Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

06/03/2013

Nella chiesa di Santa Corona un concerto dedicato a Maria Giovanna Miggiani

Sabato 9 marzo alle 16 con il coro e l'orchestra Arrigo Pedrollo

La chiesa di Santa Corona ospiterà sabato 9 marzo alle 16un concerto dedicato a Maria Giovanna Miggiani, musicologa, mancata due mesi fa dopo una lunga malattia, che ha insegnato al Conservatorio Arrigo Pedrollo a cui ha voluto donare la sua biblioteca musicale, composta da libri e partiture.
Il concerto, ad ingresso gratuitoe organizzato dal Conservatorio con l'assessorato al decentramento e alla partecipazione del Comune di Vicenza, proporrà un itinerario sacro di musiche mozartiane eseguite dall'orchestra e dal coro degli allievi del Conservatorio.
Daniela Donaggio, soprano, Sara Tommassini, contralto, Jan Nedoma, tenore, e Guglielmo Buonsanti, basso, eseguiranno la sinfonia n. 29 in La maggiore KV 201 e la Kronung-Messe (Messa dell'Incoronazione) in do maggiore K 317.
Dirigerà l'orchestra Claudio Martignon, maestro del coro sarà Laura Martelletto.
Ringrazio il Conservatorio Perdollo che dà l'opportunità ai vicentini di ascoltare della buona musica in un noto monumento cittadino restituito recentemente dopo un lungo restauro – dichiara l'assessore al decentramento e alla partecipazione Massimo Pecori”.
Mozart compose, per far fronte ai suoi impegni professionali, numerose pagine di carattere religioso, e tra queste la Messa in do maggiore K 317, detta “dell'Incoronazione”, eseguita il 23 marzo 1779, composta a Salisburgo, ma di ritorno da un lungo viaggio all’estero, e col pensiero rivolto ben oltre gli angusti confini della corte salisburghese.
Non molto chiara è l'occasione che determinò la creazione di questa partitura, anche se la maggior parte dei biografi concordano nel ritenere che il titolo “dell'Incoronazione” ricordi le tradizionali feste per l'anniversario dell'Incoronazione avvenuta per disposizione del Pontefice nel 1751, di una immagine della Vergine, ritenuta miracolosa, che si venerava a Maria Plain nei pressi di Salisburgo e che secondo la tradizione aveva salvato nel 1744 la città dagli orrori della guerra.
I docenti del Pedrollo ricordano Maria Giovanna Miggiani con le parole di David Maria Turoldo: “Penso che nessun'altra cosa ci conforti tanto, quanto il ricordo di un' amica, la gioia della sua confidenza o l'immenso sollievo di esserti tu confidato a lei con assoluta tranquillità: appunto perché amica. Conforta il desiderio di rivederla se lontana, di evocarla per sentirla vicina, quasi per udire la sua voce e continuare colloqui mai finiti”.

Note biografiche
Giovanna Miggiani è nata a Marghera il 9 marzo 1960. Nel 1979 ottiene la maturità linguistica con il massimo dei voti. Dopo pochi anni, nel 1985, si laurea a Ca’ Foscari in Filologia italiana con 110 e Lode, diplomandosi nel frattempo al Conservatorio B. Marcello in Didattica musicale e, successivamente, in Pianoforte. Approfondisce la sua formazione all’Università della California, a Los Angeles, per poi tornare e insegnare prima Lettere alle scuole superiori e poi, dal 1996, Storia della Musica, prima al Conservatorio Arrigo Pedrollo di Vicenza, poi al Conservatorio B. Marcello di Venezia.

Informazioni: 0444507551, www.consvi.org.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza