Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

05/09/2012

La “Via Querinissima” del Bacalà fa tappa a Vicenza

Incontro pubblico venerdì alle 17.30 a Palazzo Trissino

Prima di concludersi ufficialmente a Venezia, il progetto “Via Querinissima”, messo a segno dalla Confraternita del Bacalà sulle orme di Pietro Querini, fa tappa a Vicenza. Venerdì 7 settembre alle 17.30, infatti, il sindaco Achille Variati e l’assessore al turismo Massimo Pecori riceveranno nella sala Bernarda di Palazzo Trissino la Venerabile Confraternità del Bacalà alla Vicentina, presieduta dall’onorevole Luciano Righi. Sarà l’occasione per rivivere idealmente, con i protagonisti di questa particolare avventura, i 9000 chilometri di strada percorsi da quattro membri della Confraternita a bordo di una 500 gialla, seguendo l’itinerario che Pietro Querini fece, nel 1432, per portare in terra Veneta da Røst, in Norvegia, i primi 60 stoccafissi.
Al viaggio, cominciato il 29 luglio scorso da Sandrigo, hanno preso parte Fausto Fabbris, vicepresidente della Confraternita e presidente della Pro Sandrigo, Carlo Pepe, tesoriere della Confraternita del Bacalà, Antonio Chemello, coordinatore del “Gruppo Ristoratori del Bacalà alla Vicentina” ed Ennio Dall’Amico, rappresentante dei Bacalà Club.
Giunti a Røst, i vicentini sono stati festeggiati con grandi celebrazioni in onore del Bacalà e da lunedì 6 agosto hanno intrapreso il viaggio di ritorno emulando le gesta del Querini, a cominciare da una spettacolare partenza in barca.
Durante il viaggio, che ha toccato 11 paesi europei, la Confraternita ha promosso la cultura gastronomica vicentina e l’organizzazione a Vicenza, nella primavera del 2013, del Forum Europeo del Bacalà. A suggello di ogni incontro istituzionale la comitiva ha consegnato una litografia di Galliano Rosset, in tiratura limitata della Stamperia d’Arte Busato di Vicenza, che rappresenta la Basilica Palladiana trasfigurata in una nave vichinga, in rotta nei mari europei, avente come prua la Torre di piazza dei Signori e come albero maestro uno stoccafisso.   
L’incontro di venerdì 7 settembre alle 17.30 nella sala Bernarda di Palazzo Trissino è a ingresso libero.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza