Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

27/07/2012

Vicenza premiata per il miglior restauro e per l'accoglienza dei bus turistici

Il sindaco Variati: “La Basilica diventerà uno dei grandi musei del mondo”

Vicenza ha recentemente conseguito un importante riconoscimento: ha ricevuto il “Gran premio europeo dei pullman turistici 2012-Caredit” assegnato dalla Fiera RDA dei Bus Operator di Colonia per l’intervento di restauro effettuato alla Basilica Palladiana e per gli sforzi fatti da Vicenza nell’accoglienza dei bus turistici.
Ad annunciare il conseguimento del premio sono presenti in sala Stucchi il sindaco Achille Variati, l’assessore allo sviluppo economico Tommaso Ruggeri, Willy Della Valle presidente nazionale di Confartigianato Auto-Bus Operator, Silvano Spiller, vice presidente della fondazione Cariverona, Virginio Piva e Walter Casarotto, vice presidenti di Confartigianato.
“E’ un emozione ricevere questo importante riconoscimento assegnato a Vicenza per il lavoro di recupero del patrimonio artistico e per il sostegno allo sviluppo turistico della città – dichiara il sindaco Achille Variati -. Questo premio ha un certo valore anche perché assegnato da operatori del settore turistico che trasportano milioni di persone nelle città europee sui loro bus. Per raggiungere risultati come questo sono stati certamente decisivi gli investimenti di Fondazione Cariverona per il restauro della Basilica palladiana e anche di altri monumenti di valore artistico e culturale della città. Sono certo che ogni euro investito sui nostri preziosi monumenti cittadini frutterà altrettanto entro il prossimo quinquennio. Basti pensare che per la mostra “Raffaello verso Picasso” si ipotizza arriveranno in città 200 mila persone, una media di 2000 al giorno, alcune delle quali giungeranno trasportate da decine di pullman, il tutto in quattro mesi. E sarà proprio questo movimento di turisti che farà da volano anche per gli arrivi in città, non solo nella primavera seguente, ma anche per la mostra successiva. In questo modo Vicenza, città sconosciuta ai grandi flussi turistici europei e a buona parte di quelli italiani, si svelerà in tutta la sua bellezza e sarà quindi capace di attrarre visitatori che desidereranno trascorrere in città non solo una giornata, ma magari anche due giorni fermandosi la notte. Un meccanismo che potrà offrire notevoli introiti e, perché questo sia possibile, ogni operazione di promozione sarà importante. Del resto da ottobre 2012 a gennaio 2013 – conclude il sindaco - la Basilica diventerà uno dei grandi musei del mondo: basti pensare che il sito sarà controllato da 50 telecamere, ci saranno numerose guardie armate, dovranno essere gestiti i flussi delle persone. E naturalmente la mostra sarà l’occasione anche per lanciare la successiva esposizione del 2014.”
“Il premio assegnatoci dalla fiera di Colonia è frutto della collaborazione di Confartigianato, in particolare del presidente nazionale di Confartigianato Auto-Bus Operator Willy Della Valle che ha riunito qui a Vicenza i presidenti europei dei bus operator – spiega l’assessore allo sviluppo economico Tommaso Ruggeri - con l’obiettivo di creare un’alleanza per facilitare i movimenti in Europa e con l’occasione hanno potuto scoprire la nostra città. Vicenza ha anche accettato la proposta di offrire due nuove aree di sosta, in occasione della mostra, in viale Roma per una fermata breve, in via dello Stadio per la sosta più lunga, che si vanno ad aggiungere agli altri due spazi di sosta attivi e che rispetto a questi offrono maggiori servizi. Il riconoscimento è particolarmente prestigioso perché Vicenza è l’unica città premiata e già alcuni giornali specialistici del settore turistico ci stanno chiedendo documentazione per la promozione. “
“La fiera di Colonia ha dato una grande visibilità a Vicenza – interviene Willy Della Valle presidente nazionale di Confartigianato Auto-Bus Operator -.
I colleghi europei venuti a Vicenza durante l’incontro dello scorso giugno non conoscevano la città e sono rimasti meravigliati dalle bellezze promettendo di indicarla come luogo da visitare. Per questo abbiamo in programma di invitarli per l’inaugurazione della grande mostra.”
“L’economia basata sul turismo è una delle possibilità di sviluppo che fino ad ora non è stata molto sfruttata – sottolineano Virginio Piva e Walter Casarotto, vice presidenti di Confartigianato -. L’auspicio è di fare rete con le altre rappresentanze imprenditoriali per avere dei buoni frutti. Per favorire la crescita di questo settore Confartigianato si impegnerà per far conoscere il nostro territorio agli operatori specializzati del settore con incontri dedicati.”
“Siamo soddisfatti dell’intervento in Basilica Palladiana – afferma Silvano Spiller, vice presidente della fondazione Cariverona -, sul quale la fondazione ha investito molto non solo nell’operazione di restauro dell’edificio, ma anche perché la Basilica diventi motore economico della città. Un investimento che successivamente è stato ampliato coinvolgendo anche la stessa inaugurazione della Basilica.”
L’assessore allo sviluppo economico Tommaso Ruggeri, in rappresentanza dell’amministrazione comunale, accompagnato Willy Della Valle, presidente nazionale di Confartigianato Auto-Bus Operator, ha ricevuto il premio durante la fiera che si è tenuta dal 17 al 19 luglio. Si tratta di una targa in bronzo con dedica che arriverà in città nei prossimi giorni e che è stata consegnata dal presidente europeo dei bus operator il 18 luglio durante una cerimonia alla presenza degli operatori della stampa specializzata di Germania e Austria. All’assessore è stato anche consegnato un attestato ricordo che riporta la seguente dicitura: ”Nel 2012 la giuria ha deciso di assegnare il premio alle Logge della Basilica palladiana di Vicenza per lo straordinario valore storico e artistico dell’edificio palladiano, le cui serliane sono state realizzate con gli archi a tutto sesto forse più singolari di tutta la storia dell’arte. Ma anche per le modalità esemplari del restauro, che ha cancellato definitivamente i segni dei bombardamenti della seconda guerra mondiale. Anche gli sforzi della città di Vicenza di accogliere i pullman, tra l’altro allestendo un nuovo, apposito parcheggio, sono stati premiati dalla giuria, che li ha riconosciuti esemplari”.
Il premio, oltre a testimoniare il gradimento del lavoro fatto a Vicenza sul prezioso monumento che verrà restituito alla città nel mese di ottobre in concomitanza con l’apertura della mostra “Raffaello verso Picasso”, sancisce i buoni rapporti instaurati tra i rappresentanti della categoria dei bus turistici e la città di Vicenza. Inoltre, premia anche la rapidità con cui Vicenza ha accolto le richieste di miglioramento dell’accoglienza dei bus turistici con nuove dislocazioni dei parcheggi: si prevede infatti che, durante la mostra che si terrà da ottobre 2012 a gennaio 2013, oltre agli esistenti stalli di sosta breve per carico e scarico passeggeri in viale dell’Ippodromo ne venga istituito un altro in viale Roma, davanti all’esedra; per la sosta più lunga dei bus turistici, al park Cricoli in via Pforzheim si aggiungeranno spazi anche in via dello Stadio.
Lo scorso 26 giugno una delegazione dell’associazione composta da operatori provenienti da Germania, Francia, Inghilterra, Svezia e Belgio è stata accolta in Comune ed ha avuto la possibilità di visitare la Basilica Palladiana in restauro apprezzandone il pregevole lavoro effettuato e in fase di conclusione e di esprimere le proprie perplessità in merito alla sosta per i bus turistici in città.
Pertanto nell’ambito della più grande fiera europea dedicata ai bus operator (RDA) che raccoglie 35 paesi espositori e 8 mila buyers che si svolge ogni anno a Colonia, la delegazione tedesca ha deciso di premiare Vicenza.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza