Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

31/01/2013

“Per conoscere insieme”, incontri per approfondire la conoscenza dell'Alzheimer

Venerdì 1 febbraio il primo appuntamento al Centro servizi “Monte Crocetta”

Per conoscere insieme” è il ciclo di incontri che consentirà di approfondire la conoscenza dell'Alzheimer e della tematica dei disturbi cognitivi.
I quattro appuntamenti promossi dall'assessorato alla famiglia e alla pace, dall'Ulss6 e da Ipab, con al collaborazione di Confartigianato e dell’associazione AVMAD, affronteranno ciascuno una tematica ben precisa e si terranno i venerdì 1 e 15 febbraio e 1 e 15 marzo alle 20.30 al centro servizi della residenza “Monte Crocetta” in via Biron di Sopra 80. L'accesso è libero.
Il nuovo centro residenziale di Monte Crocetta con l'annesso centro diurno di Villa Rota Barbieri può diventare un preciso punto di riferimento per le famiglie che si trovano ad affrontare la malattia dell'alzheimer – sottolinea l'assessore alla famiglia e alla pace Giovanni Giuliari -. Questa nuova serie di incontri favorirà non solo l'acquisizione di informazioni utili per orientarsi nell'importante rete dei servizi assistenziali e per acquisire nuove conoscenze e competenze, ma offrirà anche l'occasione per venire a conoscenza della nuova realtà che Ipab propone alla comunità vicentina e soprattutto della qualificata professionalità degli operatori e del volontariato che contraddistingue il nostro territorio grazie alla collaborazione tra Comune, Ulss 6, Confartigianato, Avmad, Fondazione Cariverona e la stessa Ipab".
Di alzheimer è affetta una persona su quattro alla quale è stata diagnosticata una demenza secondo i dati emersi dal Rapporto Mondiale della Sanità 2012.
Secondo il direttore esecutivo di ADI "Demenza e malattia di Alzheimer”, Marc Wortmann, le persone affette da questa patologia continuano a crescere a un ritmo elevato a causa dell’invecchiamento della popolazione globale. La malattia ha un impatto enorme sulle famiglie che ne sono colpite, ma influenza anche i sistemi sanitari e sociali a causa del grande costo economico che comporta. I Paesi non sono preparati e continueranno a non esserlo se non viene superato lo stigma che circonda questi malati e aumentati gli sforzi per garantire una migliore assistenza.
Mettendo in primo piano questa prospettiva di miglioramento, non solo del malato, ma anche della sua intera rete, si è sviluppata la necessità di programmare quattro appuntamenti, finalizzati a contrastare la stigmatizzazione che subisce sia il malato di alzheimer che anche le persone che gli sono vicine.
L’organizzazione degli incontri fa parte del progetto Polo Assistenziale Alzheimer, le cui attività si sono rese possibili mediante i finanziamenti di Fondazione Cariverona.
Il progetto ha sviluppato una serie di azioni volte a migliorare e ottimizzare la situazione della rete dei servizi dedicata alla popolazione anziana della città di Vicenza.
Il primo incontro si terrà venerdì 1 febbraio e sarà curato dalla dottoressa Sandra Bartolomei che parlerà di “Informazioni sulla malattia, la diagnosi, la cura”. Il 15 febbraio il tema sarà “Conoscere i servizi, supporti e sostegni”: interverranno Rosaria Bonuso e Carla Pampanaro. L'1 marzo la dottoressa Lucia Antoni relazionerà in merito a “Le emozioni dell’assistenza” ed infine il ciclo sarà chiuso dal dottor Michelangelo Frison e da Ivano Varo che parleranno del tema “Il familiare che assiste: fatiche e diritti”.
Per informazioni può contattare: sportello telefonico alzheimer 0444/222569.

Documenti allegati

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza