica un paio di album), prosegue quella di autore teatrale, realizzando numerosi spettacoli sia di cabaret che di teatro-canzone. Dal 2000 svolge l’attività di insegnante di sperimentazione vocale e pianoforte a Bologna, alternandosi come autore di colonne sonore per teatro, televisione e cinema.

Biglietti: ridotto bambini e ragazzi 5 Euro, intero adulti 7 Euro. Consigliata la prenotazione. Info e Prenotazioni: Ufficio Theama Teatro, Tel. +39 0444 322525 (dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 18). Mob. +39 345/7342025 (tutti i giorni dalle 10 alle 18). info@theama.it (entro le ore 13 del venerdì) www.spaziobixio.com www.theama.it

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza