Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

17/08/2012

“Vecchia sarai tu!”, mercoledì 22 agosto nel Giardino del Teatro Astra

Ultimo appuntamento per la rassegna NOTE & RISATE, il progetto di musica e teatro curato da La Piccionaia – I Carrara Teatro Stabile di Innovazione e MusicaIntus nell’ambito di EstateQui 2012, la programmazione estiva coordinata dall’assessorato alla cultura del Comune di Vicenza, con il sostegno di Aim Gruppo, Fondazione Cariverona e Unicredit.
Mercoledì 22 agosto alle 21.30 nel Giardino del Teatro Astra Antonella Questa porterà in scena “Vecchia sarai tu!”, per la regia di Francesco Brandi e la collaborazione di Gérard Darier, Giuliana Musso e Carlotta Clerici. Uno spettacolo comico per esorcizzare la paura di invecchiare e riappropriarsi del diritto di vivere pienamente le diverse età della vita.
Lo spettacolo prende le mosse dalla decisione di un’anziana donna di “evadere” dall’ospizio nel quale è stata rinchiusa contro la propria volontà, per tornare nella sua casa di sempre, ritrovare le amiche e rivedere Carmè, l'amico d'infanzia… costi quel che costi!
In scena una sola attrice per tre protagoniste, tre età diverse e tre storie: un viaggio alla scoperta di come oggi tre donne vivono la loro età e l'avanzare inesorabile del tempo: chi rifiuta di invecchiare, chi subisce la tirannia dell’“invecchiare bene” e chi si sente già vecchia pur essendo ancora giovane.
Già autrice di “Stasera Ovulo”, con cui ha vinto il Premio Calandra 2009 come Miglior Spettacolo e Migliore Interprete, Antonella Questa torna sul palco con un monologo sulle donne su un argomento tabù: l’età e l’invecchiamento, al quale esse non hanno ancora diritto. In una società in cui l'età non è più un valore e la vecchiaia viene rifiutata come una malattia, quand'è che si diventa davvero vecchie?
“Quando ho compiuto quarant'anni – spiega Antonella - ho scoperto intorno a me molte donne che vivevano male questo passaggio. Alcune rincorrono gli anni passati, altre vivono con ansia il presente e lo scorrere inesorabile del tempo come se qualcosa fosse finito per sempre e il futuro riservasse solo angoscia oppure un posto ai margini della società. Eppure…”
Attrice, autrice e regista, Antonella Questa vive e lavora tra l’Italia e la Francia ed è un’artista poliedrica impegnata, oltre che nel teatro, anche nei cortometraggi, nella tv, nel cinema, nel cabaret. Con “Vecchia sarai tu!” ha vinto il Premio Cerci 2012 – Teatro per la Memoria e il Premio Calandra 2012 come Migliore Spettacolo, Migliore Attrice e Migliore Regia con la seguente motivazione: “Il lavoro nel suo complesso, la regia che con abilità ha saputo coniugare l’avvicendarsi di tre storie, la magistrale prova d’attrice hanno saputo entusiasmare il pubblico. Sono emerse in Antonella Questa sia la verve comica sia la sensibilità di donna, che tratta temi complessi con leggerezza, senza mai sfociare nei luoghi comuni. In questo spettacolo tutto è curato nei particolari. Teatro che fa ridere, fa emozionare e che, a mente fredda, fa ragionare”.
Lo spettacolo avrà inizio alle ore 21.30 e in caso di maltempo si svolgerà all’interno del Teatro Astra. I biglietti costano € 6. Per informazioni e prevendite: Ufficio Teatro Astra (Stradella Barche 5, tel. 0444 323725, info@teatroastra.it, www.teatroastra.it).

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza