Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

19/03/2012

“La partita della speranza”

Parteciperanno: Nazionale Cantanti, Vicenza CuoreBiancoRosso e Nazionale Farmacisti. Mercoledì 25 aprile allo stadio Menti

Vicenza ancora una volta accoglie un evento a scopo benefico.  “La partita della speranza” sarà disputata allo stadio Menti mercoledì 25 aprile alle 15.30 e vedrà coinvolte tre formazioni, la Nazionale Cantanti, Vicenza CuoreBiancoRosso, e la Nazionale Farmacisti in un triangolare a favore della Torre della Ricerca della Città della Speranza.
L’iniziativa è stata presentata oggi dall’assessore allo sport e presidente di Coni Vicenza, Umberto Nicolai, dalla promotrice e madrina dell’iniziativa, Stefania Villanova, dal promotore e produttore televisivo, Michele Calì, dal presidente di Fondazione Città della Speranza, Andrea Camporese, dal Coach della Nazionale Cantanti, Sandro Giacobbe, dal direttore Sportivo del Vicenza Calcio, Stefan Schwoch, dal direttore di Gestione Vicenza Calcio, Andrea Fabris, dal direttore Sportivo Nazionale Farmacisti, Paolo Bellico, dal Presidente FederFarma Vicenza, Alberto Fontanesi, da Franco Venturella, dirigente ufficio scolastico territoriale di Vicenza e dal presidente di Vicenza Press, Luca Ancetti.
“La partita della speranza è una splendida iniziativa che attraverso lo sport coinvolge non solo rappresentanti di questo mondo, ma tante altre realtà che gareggiano a scopo benefico – spiega l’assessore allo sport Umberto Nicolai -. Mi auguro che quel giorno il Menti registri il tutto esaurito e spero anche di vedere tra gli spettatori tanti giovani, studenti delle scuole che vogliamo coinvolgere in questa splendida giornata di solidarietà. Per l’occasione gli “angeli del fango”, quei volontari che hanno generosamente offerto il loro aiuto per riportare in città la normalità dopo la terribile alluvione che ci ha colpito nel novembre 2010, potranno entrare gratuitamente, un modo questo per dire loro ancora grazie. Nei prossimi giorni verranno comunicate le modalità di ritiro del biglietto gratuito.”
“La Città della speranza è una realtà che nasce a Vicenza e precisamente a Malo ed è proprio da Vicenza che provengono il 50% dei fondi raccolti – dichiara  presidente di Fondazione Città della Speranza, Andrea Camporese -. A primavera raggiungeremo un nuovo importante obiettivo con l’inaugurazione della Torre di ricerca a Padova alla quale verranno devoluti il 75% degli incassi della Partita della speranza. Già 15 anni fa la Città della speranza ha avuto la collaborazione della Nazionale Cantanti ed è un piacere far parte ancora di un iniziativa come questa.”
Il restante 25% degli incassi servirà per sostenere un progetto proposto dalla Nazionale cantanti  e dall’Associazione italiana calciatori.
“Il 25 aprile protagonista sarà la solidarietà e sappiamo oramai che quando la solidarietà chiama i vicentini rispondono con generosità – interviene Stefania Villanova, promotrice e madrina dell’iniziativa -. E questo lo abbiamo visto anche in altre occasioni di cui io stessa sono stata madrina. Questa volta il denaro raccolto andrà a sostenere la Città della speranza che lavora per aumentare il tasso di guarigione dalle neoplasie infantili, promuovendo l’attività scientifica nel campo delle patologie pediatriche con particolare attenzione alle malattie oncologiche dell’infanzia. In questo momento il mio pensiero va a Massimo, il bambino scomparso a causa di una leucemia e a ricordo del quale è nata “Città della speranza”: sono certa che anche lui dal cielo giocherà con noi.”
“Sono felice di tornare per la quarta volta a Vicenza dove ho sempre trovato grande generosità – dichiara Sandro Giacobbe, il Coach della Nazionale Cantanti -. La nazionale cantanti ha festeggiato proprio lo scorso anno i 30 anni di attività con all’attivo 500 partite disputate di fronte a 8 milioni di spettatori raccogliendo fondi per 70 milioni di euro. Ma i numeri si fanno di partita in partita e per raggiungere ottimi risultati in questo senso è importante che tutte le realtà coinvolte nell’iniziativa facciano un grande lavoro durante nei giorni precedenti. La nostra formazione sarà in campo con i migliori esponenti con quell’entusiasmo che ci consente di rendere ricco l’evento a cui arriveremo preparati come il nostro solito: impegnati in un lavoro intenso senza perdere di vista l’obiettivo comune. In questo modo vivremo la partita di Vicenza come se fosse la Partita del cuore.”
“Grandi nomi saranno quelli attesi al menti il 25 aprile: Eros Ramazzotti, Enrico Ruggeri, Marco Masini, Paolo Belli, Alex Britti, Paolo Mengoli, Paolo Vallesi e i Sonohra. Stiamo cercando anche di portare a Vicenza Claudio Baglioni e naturalmente ci sarà il coach Sandro Giacobbe – dichiara Michele Calì, promotore e produttore televisivo.”

I biglietti per la Partita della Speranza saranno in vendita dal 30 marzo nelle 90 Filiali della Banca popolare di Vicenza, a Vicenza e provincia, nelle edicole Confesercenti Fenagi e nelle Farmacie di Vicenza e provincia al costo di 1 euro per gli under 10, 5 euro in curva, 10 euro nei distinti, 15 euro in tribuna.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza