Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

09/07/2012

Borgo Berga, Variati: “Presto a senso unico, ma più sicuro e meno trafficato”

E fra cinque settimane apre l’anello viabilistico attorno al tribunale

Una strada con meno auto, meno velocità e più sicurezza. Queste le caratteristiche che assumerà Borgo Berga al termine dei lavori di riqualificazione che da oggi ne hanno reso necessaria la completa chiusura alla circolazione stradale.

Il tratto di strada in questione, che si estende da piazzale Fraccon a via Tiepolo, è proprio quello che si affaccia sul nuovo tribunale. L’intervento che lo riguarda, quindi, non è una semplice asfaltatura, ma un lavoro più complesso che s’interseca con la nuova viabilità del Piruea Cotorossi.

Questa mattina il sindaco Achille Variati ha eseguito un sopralluogo al cantiere. “Si tratta di un nodo importante – ha detto – che preoccupa molto i residenti. Da parte nostra, avendo ereditato il cantiere del tribunale e dell’intero Piruea, abbiamo potuto soltanto mitigarne l’impatto sul Borgo. Con gli accorgimenti che abbiamo introdotto ritengo che questa strada, che diventerà a senso unico in uscita dalla città, diventi meno trafficata, con una velocità dei veicoli più contenuta e, in generale, con più sicurezza per pedoni e biciclette”.

Durante le prossime due settimane, per un costo complessivo di circa 60 mila euro finanziati con la vendita delle quote autostradali, i marciapiedi saranno rimessi in quota e il fondo stradale sarà completamente rifatto.

All’altezza di piazzale Fraccon, dove la rotatoria e l’affaccio sui binari ferroviari saranno riqualificati a verde con percorso ciclopedonale e quattro posti auto a carico di Sviluppo Cotorossi, ci sarà un attraversamento ciclopedonale di innesto della ciclabile Casarotto con dosso rallentatore della velocità.

Dopo la curva, in prossimità della corsia di accesso al sottopasso d’ingresso all’anello viabilistico del tribunale, sarà realizzato un nuovo un attraversamento pedonale semaforizzato, illuminato dall’alto e attrezzato di display con l’indicazione dei posti liberi nei parcheggi del palazzo di giustizia e del centro commerciale. L’autobus si fermerà in corrispondenza di questo attraversamento. Un dosso rallentatore sarà infine installato all’altezza di via Tiepolo. Lungo la strada, a servizio delle storiche realtà commerciali, sarà recuperata un’altra decina di posti auto a rotazione oltre ai quattro di piazzale Fraccon.

Quanto alla tempistica dell’intervento, fra due settimane, completata la riqualificazione della strada, la circolazione sarà riaperta a senso unico da piazzale Fraccon alla Riviera Berica. Dopo altre tre settimane, senza richiedere ulteriori chiusure stradali, termineranno i lavori all’anello del tribunale che consentirà a chi esce dall’ex Cotorossi di immettersi in Borgo Berga verso la Riviera Berica, oppure di raggiungere Piazzale Fraccon.

Quando infine sarà realizzato il nuovo nodo dello stadio sarà possibile accedere o uscire dalla cittadella della giustizia anche attraverso quell’infrastruttura, evitando del tutto l’interferenza con Borgo Berga.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza