Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

07/03/2013

Ponte Pusterla: al via la pulizia della balaustra, nuovo parapetto entro il mese

“Ancora qualche settimana e ponte Pusterla, monumento simbolo dell'alluvione del 2010, avrà il nuovo parapetto e la nuova illuminazione”. Lo annuncia l'assessore ai lavori pubblici e alle infrastrutture stradali Ennio Tosetto che dettaglia la tempistica di questa ultima fase degli interventi: “Dopo lo sblocco dei finanziamenti europei arrivato a fine anno dal commissario per l'alluvione, ottenuti i pareri della Soprintendenza abbiamo potuto incaricare la ditta Crestani 2000 della realizzazione del nuovo parapetto in ferro. Ora le lavorazioni fuori opera sono praticamente completate, ma prima dell'installazione, adesso che la stagione lo consente, dobbiamo effettuare la pulizia interna ed esterna della balaustra”.
La prossima settimana, quindi, la ditta Miotti che ha restaurato il ponte si occuperà dei lavori di pulizia della pietra antica. La parte interna richiederà soltanto la chiusura del marciapiede corrispondente all'intervento, mentre per quella esterna, effettuata dagli operai con l'utilizzo di autogru con cestello sospeso sul fiume, sarà necessario chiudere alternativamente le due corsie, prevedendo una circolazione a senso unico alternato.
Verso metà mese, terminato il trattamento della pietra della balaustra con una speciale patina protettiva, si procederà all'installazione del nuovo parapetto in ferro, operazione che durerà un paio di settimane. “Si tratta di un manufatto – spiega Tosetto – che in questi mesi di lavorazione è stato realizzato con vera maestria artigianale, letteralmente cesellato sulle diverse quote del ponte”.
Nel frattempo l'amministrazione ha risolto anche la questione relativa al potenziamento dell'illuminazione: “Oltre ai punti luce inseriti nel nuovo parapetto – annuncia l'assessore -  i due accessi al ponte saranno illuminati da sei lanterne in ghisa di foggia ottocentesca della tipologia utilizzata in centro storico”. I sei nuovi lampioni saranno appesi alle pareti degli edifici agli accessi del ponte. I proprietari hanno già dato il necessario via libera, mentre Aim si sta occupando degli allacciamenti alla rete elettrica. In occasione di questi ultimi lavori, tutti concordati anche con la referente del Gruppo Pusterla, sarà sostituita una mezza dozzina di chiusini che fanno rumore al passaggio delle auto.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza