Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

20/07/2012

Il ritorno di Valter Rado dalla Germania: martedì 24 luglio “Solo solissimo sulla laguna

Il poliedrico attore in scena alle 21.30 nel giardino del Teatro Astra con uno spettacolo dedicato a Venezia

Prosegue nel Giardino del Teatro Astra la rassegna NOTE & RISATE, il progetto di musica e teatro organizzato da La Piccionaia – I Carrara Teatro Stabile di Innovazione e MusicaIntus nell’ambito di EstateQui 2012, il cartellone estivo del Comune di Vicenza realizzato con il sostegno di Aim Gruppo, Fondazione Cariverona e Unicredit.

Ad inaugurare la sezione teatrale martedì 24 luglio alle 21.30 sarà il poliedrico artista veneziano Valter Rado con il suo spettacolo comico “Solo Solissimo sulla Laguna”, realizzato con la collaborazione artistica di Ketti Grunchi e con La Piccionaia – I Carrara. A seguire, altri tre appuntamenti con la comicità e il buonumore: Igi Meggiorin & Marco Artusi con “Due allegri vagabondi” martedì 31 luglio, Marta Dalla Via con “Veneti Fair” il 2 agosto, Antonella Questa con “Vecchia sarai tu!” il 22 agosto.

“Solo solissimo sulla laguna” è uno spettacolo su Venezia, la magica città delle maschere, delle gondole, dei turisti, dell’acqua alta, del carnevale. Ma cosa fa un bavarese dentro a un negozio di Murano? Cosa pensa un berlinese a bordo di una gondola? Nella città più bella del mondo, infatti, un protagonista che arriva dalla Germania e atterra in laguna alla ricerca dei suoi segreti e delle sue leggende: “Caro diario, oggi io arrivato Venezia! Primo giorno di me, Peter arrivato di Germania per scrivere mio libro: ‘Venezia. Segreti che mai nessuno saputo’. Mie ricerche iniziate con molto successo…

Nel creare questo spettacolo, Valter Rado ha scoperto che Venezia non è interessante solo per gli stranieri, ma anche per i veneziani stessi. E che, scavando nella sua storia, si apre una dimensione di infinita follia e magia: terreno assolutamente fertile per lo sviluppo della comicità di quest’artista, fatta di immagini surreali e gestualità di mimo.
Il risultato: un divertente viaggio cabarettistico con una guida turistica molto particolare, per osservare Venezia da angolazioni inedite e sorprendenti.

Uno spettacolo le cui ragioni si ritrovano nella biografia dell’artista: nato a  Venezia e trasferitosi poi a Vicenza, Valter Rado è emigrato in Germania  nel ’90, proprio nel momento in cui otteneva i primi riconoscimenti in Italia e a Vicenza con i “Pendolari dell'Essere”. Oltralpe viene in contatto con la grande tradizione nordica di “Piccolo Teatro”, fatta di tante realtà seguite da un pubblico numerosissimo. Così Rado impara la lingua, traduce lo spettacolo “Tatum… tatum… Crack “ ed inizia la sua avventura tedesca, che gli porterà tante soddisfazioni e nuovi riconoscimenti. Tra i più importanti: il “Kleinkunst Preis der Stadt Schwerte” e soprattutto  lo “United Slapstick  Europen Comedy Award” (1996).

Da allora Valter Rado è presente sulla scena europea, soprattutto in Germania e Svizzera ma anche in Belgio, Francia e Spagna, con spettacoli come “Weihnachtsfieber” (Febbre di Natale), “Tatum… Tatum… Crack”  e “Note im Sturm” (Note nella Tempesta).  Insieme ai suoi “comici” compagni di viaggio  è un maestro dell’humor fine, lontano da una comicità povera o “televisiva”.

Tutti gli spettacoli della rassegna avranno inizio alle ore 21.30 e in caso di maltempo si svolgeranno all’interno del Teatro Astra. I biglietti costano € 6. Le prevendite sono già attive presso l’Ufficio del Teatro Astra (Stradella Barche 5, tel. 0444 323725, info@teatroastra.it, www.teatroastra.it).

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza