Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

29/02/2012

Lavori pubblici, gli operatori economici potranno iscriversi ad un elenco per concorrere all’affidamento di opere

La giunta comunale ha stabilito quest’oggi che il Comune potrà dotarsi di un elenco di operatori economici che potranno essere invitati alle procedure di affidamento di lavori pubblici.

L’amministrazione ricorrerà all’uso dell’elenco in casi di procedure negoziate, per un importo complessivo inferiore a 1 milione di euro, che non hanno quindi la necessità di ricorrere ad una gara, o mediante cottimo fiduciario, per lavori di importo complessivo tra 40 mila e 200 mila euro, che prevedono la consultazione di almeno cinque operatori economici.

 

L’elenco sarà articolato in due sezioni dedicate a opere generali e opere specializzate. Per far parte dell’elenco sarà necessario compilare una domanda di iscrizione on line, in fase di preparazione, e che sarà resa nota attraverso uno specifico avviso disponibile nei prossimi giorni.

 

L’elenco sarà valido per cinque anni dalla data di pubblicazione dell’avviso. Rimarrà comunque aperto ad altri operatori economici che in qualsiasi momento vorranno iscriversi e che risulteranno in possesso dei requisiti richiesti.

 

L’elenco verrà utilizzato nel rispetto dei principi di economicità, trasparenza, rotazione, concorrenza, parità di trattamento e non discriminazione.

In caso di necessità di affidamento di un lavoro si sceglieranno gli operatori nella sezione corrispondente tramite rotazione, sorteggio o procedendo per gruppi progressivi di operatori secondo l’ordine di iscrizione in elenco.

Per ogni procedura di gara verranno estratte cinque ditte per procedure negoziate per lavori fino a 500 mila euro e per affidamenti in economia fino a 200 mila euro; almeno 10 ditte per procedure negoziate per importi tra 500 mila e 1 milione di euro.

Nei successivi inviti saranno escluse le ditte già chiamate fino al completamento degli elenchi.

“Con questo doppio elenco l’amministrazione avrà la possibilità di attingere ad un gruppo di aziende con i requisiti utili ad eseguire lavori pubblici – spiega l’assessore ai lavori pubblici Ennio Tosetto -. L’elenco è comunque sempre aperto e le ditte si potranno quindi iscrivere anche in tempi successivi. Inoltre l’amministrazione premierà le aziende che hanno lavorato bene invitandole alle procedure di gara ed escludendole quindi dal principio di rotazione previsto per tutte le aziende inserite nell’elenco.”

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza