Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

25/05/2012

Domani i 42 orti urbani di via Beroaldi festeggiano i 10 anni di vita: in arrivo altri 12

Gli orti urbani per anziani di via Beroaldi compiono 10 anni. Domani sabato 26 maggio alle 10.30, l’assessore al decentramento e alla partecipazione Massimo Pecori festeggerà il traguardo con i soci dell’iniziativa che presto si arricchirà di 12 nuovi appezzamenti.

Gli orti urbani per anziani di via Beroaldi, accessibili anche da via Baracca e a due passi dal Parco Retrone, sono nati infatti 10 anni fa per gli anziani della circoscrizione 7.

Gestiti dall’associazione A.N.T.E.A.S. "Orti urbani per anziani", gli appezzamenti si trovano su un terreno del Comune che nel 2001, oltre a mettere a disposizione un’area di più di 2000 metri quadrati, ha finanziato con 15 milioni di lire i lavori necessari al loro allestimento.

Gli orti attualmente sono 42, grandi ciascuno 50 metri quadrati. Per poterne lavorare uno è necessario essere residente nel Comune di Vicenza, aver compiuto 60 anni e non essere proprietario di altri terreni coltivabili. Viene data priorità ai pensionati e ai residenti nella circoscrizione. La domanda va presentata alla circoscrizione 7, via Vaccari 107 (0444/960126).

Altri 18 orti comunali sono stati realizzati alcuni anni fa in via Fratelli Bandiera: in questo caso ci si deve rivolgere alla circoscrizione 4, via Turra 70 (0444 222740).

In entrambi i casi le domande vanno presentate entro il 30 ottobre di ogni anno. La circoscrizione redige una graduatoria che prevede una lista d’attesa: mai nessun orto, infatti, in questi anni è rimasto senza assegnazione, a dimostrazione dell’interesse dei vicentini verso quest’iniziativa che consente agli anziani di svolgere per molti mesi all’anno un’attività socializzante, costruttiva e all’aria aperta.

Chi ottiene in concessione uno degli orti di via Beroaldi deve versare una quota associativa annua di 15 euro, che comprende l’assicurazione, e un contributo di altri 15 euro per la copertura dei costi della fornitura annuale di acqua.

In dieci anni di attività, agli orti urbani di via Beroaldi si sono avvicendate oltre 110 famiglie. Considerato l’interesse per l’iniziativa e la consistente richiesta di orti, il Comune ha deciso di ampliare l’area con la realizzazione di 12 nuovi appezzamenti.

"L'iniziativa decennale degli orti urbani della circoscrizione 7 – è il commento dell’assessore Pecori - è stata un esempio per tutta la città, tanto che la sua positiva esperienza è stata esportata in circoscrizione 4 e, se ve ne sarà la possibilità, sarà attivata anche altrove. Si tratta infatti di un progetto dalla duplice valenza: da un lato permette ai vicentini di una certa età di recuperare un rapporto diretto con la natura, pur nell'ambito di un centro abitato, dall'altro facilita la socializzazione e la collaborazione attraverso il lavoro manuale".

Più di una volta, tra l’altro, gli anziani che aderiscono all’iniziativa degli orti urbani si sono fatti promotori di gesti di solidarietà, ad esempio donando l’intero raccolto a chi si occupa di distribuire generi alimentari alle famiglie in difficoltà.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza