Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

27/03/2012

"Letture a Piccoli Passi 2011", a chiusura del progetto l’incontro con l’autrice svedese Åsa Lind

A condurre l’incontro del 28 marzo a Palazzo Cordellina ci saranno Pino Costalunga e Laura Cangemi

Mercoledì 28 marzo alle 17 nella sala convegni di Palazzo Cordellina (contrà Riale 12, Vicenza) si chiude il progetto "Letture a Piccoli Passi 2011" con un appuntamento imperdibile per tutti gli amanti della letteratura per ragazzi: l’incontro con l’autrice svedese Åsa Lind, condotto da Pino Costalunga e Laura Cangemi.
Il progetto, curato da GlossaTeatro per l’assessorato alla cultura del Comune di Vicenza, con il contributo della Banca Popolare di Verona e il patrocinio dell’Ambasciata di Svezia, ha riunito attorno a sé, negli incontri riservati alle scuole che si sono svolti a cavallo fra il 2011 e il 2012, autori, lettori professionisti, insegnanti, bambini e genitori. Da ottobre a marzo i bambini delle scuole primarie di Vicenza hanno incontrato, attraverso la voce di Pino Costalunga, alcuni autori di letteratura per ragazzi, tra questi Åsa Lind che con il suo meraviglioso “Lupo Sabbioso” ha conquistato innumerevoli consensi.
Pino Costalunga con Glossateatro ha curato la direzione artistica di questo progetto, “che è nato – spiega il curatore - con l’obiettivo di avvicinare il pubblico dei giovani al libro e alla lettura, per imparare semplicemente a gioire di questo strumento, stimolando la ricerca di qualità e fornendo ai ragazzi delle chiavi di lettura della complessità che ci circonda attraverso il libro. Il progetto è stato elaborato per promuovere un'idea di lettura di valore, dove il libro vuole diventare sempre di più il migliore amico del bambino, dove le parole possano acquistare l'importanza e il significato che, soprattutto in questi ultimi anni, sembrano avere perduto”.
“Che la formazione culturale debba partire fin dalla tenera età è ormai un dato assodato. Come Assessorato alla Cultura crediamo fortemente, - dichiara l’assessore Francesca Lazzari - all'importanza del libro e della lettura, sia come formidabile veicolo di crescita e di formazione, che offre chiavi di lettura per interpretare noi stessi e il mondo, sia come momento di divertimento, gioco, evasione. Questa doppia funzione sta alla base di "Letture piccoli passi", un progetto promosso dal Comune di Vicenza, a cura di Glossa Teatro, e rivolto alla scuola primaria, perché crediamo che l'investimento migliore sia quello sul futuro dei nostri ragazzi”.
A condurre l’incontro del 28 marzo insieme con Pino Costalunga sarà una rappresentante del Festivaletteratura di Mantova, Laura Cangemi che è anche la traduttrice dallo svedese di “Lupo Sabbioso” e dall'inglese di moltissimi testi di scrittori per l'infanzia, che racconterà ai ragazzi il mondo immaginifico dell’autrice Åsa Lind.
Pino Costalunga - lettore, attore - inizierà l’incontro dando la misura della bellez­za della storia di Zackarina e di Lupo Sabbioso con un assaggio di lettura a voce alta, confermando così le parole pronunciate dall’autrice svedese che ha dichiarato che “La misura che un libro è un buon libro è che qualcuno riesca a reggere se lo si legge ad alta voce”.
Åsa Lind sarà presente all’incontro per raccontare come sono nate le bellissime avventure di questa bambina curiosa e simpatica e del Lupo fatto di sabbia e per rispondere alle domande dei presenti, Pino Costalunga farà da tramite nella traduzione per il pubblico italiano.
Nell’incontro – a ingresso gratuito e fino a esaurimento dei posti disponibili - si proporrà la lettura di un racconto dell’autrice svedese ancora inedito in Italia.

Per informazioni: Glossa Teatro 0444 595773 - 335 427069, info@glossateatro.it , www.glossateatro.it

Note biografiche
Asa Lind è nata nel 1958 a Karbäcken, piccolo paese a nord della Svezia, nella provincia di Ångermanland. Più giovane di quattro fratelli, ha avuto un’infanzia ricca di canzoni e di racconti. Ha lavorato come giornalista scrivendo delle sceneggiature per la televisione e la radio, storie brevi e poesie, ha illustrato libri. Oggi abita su un’isola dell’arcipelago Åland sul Mar Baltico, e si occupa esclusivamente di letteratura. Ha vissuto tre anni in Portogallo e i suoi libri sono stati tradotti almeno in sette lingue fra quali il tedesco, il turco e, natural­mente, l’italiano.
Come scrittrice nel 2003 con “Lupo Sabbioso” ha ricevuto il prestigioso pre­mio svedese per la letteratura giovanile – Premio Nils Holgersson – rivolto a scrittori di libri per bambini e ragazzi di cui prima vincitrice è stata Astrid Lin­dgren, l’autrice di Pippi Calzelunghe. “Lupo Sabbioso” ha vinto il premio con la seguente motivazione “L’inaspettato incontro tra una bambina sola e il luc­cicante Lupo Sabbioso è il preludio ad una avventura di lettura che filosofica­mente invita a meditare e che è nello spesso tempo una giocosa affermazione positiva di vita. Tutto viene analizzato secondo la prospettiva del bambino, dalla stupidità degli adulti fino al mistero dell’universo. Il linguaggio dal ritmo poetico è impreziosito da una puntuale essenzialità”.
Lupo Sabbioso e stato tradotto in italiano da Laura Cangemi e illustrato da Alessandro Sanna, nonché edito da Bohempress. E’ una dei pochi letterati per i ragazzi che ha avuto l’onore di inaugurare, come rappresentante del paese ospite d’onore, la 55° Fiera internazionale del libro a Belgrado.
“Un lupo di sabbia dorata e una bambina curiosa che fa tante domande. Sono questi i protagonisti di un’amicizia straordinaria ed esclusiva che nasce in riva al mare, dove la bambina vive con i genitori, e si consolida in un rapporto leale fatto di giochi, di sogni, di aspettative, di domande. Sorretta dalla saggezza e dall’ironia di Lupo Sabbioso, la bambina vince le sue paure, supera le sue incertezze e affronta con coraggio le difficoltà del crescere.”
(Lupo sabbioso, L’incontro, Bohem Press, 2009; Lupo sabbioso, L’amico, Bohem Press, 2010).

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza