Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

21/05/2012

Centri estivi 2012, numerose le opportunità per i bambini di Vicenza

Ringraziamento a Coni, Csi e istituti scolastici

L’estate è alle porte e Coni e Csi - con la collaborazione degli assessorati allo sport, all’istruzione e al decentramento e partecipazione del Comune di Vicenza - hanno già messo a punto l’offerta per i centri estivi destinati ai bambini. Questa mattina hanno presentato le opportunità per le famiglie gli assessori Umberto Nicolai, Alessandra Moretti e Massimo Pecori, assieme a Franceschetto Marco, componente della giunta Coni, e a Pietro Pellizzaro, vice presidente del Centro sportivo italiano Vicenza, nonché ad alcuni dirigenti degli istituti scolastici che hanno messo a disposizione le scuole, Antonio Fortuna  del comprensivo 5 e Urbano Bonato del comprensivo 8.

Tutti d’accordo nel sottolineare l’importanza della sinergia fra gli enti in un periodo in cui le risorse scarseggiano per poter offrire un servizio di alta qualità così prezioso ai genitori, “che - come ha sottolineato Bonato, che è anche coordinatore dei presidi – non finiscono di lavorare il 9 giugno”.

“Coni e Csi offrono due percorsi complementari – ha evidenziato Moretti –, il primo più di carattere sportivo, il secondo specifico per i bambini delle scuole dell’infanzia e della primaria, entrambi comunque con progetti dedicati anche a portatori di handicap. Un ringraziamento particolare va ai dirigenti scolastici per la collaborazione con l’apertura delle scuole, in un’estate tra l’altro che più delle altre sarà caratterizzata da cantieri di edilizia scolastica e quindi con alcune complessità logistiche da gestire”.

“Grazie al contributo di Coni e Ministero dell’Istruzione – ha spiegato Nicolai -, quest’anno gli Educamp in Italia saranno 25. Nel 2011 Vicenza è stata la città che ha raccolto più iscrizioni con oltre 2.300 bambini e speriamo di ripetere il successo anche con l’edizione 2012. Intanto abbiamo già raccolto 1.650 iscrizioni per il solo palazzetto dello sport e il mio augurio, ora, è che questa eccellenza vicentina possa crescere ancora, coinvolgendo anche altre realtà di Vicenza fino a farlo diventare un progetto della città, senza etichette”.

“I centri estivi sono un’esperienza positiva perché donano alle famiglie un po’ di serenità – ha aggiunto Pecori -: una volta chiuse le scuole infatti, i genitori avranno la possibilità di lasciare i propri figli in mani fidate durante l'estate e in strutture comunali di quartiere e quindi vicino casa”.

Gli Educamp del Coni sono destinati ai bambini dai 5 ai 14 anni. Improntate su diverse discipline sportive, dall’atletica leggera al baseball, dal calcio alla ginnastica artistica, passando per la lotta, il basket, la pallavolo, il rugby, il tennis e l’equitazione, saranno dieci in tutto (tre più del 2011) le settimane alle quali i bambini potranno essere iscritti, nei periodi 11 giugno-3 agosto e 27 agosto-7 settembre. Il costo è di 70 euro a settimana in caso di tempo pieno (dalle 8 alle 17.30), 40 euro invece se la frequenza è solo al mattino (dalle 8 alle 12.30), comprensivi del kit Educamp: due t-shirt, pantaloncino, cappellino, zainetto e borraccia. I centri sportivi si terranno in quattro sedi (due più dello scorso anno) distribuite su tutto il territorio: palazzetto dello sport, palestra Tiepolo a S. Pio X, palestra Loschi ai Ferrovieri e palestra Zecchetto a S. Lazzaro. I bambini saranno seguiti da animatori laureati o che frequentano scienze motorie o scienze della formazione, nonché da tecnici sportivi che presenteranno le diverse discipline. I pasti verranno forniti da un’azienda di ristorazione nei locali delle mense scolastiche. Le iscrizioni e il pagamento (in contanti o con bancomat o carta di credito) dovranno essere effettuate entro il 4 giugno nella sede del Coni in viale Trento 288, aperto dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 16 (0444 571337 - 389 4422270, educamp@gmail.com, www.conivicenza.it).

Anche i centri ricreativi estivi del Csi (Cre) – ai quali possono essere iscritti i bambini che frequentano la scuola dell’infanzia e la scuola primaria – hanno ottenuto l’anno scorso un notevole risultato con una media di 250 iscritti a settimana per i più grandi e 210 per i più piccoli. Ai Cre vengono proposti, tra le altre cose, laboratori teatrali e musicali, attività di manipolazione e di pittura, animazione sportiva con giochi di gruppo e uscite in piscina. Le novità rispetto alla scorsa edizione sono il prolungamento di un’ora nel pomeriggio e, per i bambini della primaria, attività didattiche, come l’affiancamento durante i compiti per l’estate. Con il progetto “Alla scoperta di Vicenza”, inoltre, i bambini più grandi, muniti di macchina fotografica digitale, verranno accompagnati in passeggiata alla scoperta delle bellezze architettoniche e degli scorci paesaggistici della città per catturare immagini da elaborare poi in laboratori artistico creativi. Il costo è di 75 euro a settimana e il calendario dei centri estivi per i bambini della scuola dell’infanzia va dal 2 luglio al 3 agosto e dal 27 agosto al 7 settembre con orario unico dalle 8 alle 17.30. Il periodo invece dei centri estivi per i bambini della scuola primaria va dall’11 giugno al 3 agosto e dal 27 agosto al 7 settembre con orario a tempo pieno (dalle 8 alle 17.30) o solo al mattino (dalle 8 alle 12.30), al costo, rispettivamente, di 70 e 40 euro a settimana (compresa un’entrata in piscina). Le sedi a disposizione per i bambini della scuola dell’infanzia saranno la Fogazzaro, la Lampertico, la L. F. Tretti , la Sasso e la Malfermoni (dal 27 agosto al 7 settembre solo la sede della scuola Lampertico). Per la primaria le scuole Zanella (mattino), Gonzati (mattino e tempo pieno), Da Porto (mattino e tempo pieno) e Da Feltre (mattino e tempo pieno); nel periodo dal 27 agosto al 7 settembre sarà attiva solo la scuola Zanella (mattino e tempo pieno). Le iscrizioni vengono raccolte nella sede del Csi in piazza Duomo 2 da lunedì 28 maggio a martedì 5 giugno dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18.30 o inviando un fax allo 0444 226630 o un’email all’indirizzo serviziscolastici@csivicenza.it (telefono 347 8371080 – www.csivicenza.it). Al modulo di iscrizione andrà accompagnata la ricevuta di pagamento da effettuare con bollettino di conto corrente postale.

Tutti i dettagli dei centri estivi 2012 che verranno attivati a Vicenza dal Coni e dal Csi in collaborazione con il Comune di Vicenza sono disponibili su questo sito nella sezione Primo piano.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza