Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

29/01/2013

Controlli agli attraversamenti pedonali: otto investimenti e un decesso

La campagna di controllo degli attraversamenti pedonali si è conclusa registrando dei risultati pesanti.
Dall'11 la 24 gennaio 4 pattuglie della polizia locale hanno controllato numerosi attraversamenti in città.
I luoghi in cui si sono verificati i sinistri con il ferimento di pedoni sono viale Crispi, corso SS. Felice e Fortunato, viale S. Lazzaro, via Legione Antonini, via Battaglione Val Leogra, via Maganza e via Medici.
A ponte degli Angeli la persona coinvolta nel sinistro non ha subito traumi. L'episodio peggiore si è verificato in via Pecori Girardi a causa del quale una donna è deceduta.
Complessivamente sono state coinvolte 4 donne, 3 uomini e due minorenni, uno di sesso maschile e l'altro femminile.
Complessivamente sono stati sanzionati 14 conducenti sono stati sanzionati con una multa di 162 euro e 8 punti in meno sulla patente.
La frequenza degli investimenti e le gravissime conseguenze prodotte a danno dei pedoni dimostrano la fondatezza dell'azione dell'amministrazione comunale a tutela dell'utenza debole della strada e dà torto a chi come la Lega aveva ritenuto inutile il presidio attuato dalla polizia locale sugli attraversamenti pedonali – dichiara l'assessore alla sicurezza Antonio Dalla Pozza -. Otto investimenti, un decesso, oltre 100 giorni di prognosi complessivi e 112 punti in meno sulle patenti in una settimana sono numeri drammatici che impongono ad ogni automobilista di riflettere sulle conseguenze che una disattenzione alla guida può causare agli altri e a se stessi. D'intesa con il comandante Rosini, e vista la gravità della situazione, ripeteremo a breve la campagna di controllo fino a che non diventeremo anche noi una città “europea”, dove il fermarsi agli attraversamenti pedonali non sia solo un obbligo di legge ma anche un segno di civiltà.”
I controlli sono comunque sempre in corso ma l'assessore Dalla Pozza assicura che una nuova campagna sarà attivata a breve.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza