Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

15/05/2012

La Fondazione Cassa di Risparmio di Verona Vicenza Belluno e Ancona diventa socio sostenitore della Fondazione Teatro Comunale di Vicenza

La Fondazione Cassa di Risparmio di Verona Vicenza Belluno e Ancona diventa socio sostenitore della Fondazione Teatro Comunale di Vicenza: la notizia è ufficializzata nell’incontro di oggi, martedì 15 maggio 2012, in cui il Vice Presidente  della Fondazione Bancaria Silvano Spiller consegna nelle mani di Flavio Albanese, Presidente della Fondazione che gestisce il Teatro cittadino e di fronte al Sindaco della Città, Achille Variati, la lettera che conferma la scelta della Fondazione di sostenere le attività artistiche e culturali del Teatro e il conseguente intervento finanziario di 200.000 euro annui, finanziamento che sarà riconfermato negli anni futuri.

“E’ una giornata importante per il Teatro” esordisce il Presidente Albanese “siamo orgogliosi di avere un bilancio di qualità, i dati li renderemo pubblici a breve”. Il Sindaco di Vicenza Achille Variati riprende, ricordando come la Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza sia una delle pochissime realtà in Italia a chiudere il bilancio in attivo (con 117.000 euro di saldo positivo), presentando al pubblico le stagioni di danza, prosa, musica sinfonica e concertistica, riuscendo a tenere aperto il Teatro 217 giorni all’anno. I ricavi dell’attività caratteristica superano addirittura i versamenti dei soci. Sono queste, ha sottolineato il Sindaco Variati, le ragioni che hanno indotto la Fondazione Cassa di Risparmio di Verona Vicenza Belluno e Ancona a sostenere con un finanziamento significativo l’importante realtà “produttiva” del Teatro. Ancor più importante nell’anno in cui la Regione del Veneto ha eliminato il finanziamento straordinario di 250.000 euro, a bilancio negli esercizi precedenti ed il socio fondatore Sisa, dopo un triennio, ha lasciato la Fondazione Teatro Comunale di Vicenza.

“Avendo a cura e a cuore le attività della Fondazione” che gestisce il teatro cittadino, il Vice Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Verona Vicenza Belluno e Ancona Silvano Spiller ha consegnato materialmente la comunicazione al Presidente Albanese offrendo la quota di un socio sostenitore, pari a quella di socio fondatore, non entrando, per precisa scelta nel cda della Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza.

Un contributo fondamentale che riconosce alla Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza il suo ruolo di produttore culturale in grado di generare economia, sicuramente una buona notizia nello scenario della città e di tutto il Veneto, una sfida che il Sindaco aveva deciso di sostenere in prima persona come aveva affermato nell’incontro con la stampa del febbraio scorso. ”Perché il Teatro possa avere maggiori risorse, anche nell'ottica di rafforzare la centralità di un luogo che vuole e può diventare di riferimento anche per nuovi e diversi frequentatori, sicuramente non un luogo elitario. Un auspicio inoltre perché le Fondazioni possano fare rete, creare unità, come importanti esperienze europee hanno indicato”. Parole di buon augurio che hanno anticipato la soluzione presentata oggi alla stampa.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza