Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

06/09/2012

9 settembre 2012, 100 edizioni del mercato dell’antiquariato e collezionismo di Vicenza

Foto di A.Maroso

Il Mercato dell’antiquariato e collezionismo di Vicenza, organizzato dall'associazione culturale “Il Tritone” con la collaborazione del Comune di Vicenza, festeggia domenica 9 settembre la centesima edizione.
Proprio ieri la giunta comunale ha deciso di affidare la gestione di questa tipologia di mercato, in programma ogni seconda domenica del mese con esclusione di luglio e agosto, per altri 3 anni all'associazione “Il Tritone” che ha dimostrato fino ad ora di saper ben gestire l'iniziativa. La giunta ha anche stabilito la riorganizzazione degli spazi del mercato nelle date che vanno a coincidere con l'apertura della mostra “Raffaello verso Picasso”. Gli espositori, infatti saranno dislocati in modo da non intralciare l'accesso alla mostra: pertanto verrà lasciata libera un'area centrale della piazza in corrispondenza dell'ingresso alla biglietteria che verrà ospitata nel Salone degli Zavatteri. Per sopperire ai posti mancanti sono stati aggiunti degli spazi per gli espositori.
Oggi la centesima edizione del mercato dell'antiquariato è stata presentata a palazzo Trissino dall’assessore allo sviluppo economico Tommaso Ruggeri e dalla presidente dell'associazione “Il Tritone” Anna Marsiletti.
Il Mercato dell'antiquariato è senz'altro un punto di forza perchè capace di portare in città tante persone attratte da questo evento che con l'occasione possono conoscere anche il nostro centro storico – spiega l'assessore allo sviluppo economico Tommaso Ruggeri -. Ed è importante in particolare in un periodo di difficoltà economiche come questo in cui tra l'altro pesa la preferenza verso i centri commerciali. Lo sviluppo delle iniziative in centro storico non fa altro che fungere da polo di attrazione e diventano quindi fondamentali. Basti pensare che in questi dieci anni il mercato dell'antiquariato ha attratto oltre 1 milione di persone. In previsione della mostra in Basilica abbiamo dovuto riorganizzare gli spazi per garantire una fascia di rispetto al monumento, viste le previsioni di arrivo di alti numeri di visitatori. E la stessa cosa verrà fatta per il mercato settimanale.”
"
È un traguardo molto importante quello che raggiungiamo domenica – commenta la presidente dell'associazione “Il Tritone” Anna Marsiletti –. I risultati del Mercato di Vicenza sono stati ottenuti grazie alla collaborazione tra i tanti attori coinvolti che hanno lavorato con impegno per farlo crescere edizione dopo edizione. Questo è andato a beneficio non solo per l’immagine della città, ma anche per gli esercizi economici del centro. Con una media non inferiore alle 15 mila persone ad edizione che hanno colto l'occasione per raggiungere Vicenza. Già dalle prime edizioni il grande afflusso di pubblico ha spinto Confcommercio e Confesercenti a chiedere la deroga della chiusura domenicale.”
La prima edizione risale all'8 settembre del 2002, giorno della festa dedicata alla Madonna di Monte Berico. In quell'occasione l’associazione con sede in corso Fogazzaro 119 a Vicenza, a quel tempo guidata da Luisa Da Schio, iniziava con non poca fatica ad organizzare, su mandato dell’amministrazione comunale, il Mercato dell’antiquariato nelle piazze del centro storico che si son subito rivelate la migliore cornice dell’evento.
Edizione dopo edizione il Mercato dell'antiquariato ha acquisito una sua specifica fisionomia ed identità, ritagliandosi uno spazio tra gli eventi dedicati al settore: sono circa 15 mila in media i visitatori presenti ad ogni edizione.
10 anni dopo, a quota 100 edizioni, il Mercato di Vicenza è per numero di espositori, visitatori e qualità della merce esposta il secondo del Triveneto, e può vantare una dislocazione suggestiva, tra le vie e le piazze del centro storico.
La 100 edizione del 9 settembre consente di raggiungere un traguardo di quantità e qualità grazie all'impegno dei volontari dell’associazione culturale Il Tritone, guidata ora da Anna Marsiletti, sempre pronti con grande entusiasmo ad accogliere espositori e visitatori. La cura del dettaglio, la qualità dei prodotti, la cortesia e disponibilità dimostrate sin dalla prima edizione, hanno permesso al Mercato di diventare nel tempo un appuntamento particolarmente apprezzato.
Nel corso delle edizioni è stato istituito il “Premio Professionalità” consegnato dall’amministrazione comunale all'espositore che si è contraddistinto nel tempo per professionalità, sevizio ai clienti, qualità ed esposizione delle merce e per i rapporti con gli organizzatori.
Tra i banchi si possono trovare svariati oggetti che riportano al passato: pezzi curiosi, unici, introvabili, da collezione e tanto altro ancora rappresentano per molti l’occasione per leggere pagine dell'infanzia o della storia di ciascuno, spiegando magari ai più giovani usi o costumi ora scomparsi. Un evento che si apre ogni mese agli appassionati del settore che visitano i banchi sin dalle prime ore della mattina, ma più in generale a famiglie e persone di ogni fascia d’età che colgono l’occasione per passeggiare tra le vie del centro cittadino.
Domenica 9 settembre, quindi, ritorna il Mercato dell'antiquariato dopo la pausa estiva, aperto di consueto dall'alba al tramonto. Inoltre nella Loggia del Capitaniato in piazza dei Signori, nella mattinata di domenica 9 settembre, è prevista la cerimonia in occasione della centesima edizione alla presenza della autorità cittadine durante la quale l'amministrazione comunale attribuirà un riconoscimento formale attraverso la consegna di targhe agli espositori più fedeli in queste 100 edizioni.

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza