Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

07/03/2012

Giovedì 8 marzo alle 18 apre al Forum Center la mostra “Il nuovo stadio di Vicenza, due progetti per la porta est della città”

Sarà inaugurata domani (giovedì 8 marzo) alle 18 al Forum Center di piazza dei Signori la mostra “Il nuovo stadio di Vicenza, due progetti per la porta est della città”, proposta dal Comune di Vicenza in occasione dei festeggiamenti per i 110 anni del Vicenza Calcio. L’esposizione presenta disegni, plastici e video elaborati da due neo laureati dello Iuav, l’istituto universitario di architettura di Venezia, che per la propria tesi si sono cimentati sul tema del nuovo stadio a Vicenza est.  

All’inaugurazione saranno presenti gli assessori allo sport Umberto Nicolai e alla cultura e alla progettazione e innovazione del territorio Francesca Lazzari, il professor Umberto Trame che ha condotto il laboratorio di laurea sullo stadio e i due autori dei progetti, Nicola Cremasco e Alessio Pipinato.

Il laboratorio di laurea dello Iuav si è sviluppato a partire dalla considerazione che “la nuova localizzazione dell’area destinata dal PAT a ‘Nuovo stadio’ impone un’azione complessa all’interno delle funzioni e delle infrastrutture viarie di servizio ed un lavoro sulla morfologia dell’impianto per recuperare un intero settore urbano”.

Entrambi i progetti propongono uno stadio da 25 mila posti, a cui vengono affiancati un palazzetto dello sport da 5 mila posti e altri servizi, in stretta relazione con una serie di infrastrutture che comprende anche la fermata del sistema metropolitano ferroviario regionale.

Il progetto di Alessio Pipinato, seguito per il controllo strutturale dall’ingegnere Massimo Majowiecki che ha progettato lo stadio Olympiacos FC di Atene, è caratterizzato da una struttura in acciaio a piloni inclinati che sorreggono una tensostruttura di copertura su tutto il  perimetro, mentre quello di Nicola Cremasco sviluppa il tema dell’architettura organica e propone una piazza sopraelevata che mette in relazione, per i soli pedoni, lo stadio, il palazzetto, le altre strutture, i parcheggi e la fermata della stazione.

L’iniziativa è stata descritta nell’ultimo numero del giornale dello Iuav, a cura di Sebastian Nicolai, con interventi del professor Trame, del sindaco Achille Variati e degli assessori alla cultura e alla progettazione e innovazione del territorio Francesca Lazzari e allo sport Umberto Nicolai.

La mostra resterà aperta ad ingresso libero fino al 22 marzo, lunedì e giovedì dalle 10.30 alle 12.30, martedì e giovedì anche dalle 16.30 alle 18.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza