Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

21/02/2013

Legionella debellata: il sindaco fa la doccia al Centro Sport Palladio riaperto

Hanno riaperto oggi pomeriggio al pubblico le piscine del Centro Sport Palladio. Erano chiuse dal 30 gennaio, quando il sindaco aveva dovuto emanare un’ordinanza a tutela della salute dei cittadini dopo che l’Ulss 6 aveva riscontrato una contaminazione da legionellosi nelle docce degli spogliatoi maschili.

Oggi il responsabile del servizio Igiene e sanità pubblica dell’Ulss 6 ha comunicato al sindaco e alla direzione del Centro Sport Palladio che, alla scadenza dei tempi tecnici batteriologici, l'analisi eseguita dal Laboratorio ARPAV sul sistema idrico della struttura “ha dato esito favorevole per tutti i prelievi eseguiti, attestando l'efficacia della bonifica della contaminazione riscontrata”. Visto l’esito favorevole delle analisi, il servizio Igiene e sanità pubblica ha dato comunicazione al Centro Sport Palladio “per la piena ripresa dell'utilizzo dell'impianto natatoria, potendo garantire la tutela igienico sanitaria della salute pubblica”.

E a sottolineare che gli impianti di via Cavalieri di Vittorio Veneto ora sono assolutamente sicuri e possono tornare ad essere tranquillamente utilizzati dai cittadini, il sindaco Achille Variati, accompagnato dall’assessore allo sport Umberto Nicolai, oggi pomeriggio ha voluto fare la doccia ed utilizzare la vasca dell’idromassaggio.

“In questo modo – ha detto Variati all’uscita dalle piscine, ancora in accappatoio – abbiamo voluto dire che questa struttura è assolutamente a posto e che tutti i cittadini possono riprendere a frequentarla. Mi auguro che il Centro, che ha fatto tutto quanto prescritto all’Ulss con grande senso di responsabilità e collaborazione, torni al più presto all’attività normale, nell’interesse delle migliaia di persone di ogni età che lo frequentano e delle 93 persone che vi lavorano”.

“Ringrazio il sindaco per questo gesto – ha aggiunto Silvano Allegro, presidente del Centro Sport Palladio - che ci ripaga di quanto abbiamo perso e che ancora non possiamo del tutto quantificare. La sua presenza dà la carica per ripartire a tutto il nostro personale”.

Nella comunicazione di esito favorevole la stessa l'Ulss, dichiarando di comprendere la preoccupazione e le difficoltà manifestate per la chiusura, riconosce alla gestione del Centro “di aver ben operato per risolvere il problema e di aver condiviso con il Servizio Igiene e sanità pubblica l'obiettivo prioritario di assicurare all'utenza la sicurezza sanitaria”.

“I prelievi di controllo effettuati – si legge ancora nella nota dell'Ulss – sono rappresentativi dell'intera rete idrica a servizio dell'impianto natatorio e sono stati estesi anche alle reti idriche dell'intero complesso del centro sportivo”.

Galleria fotografica

Sindaco, presidente del Centro Sport Palladio e assessore allo sport dopo la doccia all'impianto riaperto Le piscine completamente riaperte Sindaco e presidente del Centro Sport Palladio

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza