Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

15/02/2013

Trasparenza e lotta alla corruzione: il Comune di Vicenza aderisce a “Riparte il futuro”

E' un'iniziativa di Libera e Avviso Pubblico che impegna i candidati al parlamento

Un appello all'integrità dei candidati alle prossime elezioni politiche è stato sottoscritto ieri sera dal consiglio comunale di Vicenza in occasione dell'approvazione del nuovo “Regolamento in materia di trasparenza per le cariche elettive”.
Nell'ambito del dibattito, infatti, il consiglio ha approvato a larga maggioranza l'adesione alla campagna “Riparte il futuro” di Libera, su proposta del consigliere Raffaele Colombara che è referente del Comune di Vicenza all'interno dell'associazione Avviso Pubblico, primo sostenitore dell'iniziativa.
Con “Riparte il futuro”, che ha già raccolto centomila adesioni in un mese sul sito www.riparteilfuturo.it, i cittadini chiedono a tutti i candidati alle prossime elezioni di sottoscrivere pubblicamente cinque impegni in tema di trasparenza, integrità e responsabilità. In particolare, si chiede l'impegno esplicito a rafforzare la legge anticorruzione entro i primi cento giorni di attività parlamentare e a pubblicare in rete il proprio curriculum, la situazione giudiziaria, la condizione patrimoniale e reddituale ed eventuali conflitti di interesse.
“Mai come oggi – sottolinea il consigliere Raffaele Colombara - è importante la trasparenza nella gestione dell’amministrazione pubblica. Invito quindi tutti i cittadini a sottoscrivere la petizione sul sito www.riparteilfuturo.it ,dove potranno anche caricare una foto e raccontare perché hanno firmato. E’ un gesto semplice, ma concreto, che ognuno di noi può fare. E’ infatti questo il momento di chiedere che la trasparenza diventi una condizione e non una concessione. Il tema della prevenzione e del contrasto alla corruzione, della trasparenza e della responsabilità, a partire dai candidati al parlamento, rappresenta una priorità nel nostro Paese. La raccolta di centomila firme in un solo mese lo testimonia con forza. Una realtà come Avviso Pubblico, che rappresenta centinaia di amministratori locali, è consapevole di quanto sia importante mettere la legalità al centro della propria azione di governo. Per questo invito anche i candidati della nostra città e della provincia ad aderire alla “petizione dei braccialetti bianchi””.  
Ai candidati che risponderanno all'appello, infatti, gli organizzatori consegneranno un braccialetto bianco, simbolo che distinguerà i nuovi eletti impegnati a realizzare i punti sottoscritti. L'adesione va data entro mercoledì 20 febbraio alle 20.

Per sottoscrivere la petizione: www.riparteilfuturo.it

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza