Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

21/09/2012

“Vivere sani, Vivere bene. Il Respiro”, la quarta edizione dal 7 al 14 ottobre a Vicenza

Lighting, 2007 di Brigitte Kowanz

Dal 7 al 14 ottobre 2012 nuovo appuntamento con “Vivere sani, Vivere bene”, la rassegna annuale dedicata allo sviluppo e alla diffusione di una nuova cultura della salute e del benessere, che, in questa quarta edizione, prosegue e conclude il proprio viaggio alla scoperta del Respiro.
Nell'arco della settimana di incontri, convegni, lezioni, concerti, spettacoli e laboratori, ospitati nelle principali sale e teatri del centro storico di Vicenza, il Respiro ci porterà dentro il mondo della Salute, della Società e della Cultura e, grazie a un approccio multiculturale e interdisciplinare - tratto distintivo della manifestazione che si è andato consolidando nel corso degli anni - i diversi appuntamenti andranno a toccare anche temi di attualità quali il benessere sociale, l’etica, il rapporto con la legalità e con gli altri, l'impegno civile, il lavoro, la tecnologia, il rispetto delle regole.
Questa mattina l'iniziativa è stata presentata a Palazzo Trissino dall'assessore all’istruzione Alessandra Moretti, dal segretario generale della Fondazione Zoé Luca Primavera, dalla dirigente del Liceo statale “Don G. Fogazzaro” Maria Rosa Puleo, dalla referente per i festeggiamenti dei 150 anni del Liceo statale “Don G. Fogazzaro” Roberta Marchini e dalla curatrice della mostra “Il Respiro della Luce -TARGETTI LIGHT ART COLLECTION” Consuelo de Gara.
La Fondazione Zoé ripropone di nuovo un festival che ha riscosso consensi nelle passate edizioni e che offre anche quest'anno incontri di spessore con il coinvolgimento anche delle scuole della città, dagli asili nido alle scuole superiori – sottolinea l'assessore all'istruzione Alessandra Moretti che ha inviato, insieme al segretario generale della Fondazione Zoé Luca Primavera, una lettera agli istituti scolastici con cui invita insegnanti, genitori e studenti agli incontri loro dedicati -. Ancora una volta gli sponsor sostengono in maniera importante iniziative culturali come questa che nel caso specifico sviluppa tre tematiche: salute, cultura e società. Gli appuntamenti si terranno in ottobre, un mese ricco di iniziative in città tra cui si inserisce anche il Forum del libro dove ritorna a collaborare la Fondazione Zoé.”
La 4a edizione di VIVERE SANI, VIVERE BENE sarà aperta da Il Respiro delle Note, il respiro che diventa suono - domenica 7 ottobre al Teatro Astra – grazie a quattro straordinari musicisti. Il trombettista Markus Stockhausen, il sassofonista Gianluigi Trovesi, il fagottista Andrea Bressan, insieme al raffinato vibrafonista Saverio Tasca, condurranno il pubblico in un suggestivo viaggio nel mondo della musica contemporanea, dove la libertà espressiva e l’attenzione a culture musicali e linguaggi differenti permetteranno di cogliere atmosfere che sono riflesso e specchio della nostra contemporaneità, con brani e composizioni scritti appositamente per l’evento e momenti di “musica intuitiva".
Lunedì 8 ottobre prendereanno il via gli incontri e, alle ore 17.00, il teatro Bixio ospiterà "Phliosophy for Children. La filosofia che aiuta a crescere". Alessandra Castaldo, che da anni lavora sul programma nel quartiere di Scampia (Napoli), Michela Grotto, insegnante, e Angelo Giusto, consulente filosofico, parleranno del progetto educativo ideato negli anni '70 da Matthew Lipman e volto al risveglio delle specifiche abilità cognitive e relazionali di ogni bambino, che costituisce una delle più significative esperienze pedagogiche contemporanee.
Alle ore 18.00, il Respiro del Lavoro si interrogherà sulle prospettive e sulle possibili evoluzioni del mondo del lavoro con due massimi esperti del settore, il giuslavorista Pietro Ichino, docente di Diritto del lavoro nell'Università statale di Milano e tra gli autori del sito di economia lavoce.info, e il giornalista Oscar Giannino, co-direttore del mensile Capo Horn ed editorialista per diverse testate tra cui Panorama, Il Messaggero, Il Mattino, Il Gazzettino, Radio 24.
Le giornate di martedì 9 e mercoledì 10 ottobre vedranno ampio spazio dedicato ai temi della salute e della società.
Per il tema Salute, martedì 9, alle ore 15.30, avrà luogo l'incontro con Federica Nai Fovino Il Respiro delle Mamme dedicato al massaggio del bambino nei primi mesi di vita, mentre a seguire, per Il Respiro della Voce - I neuroni della lettura, il professore Giuseppe Longo - esperto di scienze cognitive - e l'attore e drammaturgo Carlo Presotto, docente di teatro ragazzi presso l'Università Cà Foscari di Venezia, Direttore artistico della scuola di teatro Ossidiana di Vicenza e del Centro Studi Veneto Enrico Bottini, esploreranno i complessi rapporti tra voce, lettura, ascolto e pensiero. Il Respiro della Nascita, invece, sarà dedicato quest'anno all'allattamento materno e affrontato in due diversi convegni, martedì alle ore 20.45 all'Ordine dei Farmacisti e mercoledì alle ore 15.30 nella Fondazione Zoé.
Per quello che riguarda gli approfondimenti dedicati alla Società, due sono gli attesi dialoghi in programma martedì 9, entrambi ospitati al Palazzo delle Opere Sociali. Alle 18 Il Respiro della Vita con il filosofo e psicoanalista Umberto Galimberti e il filosofo Carmelo Vigna, professore di Filosofia morale a Cà Foscari, impegnati in una riflessione sul quanto mai attuale problema del rapporto tra tecnica ed etica, mentre, alle 20.45 sarà la volta de Il Respiro della Legalità, con lo scrittore, sociologo e politico Nando Dalla Chiesa ed il magistrato Armando Spataro. Al centro della serata, il rapporto tra illegalità e tessuto industriale ed economico, questione importante per una città come Vicenza in quanto fortemente caratterizzata da una profonda e radicata cultura industriale.
Il giorno successivo, mercoledì 10 ottobre, a Palazzo Cordellina ospite della Biblioteca Bertoliana, il giornalista Paolo Possamai modererà l'incontro Il Respiro del Domani che, partendo dai bui anni ’70 e ’80, cercherà di guardare al futuro con gli occhi di due "testimoni" e scrittori di successo come Umberto Ambrosoli, figlio dell'avvocato Giorgio Ambrosoli, e Silvia Giralucci, figlia di Graziano Giralucci.
Giovedì 11 ottobre sarà la giornata dedicata all'arte contemporanea con l'incontro, alle 18.00 Il Respiro dell'Arte, una conversazione con il critico Vittorio Sgarbi e lo storico dell'arte Tomaso Montanari che guideranno il pubblico alla scoperta di valori e criticità del vivere con l’arte e del fare arte oggi. A seguire, verrà inaugurata la mostra Il Respiro della Luce - TARGETTI LIGHT ART COLLECTION - allestita fino al 18 novembre 2012 nello spazio Zoé Art Lab (corso Palladio, 36) - una riflessione sulla luce artificiale e sul suo straordinario potere di incidere sulla nostra percezione delle cose, attraverso lo sguardo di alcuni grandi maestri della Light Art - tra cui Brigitte Kowanz, Werner Klotz, Fabrizio Corneli e Krzysztof Bednarky - messi a confronto con i giovani artisti vincitori delle prime sei edizioni del Premio Targetti Light Art.
Nella giornata di venerdì 12 ottobre, l’assoluto protagonista sarà il cinema con un appuntamento imperdibile dal titolo “Grandi voci per grandi film”. A raccontare i segreti dei doppiaggi, due indiscussi professionisti come Marzia Ubaldi - che ha dato la voce a Vanessa Redgrave e Judi Dench, per citarne alcune - ed Elio Pandolfi, eclettico attore, cantante, doppiatore, che tra gli altri ha fatto la fortuna del personaggio “Boss Hog” della serie televisiva Hazard. Nel corso della serata verrà anche presentato un Blob sul Respiro nel Cinema prodotto dalla Fondazione Zoé.
Il penultimo giorno di manifestazione si aprirà alle ore 10.00 con il convegno Il Respiro della Paura - La gestione dell'ansia nel paziente odontoiatrico. Dal bambino all'adulto ospitato presso la Fondazione Zoé. Alle 18.00 e alle 20.45 ci saranno due importanti appuntamenti tutti al femminile con Angela Terzani che, per Il Respiro della Curiosità, racconterà della propria esperienza di moglie di Tiziano Terzani - interverrà anche Àlen Loreti, profondo conoscitore dell'opera e delle vicende dello scrittore scomparso - mentre, per Il Respiro della Speranza, la critica cinematografica Luisa Morandini e la professoressa Noemi Meneguzzo testimonieranno con la propria esperienza personale segnata dalla forza e dalla speranza, la difficile prova di dover affrontare il tumore al seno. Da ricordare, infine, l'immancabile appuntamento con lo sport, quest'anno il ciclo de Il Respiro del Movimento - organizzato dal centro Idea Pilates - proporrà una serie di quattro appuntamenti per sperimentare l'equilibrio e la potenza del metodo Pilates basato sul respiro e sulla concentrazione interiore.
Ma Zoé quest’anno riserva una particolare attenzione al dialogo con i più giovani e per questo, nel ricco calendario di iniziative, numerosi sono gli incontri pensati e realizzati in collaborazione con le scuole.
Giovedì 11 ottobre ci sarà il tradizionale appuntamento con Il Respiro dello Sport, un momento di riflessione sui valori dello sport con l'ex centrocampista del Milan Demetrio Albertini rivolto ai ragazzi delle scuole medie inferiori e superiori, mentre gli studenti del Liceo Don G. Fogazzaro avranno un doppio appuntamento alle ore 9.00 con Don Luigi Tellatin, referente per il Veneto dell'Associazione LIBERA, che parlerà ai ragazzi del Respiro della Giustizia, e con lo psicologo e psicoterapeuta Mario Polito su Il Respiro dell'Anima, un'occasione per riflettere insieme ai ragazzi sull'importanza delle virtù del cuore e del rapporto tra emozione e ragione nella vita di ciascuno di noi.
Si terranno invece venerdì 12 ottobre due degli incontri più attesi del programma dedicati all’education e incentrati sulla legalità e l'impegno civile. Al mattino, alle ore 9.00, Il Respiro del Futuro proporrà un dibattito tra i ragazzi del Liceo Don G. Fogazzaro e Don Luigi Ciotti, ispiratore e fondatore del Gruppo Abele e dell'Associazione Libera, da anni impegnato in prima linea nella lotta alla criminalità organizzata. Nel pomeriggio a partire dalle ore 14.30, sarà invece l'ex magistrato di “Mani Pulite” Gherardo Colombo a dialogare con i ragazzi su Il Respiro delle Regole e sulla convivenza civile.
Il programma dedicato ai ragazzi si chiuderà domenica 14 ottobre con Il Respiro della Scienza realizzato grazie alla collaborazione con il Gruppo Pleiadi che per tutto l'arco della giornata, all'esterno del Teatro Astra, organizzerà per grandi e piccoli alcuni divertenti esperimenti sull'aria e un viaggio tra le stelle con il Planetario digitale. Alle ore 15.00 con replica alle ore 17.00, andranno in scena i due teleracconti "Cappuccetto" e "Re Mida" di e con Carlo Presotto.
Infine, sempre al Teatro Astra alle ore 20.45, il concerto dell'Orchestra di Fiati della Provincia di Vicenza chiuderà la 4a edizione di VIVERE SANI, VIVERE BENE.
VIVERE SANI, VIVERE BENE è ideata e realizzata da Fondazione Zoé (Zambon Open Education) con il patrocinio di Mibac - Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Miur - Ufficio scolastico regionale per il Veneto, Regione Veneto, Comune di Vicenza, Comitato provinciale del Coni Vicenza, Ulss 6 Vicenza, Ordine Provinciale dei medici chirurgi e degli odontoiatri di Vicenza, Ordine dei farmacisti della Provincia di Vicenza, il supporto di Anthea, Vagheggi, 81Sim e Banca Popolare di Verona e la collaborazione di Confindustria Vicenza.

Per informazioni:http://www.fondazionezoe.it/

Programma iniziativa:
http://www.viveresaniviverebene.it/2012/edizione-2012/programma-2012/

 

 

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza