Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

06/02/2013

Accordo di programma Comune, Regione, Ipab: la VTR chiede una decisione al sociale

Giuliari e Rolando: “Si faccia presto per consentirci di dare risposte agli anziani non autosufficienti”

Accordo di programma tra Comune, Ipab e Regione: ieri la commissione VTR (Valutazione Tecnica Regionale) ha temporaneamente sospeso il parere sull’unica osservazione pervenuta per acquisire la decisione della direzione regionale servizi sociali in merito alla delibera regionale del 9 gennaio relativa al procedimento di vigilanza sull’Ipab. In sostanza, la VTR vuole sapere se la vicenda della relazione ispettiva, sulla quale peraltro l’Ipab ha già ampiamente controdedotto, può interferire in qualche modo con l’accordo di programma.
“Facciano tutti i controlli che devono fare, ma facciano presto – dichiarano congiuntamente l’assessore alla famiglia e alla pace Giovanni Giuliari e il presidente dell’Ipab Giovanni Rolando - perché ogni ulteriore ritardo nell’approvazione definitiva di questo accordo urbanistico peserà, di fatto, sugli anziani non autosufficienti e sulle loro famiglie. E’ soprattutto a loro che abbiamo pensato quando, con la stessa Regione, abbiamo elaborato un piano che ci consentirà innanzitutto di migliorare e potenziare le strutture di accoglienza cittadine”.
In attesa della decisione della direzione dei servizi sociali, in sede di commissione VTR, presieduta dall’architetto Vincenzo Fabris, è stato confermato l’interesse regionale per l’accordo già deliberato nel settembre del 2011 e sottoscritto nell’aprile del 2012 e si è dato atto della regolarità e correttezza dell’impostazione territoriale-urbanistica del piano. Quanto alla questione relativa a un possibile sbilanciamento a danno dell’Ipab, si è richiamato il parere già espresso dalla direzione regionale urbanistica e paesaggio secondo la quale “eventuali differenze di valore tra le aree oggetto di permuta si intenderanno compensate nell’ambito delle complessive valorizzazioni previste dall’accordo stesso”.
Non appena arriverà la decisione della direzione regionale servizi sociali, la direzione regionale urbanistica e paesaggio riconvocherà la VTR e, immediatamente dopo, la conferenza dei servizi indispensabile per concludere definitivamente il procedimento.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza