Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

11/01/2013

AIM Energy: bollette più chiare, facili da consultare e a colori

Anno nuovo e nuova veste grafica per le bollette di AIM Energy: importi, scadenze e quantità di gas ed energia ora sono immediatamente individuabili.
È infatti stata notevolmente migliorata la leggibilità di tutta la documentazione attraverso una serie di interventi che hanno ridisegnato radicalmente i fogli e i campi delle bollette, dovendo comunque rispettare i rigorosi e fiscali dettami dell’Autorità per l’energia.
Voci e spazi ora sono più ordinati e di maggiore intuibilità; i caratteri dei dati più significativi sono stati ingranditi fino a quasi il doppio rispetto alla precedente versione; sono stati introdotti il colore ma soprattutto le icone che contribuiscono ad identificare immediatamente a quale tipo di servizio si riferiscono la pagina e i relativi dati.
La nuova bolletta è stata presentata questa mattina dall’A.U. di AIM Spa Paolo Colla, dall’A.U. di AIM Energy Otello Dalla Rosa, presenti anche Luigi Guiotto di Federconsumatori e Cinzia Cariolato di Adoc.
Il restyling è stato curato da AIM Energy con la preziosa collaborazione delle associazioni dei consumatori, facendo particolare attenzione ai suggerimenti e alle osservazioni  di utenti singoli o associati e recependo anche l’appello del sindaco di Vicenza Achille Variati rivolto la scorsa estate all’Autorità per l’energia, per una bolletta più comprensibile.
Nel dettaglio, il primo foglio propone la fattura vera e propria: è stata rivista sostanzialmente tutta l’impaginazione con una diversa e più razionale distribuzione delle informazioni relative all’importo complessivo e alla scadenza, ora molto in evidenza e facilmente individuabile nonché memorizzabile. Nella metà inferiore della pagina, sono riportati i principali dati relativi alle forniture.
Cambia completamente anche il foglio che ospita i singoli quadri di riepilogo per tipo di servizio, sia esso gas o energia elettrica: sono stati messi infatti in grande evidenza i dati aziendali AIM, gli orari degli sportelli, gli indirizzi di posta elettronica e web, i numeri verdi utili alla segnalazione dei guasti. Ma soprattutto, a metà pagina, sono ora facilmente riconoscibili le informazioni fondamentali: il consumo fatturato, il periodo a cui si riferisce la fatturazione, l’importo da pagare e la scadenza. Nella metà inferiore del foglio sono riportati poi tutti i dati imposti dall’Autorità e che le società di vendita sono obbligate a fornire al cliente finale; infine, al contrario dei vecchi layout, viene fornita l’indicazione dell’importo totale per singolo servizio (gas o energia elettrica) comprensivo di Iva. 
Ridisegnati anche gli altri due fogli che riportano l’esposizione dei dati di misura in maniera più evidente e chiara. Questo delicato lavoro è stato condotto per consentire al cliente di verificare e di raffrontare i propri consumi. Sono stati suddivisi inoltre, in maniera più esplicita, tutte le voci  per una più agevole lettura, con l’introduzione delle righe di dettaglio relative ai vari servizi: sono specificati i periodi a cui si riferisce la lettura, la quantità dei consumi, (nelle tre fasce orarie se si tratta di energia), il totale dei servizi di vendita relativi ai costi della quota fissa e a quelli dell’energia; il totale dei servizi di rete (quota fissa e quota energia) e le imposte.
L’A.U. Paolo Colla ha ribadito il grande lavoro profuso nella redazione per la nuova versione della bolletta, che risponde agli auspici del sindaco di Vicenza Variati affinché si diano ai consumatori bollette contenenti meno dati difficilmente interpretabili, che spesso, ha segnalato Colla, sono utilizzati da venditori scorretti per proporre offerte economiche solo apparentemente convenienti.
Da parte sua, Otello Dalla Rosa ha confermato che sono state considerate e adottate quasi tutte le osservazioni provenienti dalle associazioni e dai clienti privati, mentre ha annunciato che oltre alla bolletta presto sarà potenziato anche il servizio web.
I rappresentanti dei consumatori hanno infine rimarcato l’importanza dello strumento dell’autolettura del gas, possibile via telefono o internet, per avere sempre aggiornati, e quindi pagare, i consumi reali ogni bimestre. In questo senso, sono state anche ricordate alcune opportunità che i clienti AIM Energy possono sfruttare per risparmiare sulla bolletta. Ad esempio, attraverso l’autolettura per la quale AIM Energy riconosce 5 euro al bimestre in bolletta, o altre offerte come “Solido risparmio” che regala 120 metri cubi di gas all’anno; o “su misura” che permette di attenuare i picchi invernali delle bollette.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza