Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

16/03/2012

Nel bilancio 2012 nello sport

Oltre 3 milioni di euro portano a quasi 14 milioni la somma spesa dall’amministrazione Variati per lo sport

Oltre 50 interventi su 70 strutture cittadine per un totale di 13 milioni e 770 mila euro. Al termine del mandato del sindaco Variati questa sarà la contabilità dei lavori all’impiantistica sportiva che alla fine del 2011 ammontava già a una trentina di interventi completati per 8 milioni e mezzo di euro e a cinque cantieri in corso o in assegnazione per altri 2 milioni e 200 mila euro.

L’ultima ventina di opere, per 3 milioni e 80 mila euro, sarà realizzata entro il 2012. E’ relativa a strutture che l’amministrazione ha individuato dopo le assemblee di quartiere organizzate, in particolare, per individuare le priorità verso cui indirizzare i proventi della vendita delle quote dell’autostrada.

Questa mattina il sindaco Variati e l’assessore allo sport Umberto Nicolai hanno presentato l’elenco delle opere sportive che si faranno nel 2012 e le motivazioni che hanno condotto a tali scelte: “Sono 15 mila i giovani vicentini che utilizzano le strutture sportive cittadine – ha detto Variati - . A questi cittadini vanno aggiunti almeno 5 mila adulti e anziani, pari complessivamente a oltre il 20% della popolazione attiva di Vicenza. Quindi quelle sportive sono di fatto le strutture più importanti per la città dopo quelle scolastiche. Ecco perché abbiamo deciso di riservare allo sport una parte importante di fondi, tra i ricavi dell’autostrada e le cifre già previste a bilancio per un totale di 3 milioni e 80 mila euro”.

“Questa amministrazione – ha aggiunto Nicolai, anche nella sua veste di presidente del CONI – si è contraddistinta per una grande attenzione nei confronti dello sport che a fine mandato si tradurrà in un investimento complessivo di quasi 14 milioni di euro e nell’introduzione di alcune novità, come i sei campi in erba sintetica e le tre nuove tensostrutture. Queste ultime, in collaborazione con le parrocchie, diventeranno luogo di aggregazione non solo sportiva, ma anche sociale nei tre quartieri più carenti di impianti. Quello che ci ha mosso, in definitiva, è stata l’obiettivo ‘uno sport per tutti’ in tutti i quartieri della città. Non solo per i tesserati, ma anche per i semplici appassionati, per le libere espressioni corporee, per i disabili, per la promozione delle iniziative di difesa personale”.

Le tensostrutture, con campi di 20 metri per 40, coperture in pvc e struttura di sostegno in legno lamellare per una spesa complessiva di 1 milione e 100 mila euro più 650 mila euro per gli spogliatoi e i servizi igienici di due delle strutture, saranno realizzate nel quartiere di San Francesco a fianco della scuola elementare di via Turra, vicino alla chiesa di Maddalene e a Ospedaletto, proprio al confine con Bolzano Vicentino al quale s’intende proporre un utilizzo condiviso.

Per quanto riguarda gli altri interventi, sette riguardano cinque palestre di altrettante scuole medie che vanno ad aggiungersi ai cinque impianti scolastici già sistemati negli scorsi anni. Con un investimento di 335 mila euro saranno rifatti i pavimenti delle palestre delle scuole Bortolan, Scamozzi (anche sistemazione spazi esterni), Barolini (anche spogliatoi), Carta e Ambrosoli.

645 mila euro serviranno inoltre alla manutenzione dei campi da calcio di via Einaudi, via Colombo, via Alleghe, al palascherma di via Riello, a rifare l’impianto idraulico del Palalaghetto, a completare il campo da rugby di Sant’Agostino, alla riqualificazione della piastra polivalente di via Bellini, mentre 350 mila euro consentiranno di completare gli spogliatoi della nuova palestra di ginnastica artistica e la sistemazione del palasport.

Questi interventi, che il sindaco ha sottolineato dovranno essere tassativamente completati nel 2012, andranno ad aggiungersi a quelli attualmente in corso o in fase di assegnazione: il campo in erba sintetica di via Bellini (400 mila euro), il secondo stralcio della sistemazione della palestra di contrà Burci (rifacimento pavimentazione e controsoffitti per 285 mila euro),  il nuovo centro polifunzionale di San Pio X  a principale vocazione sportiva (1 milione e 100 mila euro), il rifacimento degli spogliatoi e dei campi da tennis comunali (335 mila euro), l’illuminazione del campo da calcio di via Vittorio Veneto (70 mila euro), cui lavori ammontano complessivamente a 2 milioni 190 mila euro.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza