Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

24/05/2012

Base Dal Molin, nessun camion attraverserà il Parco della Pace

I costi aggiuntivi del cantiere saranno a carico degli americani

Nessun camion di cantiere per la costruzione della base Dal Molin attraverserà il Parco della Pace. Grazie al lavoro diplomatico del sindaco Achille Variati e dell’assessore all’ambiente Antonio Dalla Pozza con le autorità americane, e all’impegno in fase di progettazione del gruppo Aim, i mezzi pesanti che operano nella nuova base americana in costruzione continueranno a transitare lungo viale Ferrarin.

“Sono molto soddisfatto per il risultato raggiunto grazie ad una trattativa complessa e delicata che ho seguito personalmente insieme all’assessore Dalla Pozza – commenta il sindaco Achille Variati -. Esprimo apprezzamento per la collaborazione e la disponibilità dei vertici Usa e dell’ambasciatore: si tratta di una scelta che comporta costi aggiuntivi piuttosto consistenti per gli americani, ma che costituisce un beneficio per la nostra città. Ci tengo a ribadirlo: il parco non sarà toccato e l’aggravio di spesa non costerà nemmeno un euro ai cittadini di Vicenza. Ora continueremo a lavorare per ottenere le compensazioni promesse dal Governo e per far luce sullo stato della falda”.

All’inizio della prossima settimana inizieranno i lavori per il potenziamento delle reti tecnologiche di acqua, gas e illuminazione lungo il lato nord di viale Ferrarin ad opera del gruppo Aim, come spiegato nella lettera firmata dal sindaco che in questi giorni sarà recapitata ai residenti della zona interessata.

I lavori prevedono la posa di nuove condotte, occupando quindi parte della carreggiata. Un cantiere che, secondo le ipotesi iniziali, avrebbe impedito il passaggio dei camion che accedono all’area militare in costruzione; non potendo transitare sulla strada di larghezza ridotta, ai mezzi pesanti non sarebbe rimasto che procedere lungo strada Sant’Antonino e attraversare il Parco della Pace per entrare nell’area della base Dal Molin.

Da subito l’amministrazione comunale si è mossa per scongiurare questa ipotesi che avrebbe potuto compromettere l’integrità dell’area verde. Così sono iniziate le trattative che hanno portato al risultato cercato dal Comune: far coesistere in viale Ferrarin lo scavo delle condotte e il passaggio dei mezzi di cantiere. Ciò sarà possibile grazie alla tombinatura del fossato ai margini della carreggiata che consentirà di allargare la sede stradale transitabile.

“Era nostra intenzione preservare il Parco della Pace evitando il passaggio dei mezzi pesanti – spiega l’assessore Dalla Pozza -. Ora ci auguriamo che vengano sbloccati al più presto i finanziamenti per dare il via ai lavori per rendere finalmente fruibile questa area verde così attesa dai cittadini”.

I lavori per la posa dei sottoservizi si protrarranno probabilmente fino alla fine di settembre, salvo imprevisti nelle operazioni di scavo o a causa di condizioni meteorologiche avverse. Durante i lavori, nei tratti interessati dal cantiere, sarà istituito il senso unico alternato regolato da movieri o da un semaforo.

Nella lettera firmata dal sindaco e indirizzata ai cittadini è ipotizzata la chiusura completa della strada in un fine settimana di giugno: una possibilità che sembra però allontanarsi, grazie all’intenso lavoro di progettazione e coordinamento di Aim Valore Città e Acque Vicentine con la regia del gruppo Aim che hanno elaborato una soluzione alternativa in grado di scongiurare la chiusura anche in quei due giorni.

Ai residenti sarà garantito l’accesso ai passi carrai, compatibilmente con le particolari esigenze di sicurezza richieste dalla complessità di esecuzione delle opere.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza