Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

21/09/2012

In arrivo 2 piste ciclabili a San Pietro Intrigogna e a Bosco del Quarelo

Saranno parte di un nuovo suggestivo corridoio ecologico

Un grande percorso nel verde che collega San Pietro Intrigogna al Bosco del Quarelo, attraverso Monte Berico: il suggestivo progetto è stato illustrato dall’assessore all’ambiente e al verde urbano Antonio Dalla Pozza in occasione dell’approvazione da parte della giunta comunale del primo stralcio dei lavori del corridoio ecologico “Berici – Bacchiglione – Tesina”. Si tratta di un intervento del valore complessivo di 850 mila euro, di cui 700 mila concessi dalla Fondazione Cariverona e 150 mila finanziati dal Comune con i proventi della vendita delle azioni dell’autostrada, approvato dalla Regione Veneto nell’ambito delle iniziative di promozione e salvaguardia della rete ecologica e delle biodiversità.

Il primo stralcio, che vale 200 mila euro, prevede entro fine anno il completamento della pista ciclabile che proviene da Torri di Quartesolo attraversando la campagna: tramite un sottopasso autostradale illuminato raggiungerà  strada del Businello, nella frazione di San Pietro Intrigogna. Nell’ambito dello stesso progetto si interverrà anche a ovest, dove da via Ponte del Quarelo sarà realizzato un tratto di pista ciclabile di 500 metri che raggiungerà il canile di Gogna. Lungo entrambi i tragitti saranno posizionate bacheche esplicative e indicatori di percorso e saranno piantati nuovi alberi. Lo stralcio successivo riguarderà il collegamento tra i due assi, attraverso la Valletta del Silenzio e Monte Berico.

“E’ un percorso naturalistico molto bello – è il commento dell’assessore Dalla Pozza – e in gran parte da scoprire. Se il completamento del tratto di pista ciclabile che proviene da Torri di Quartesolo costituirà anche un percorso sicuro per i residenti della zona, quello ad ovest della città permetterà di realizzare un anello di circa 6 chilometri che, partendo dal Parco del Retrone, farà scoprire ai cittadini la zona del Quarelo, dove si svilupperà un nuovo bosco di pianura, e attraverso la nuova pista di Gogna e la passerella sul Retrone consentirà di ritornare fino al quartiere dei Ferrovieri”.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza