Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

15/03/2013

“Haru no Kaze – Vento di Primavera 2013”: al via oggi il festival della cultura giapponese

Oggi, venerdì 15 marzo, prende ufficialmente in via il quinto festival della cultura giapponese “Haru no Kaze – Vento di primavera” in programma fino al 24 marzo a cura dell’associazione Gohan, in collaborazione con l’assessorato al turismo del Comune di Vicenza.

L'inaugurazione si è svolta questa mattina in sala Stucchi alla presenza degli assessori al turismo Massimo Pecori e allo sviluppo economico Tommaso Ruggeri, con la partecipazione del console generale aggiunto del Giappone a Milano Hiroshi Watanabe, in attesa della nomina del sostituto di Shigemi Jomori, che era stato ospite in città per l’apertura delle due edizioni precedenti del festival. All'inaugurazione ha partecipato anche la presidente dell'associazione culturale Gohan, Paola Bordignon, che ha così avuto modo di ripercorrere i principali appuntamenti dell'edizione 2013.

Ormai il festival della cultura giapponese è diventato uno degli appuntamenti fissi di Vicenza – ha dichiarato l'assessore Pecori -, tanto ormai da fare da apripista alla stagione dei festival della città, con Vicenza Jazz e il Festival Biblico. Ogni anno la manifestazione, quest'anno alla quinta edizione, si arricchisce di nuove iniziative e attira per questo sempre più visitatori che dimostrano un crescente interesse verso la cultura giapponese, cultura di un popolo lontano e ricca di fascino”.

Vicenza ha rapporti con il Giappone che risalgono a 500 anni fa con l'inaugurazione del Teatro Olimpico – ha ricordato Ruggeri -. Anche dal punto di vista economico è un Paese per noi molto importante, visto che importiamo numerosi prodotti giapponesi. Il festival culturale è dunque un'occasione importante per rinsaldare anche questi legami”.

Mi congratulo con l'associazione Gohan e con le istituzioni che la supportano per la qualità della manifestazione vicentina – ha detto il console Watanabe – e sono davvero felice di poter finalmente visitarla, dopo averne sentito parlare molto bene dal console Jomori. La cosa mi è ancora più gradita perchè ho così la possibilità di visitare finalmente Vicenza, conosciuta in tutto il mondo per i tesori palladiani”.

Durante la cerimonia di inaugurazione, i presenti hanno potuto apprezzare una breve esibizione di alcuni componenti del gruppo musicale Hanagumi di Tokio, che sarà protagonista domani, sabato 16 marzo, alle 20.45 nella sala grande del Teatro Comunale, del concerto "Hogaku. Magiche armonie di musiche tradizionali giapponesi”, per il quale sono ancora disponibili posti (biglietti in prevendita alla biglietteria del teatro a 5 euro comprensivi di diritti di prevendita oppure on line sul sito www.tcvi.it e agli sportelli della Banca Popolare di Vicenza). Con sonorità particolari e coinvolgenti, il gruppo Hanagumi propone una musica ricca di suggestioni, testimone di quella delicatezza ed eleganza che contraddistinguono tutte le arti giapponesi. Il gruppo Hana Gumi è stato fondato nel 1988 ed ha inizialmente preso parte ad importanti eventi in onore di ospiti dello stato giapponese. La divulgazione della musica classica giapponese è la "missione" portata avanti con determinazione da Reizan Koike, capogruppo e portavoce del gruppo, uno dei primi esponenti della cultura giapponese a rendersi conto nel dopo guerra che questa preziosa musica stava letteralmente sparendo perché era stata proibita. Il messaggio che il gruppo Hana Gumi porta in tutto il mondo con la musica tradizionale giapponese poggia sulla convinzione che la sensibilità del popolo giapponese per l’arte possa costituire un messaggio di amicizia e pace per tutti i popoli del mondo.

Dopo l’inaugurazione a palazzo Trissino, il console ha visitato l’esposizione di artigianato artistico giapponese e locale a ViArt e l’esposizione “Bonsai” allestita in Basilica Palladiana a cura dell’associazione “Amici del Bonsai” di Marostica, aperta al pubblico fino a domenica 17 marzo con il seguente orario: venerdì 15 dalle 14.30 alle 18; sabato 16 dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 18; domenica dalle 10 alle 18.

Tutto il programma delle iniziative su questo sito nella sezione ViviVicenza.

 

Galleria fotografica

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza