Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

07/11/2012

Premio Spadolini per il restauro di Palazzo Chiericati, patrimonio Unesco

Sabato 10 novembre la cerimonia di premiazione a Trento

Il progetto di restauro di Palazzo Chiericati è candidato a ricevere il premio “Eco and the City Giovanni Spadolini”.
Lo hanno annunciato oggi l'assessore alla cultura Francesca Lazzari e l'assessore ai lavori pubblici Ennio Tosetto.
L'oscar delle best pratices della tutela del territorio e del paesaggio e della salvaguardia dei Beni culturali verrà assegnato sabato 10 novembre a Trento. Il progetto vicentino, presentato dall'Ufficio Unesco del Comune di Vicenza, rientra nella cinquina di nominativi selezionati per il premio della “Categoria speciale siti Unesco”, costituito dalla “Medaglia Spadolini 2012”: a rappresentare Vicenza ci sarà l'assessore alla cultura e all'innovazione del territorio Francesca Lazzari.
Quest'anno, infatti la commissione nazionale italiana per l'Unesco è partner dell'edizione 2012 del premio in occasione della ricorrenza del 40° anniversario della World Heritage List e per questo, oltre alle quattro sezioni che costituiscono la struttura del premio, è  stata istituita anche una categoria speciale.
“E' un prestigioso riconoscimento quello che ci verrà conferito sabato a Trento – dichiara soddisfatta l'assessore alla cultura Francesca Lazzari -, che attribuisce valore aggiunto al progetto di restauro di palazzo Chiericati, uno dei monumenti più significativi del centro storico. Far parte della cinquina dei vincitori della “Medaglia Spadolini“ è un segnale importante perché testimonianza tangibile di un lavoro che abbiamo condotto ad alti livelli che sta portando i suoi frutti. Questo premio ci consentirà infatti di dare visibilità internazionale al nostro museo e di far conoscere al pubblico e ai potenziali turisti la qualità del restauro che stiamo conducendo. Per partecipare al progetto è stato indispensabile presentare un monumento Unesco in corso di restauro e per il quale si sta predisponendo un progetto culturale specifico che nel nostro caso coincide con il nuovo allestimento della pinacoteca.”
“Per tutti questi motivi il monumento ideale da presentare al concorso ci è sembrato essere il Chiericati – precisa l'assessore ai lavori pubblici Ennio Tosetto -. Nel palazzo palladiano di piazza Matteotti i lavori proseguono come da tabella di marcia, sebbene siano stati segnati da interruzioni e rallentamenti dovuti a significativi ritrovamenti archeologici, risalenti all'epoca romana e ai secoli successivi, che ci permettono di ricostruire in modo più dettagliato la storia della città. Prevediamo di concludere la parte palladiana entro gennaio 2012. Dopo i lavori al giunto con l'ala novecentesca, l’intervento riguarderà quest’ultima, i cui lavori sono già stati appaltati. Infine ci resterà l'ala ottocentesca.”
“A completamento di questo importante intervento in una zona della città di grande valore artistico e architettonico, dove sorge anche il Teatro Olimpico, mi auguro che si riesca a mettere ordine nella piazza davanti al Chiericati – sottolinea Lazzari -, eliminando il parcheggio e conferendo maggior respiro all'architettura firmata da Palladio che ne diventerà l'assoluta protagonista.”
Il premio, finalizzato a promuovere la sostenibilità ambientale e la valorizzazione delle peculiarità del territorio, la cui prima edizione si è svolta a Firenze nel 2011, è stato ideato da Energeo Magazine e promosso dalla Fondazione Spadolini Nuova Antologia che ha ottenuto l'alto patronato permanente del Presidente della Repubblica.   
E' patrocinato da prestigiose istituzioni: Senato della Repubblica, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero per i Beni Culturali, Ministero dell’Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare e l'Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (A.N.C.I.). Coinvolge il territorio italiano con uno sguardo all'Europa: saranno infatti organizzate alcune iniziative collaterali in linea con gli obiettivi dell'Unione Europea 20/20/20 e sanciti dal Patto dei Sindaci. E’ sostenuto da Rai 2 e da numerosi altri media che promuovono la tutela del territorio e la salvaguardia del paesaggio.
La cerimonia ufficiale di conferimento del premio “Eco and the City Giovanni Spadolini” si terrà sabato 10 novembre alle 15 nella sala Depero del palazzo della Provincia autonomia di Trento in piazza Dante 15. L'edizione 2012 è curata dal Consorzio dei Comuni Trentini insieme  alla Provincia autonoma di Trento.
La giuria è composta dal comitato scientifico che ha compilato il bando costituito da accademici, opinionisti e tecnici di alto livello; inoltre vi fa parte anche un rappresentante dell'Anci.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza